Come fare in casa i fanghi anticellulite

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Prendersi cura del proprio aspetto non rappresenta solo una questione di carattere meramente estetico. Curare il proprio corpo significa infatti anche salvaguardare la propria salute ed evitare quelle patologie che potrebbero metterla a rischio. Ivi comprese quelle cutanee, come la fastidiosa e anti estetica cellulite. Se desiderate risparmiarvi estenuanti sedute dall'estetista o presso i centri specializzati, ecco come fare in casa i fanghi anticellulite ed applicarli con facilità, per un benessere duraturo ed immediato.

26

Occorrente

  • 5 cucchiai di cacao amaro, 1/5 litro di acqua tiepida, 1 tazzina di caffè
36

Reperite gli ingredienti

Una delle problematiche che maggiormente angustiano e preoccupano le donne, è fuori di dubbio rappresentato dalla cellulite. Le percentuali, in tal senso, sono davvero impietose: secondo recenti studi, si è stabilito che ben 85 donne su 100 siano affette da questo inestetismo che, innanzitutto, è anche un problema di salute per la propria pelle. Questo aspetto spinge molte donne ad acquistare creme miracolose o a sottoporsi ad estenuanti sedute anti cellulite presso i centri specializzati. Se volete evitare tutto questo disagio, ecco come preparare una crema anticellulite davvero rapida ed efficace ed effettuare con questa dei benefici fanghi.

46

Mescolate cacao amaro in acqua tiepida

Vediamo quindi di quali ingredienti deve essere composto il fango. La composizione è davvero molto semplice, perché basteranno infatti 5 cucchiai di cacao amaro e dell'acqua a temperatura ambiente o solo leggermente calda. A questi due ingredienti, se lo desiderate, potreste anche unire del caffè (un bicchierino). Per approntare il fango, fate come vi illustreremo nel prossimo paragrafo.

Continua la lettura
56

Aggiungete una tazzina di caffè

Mescolate il cacao amaro con dell'acqua calda ma non caldissima. Continuate a girare i due elementi fino ad ottenere un composto che abbia una adeguata amalgama e consistenza. Quando avrà assunto le caratteristiche di un vero e proprio fango dalla caratteristica colorazione, aggiungete la tazzina di caffè e continuate a mescolare. Vi ricordiamo che la caffeina è una sostanza anticellulite davvero portentosa. A questo punto applicate il fango sulle parti del vostro corpo sopra le quali è presente la cellulite. Lasciate agire il composto per circa 30 minuti, ripetendo l'applicazione almeno un paio di volte a settimana. Se avrete costanza e pazienza, riuscirete a diminuire la cellulite nel giro di pochi mesi. Ciò vi garantirà un tenore di vita migliore e un senso di freschezza davvero molto significativo, per un benessere completo e duraturo nel tempo.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Lasciate agire il fango per almeno 30-40 minuti
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

5 consigli per un massaggio anticellulite fai da te

La cellulite, così come tutti la conosciamo, non è solamente un fatto antiestetico dell'epidermide, ma significa molto di più poiché infiamma il tessuto connettivo posizionato al di sotto della nostra cute e tutto attorno ai visceri. Comunemente è...
Cura del Corpo

Come fare un bendaggio anticellulite fatto in casa

Tra gli inestetismi della pelle più temuti, specie d'estate, troviamo la cellulite. Si accumula nei punti più sensibili deformando la pelle e creando la cosiddetta "buccia di arancia". Fortunatamente ci sono moltissimi rimedi, anche casalinghi, che...
Cura del Corpo

10 gesti quotidiani anticellulite

La cellulite è probabilmente l'inestetismo cutaneo più odiato dalle donne! Eppure, spesso siamo noi stesse la principale causa della sua comparsa. Ereditarietà genetica a parte, l'insorgenza di questo inestetismo è spesso causato da abitudini alimentari...
Cura del Corpo

Eliminare la cellulite in 5 semplici mosse

La cellulite è da sempre il peggior nemico di un corpo sodo e in forma. Questo inestetismo della pelle è difficile da rimuovere e si finisce spesso col seguire diete ferree ma con scarsissimi risultati. L'estate è il periodo in cui questo problema...
Cura del Corpo

Come funziona il massaggio drenante

Molte volte con il passare del tempo si accumula dello stress, grazie anche ai ritmi frenetici che siamo abituati a rispettare. Per rimediare a tale inconveniente, è possibile adottare diversi metodi anti stress. Numerose persone si sottopongono all'agopuntura,...
Cura del Corpo

Scrub con i fondi di caffè

Quando ci occupiamo della cura del nostro corpo abbiamo una visione chiara sui prodotti di make up e di bellezza che possiamo utilizzare. Spesso dimentichiamo però che con un po' di accortezza e ricerca potremmo utilizzare prodotti completamente naturali...
Cura del Corpo

I prodotti giusti per un corpo modellato

Avere un corpo al top è il sogno di ogni donna e di ogni uomo, per questo si trascorrono ore interminabili in palestra e si cerca di seguire un regime dietetico adeguato per contrastare invecchiamento ed aumento di peso. Spesso tutto questo è un sacrificio...
Cura del Corpo

Come idratare la pelle grassa

Le tipologie di pelle possono essere completamente differenti. Esistono infatti pelli grasse, pelli miste e pelli molto secche. Ogni tipologia di pelle deve necessariamente essere trattata in un certo modo per potersi mantenere sempre sana. Curare la...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.