Come fare il risvolto perfetto ai jeans

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Le mode e le tendenze sono in continua evoluzione, in tutti i campi della vita quotidiana. L'abbigliamento è, naturalmente, uno dei principali settori che subiscono tali influenze. Le usanze cambiano, mutano e si aggiornano nel tempo. Ma spesso vecchi trend tornano prepotentemente in auge dal passato. Pensiamo, per esempio, ai pantaloni con la cosiddetta "zampa d'elefante". Un taglio molto in voga tra gli anni 60 e 70, ma mai completamente in disuso. E oggi, direttamente dagli anni 80 e 90, torna tra noi il risvolto ai jeans. Il risvolto (o "risvoltino") ha anche una sua utilità. Permette di "accorciare" un jeans troppo lungo senza il taglia e cuci. Ma come fare un risvolto perfetto ai nostri jeans? Scopriamo insieme quanto è facile nei prossimi passi.

26

Occorrente

  • Un paio di jeans.
36

Per prima cosa facciamo una piccola piega laterale sull'orlo libero del tessuto. Prendiamo il bordo anteriore dei pantaloni e facciamo la piega laterale tenendola tra l'indice e il pollice. Il tessuto da sovrapporre deve essere di circa un centimetro. In ogni caso potremo regolarci in base allo spessore del jeans che stiamo piegando. Se si tratta di jeans leggeri possiamo andare oltre il singolo centimetro. Se invece i nostri jeans sono più pesanti manteniamoci su misure più ristrette. Questo passaggio è molto importante. Serve a far sì che il risvolto resti stabile e non ceda dopo pochi passi.

46

Continuiamo a tenere tra l'indice e il pollice la piccola piega di base. Ora dovremo piegare tutto l'orlo libero del tessuto verso l'alto. In questo modo scopriremo la parte più chiara e interna del jeans. Dopo questo passaggio otterremo la prima piega del risvolto perfetto. Con una sola piega potremo regolare facilmente l'altezza del risvolto secondo le nostre preferenze. Infatti l'altezza di questa prima fascia determinerà l'altezza dell'intero risvolto. Ora manca un ultimo passaggio per completare il lavoro. Scegliamo dunque l'altezza in base ai nostri bisogni.

Continua la lettura
56

Per terminare il nostro risvolto perfetto dovremo piegare il jeans verso l'alto ancora un volta. Ricalchiamo col massimo della precisione il risvolto precedente. Assicuriamoci che il tessuto combaci, senza sgualciture. Questo ultimo passaggio è il più semplice grazie alla presenza del primo risvolto che funge da guida. Si tratta comunque di un passaggio fondamentale per un buon risvolto. Dovrà infatti risultare stabile e senza dislivelli. In poche mosse e pochissimo tempo otterremo il risvolto ideale. Un'idea perfetta per i jeans, ma applicabile anche ad altro genere di pantaloni.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Verifichiamo subito la bontà del nostro lavoro indossando i jeans e delle scarpe per verificarne la lunghezza e la resa.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come Travestirsi Da Pippo

Pippo rappressenta esattamente un personaggio immaginario dei cartoni animati e fumetti Disney. Moltissimi bambini adorano questo personaggio, i quali lo scelgono spesso come travestimento. Dunque, continuate a leggere le semplici indicazioni riportate...
Accessori

Come fare una borsetta di cuoio

Come è ben noto, il cuoio si ottiene dalla pelle degli animali. Esso si concia, per renderlo inalterabile, decomponendone le proteine. Il cuoio si ottiene principalmente dalla pelle dei bovini, dei caprini, degli ovini e dei suini. È un materiale igienico...
Moda

I migliori jeans per donne basse di statura

I jeans rappresentano il capo di abbigliamento più diffuso ed amato nel mondo, soprattutto per quanto riguarda la popolazione femminile. I jeans, infatti, permettono di realizzare outfit alla moda con abbinamenti semplici: grazie ad un paio di jeans...
Make Up

Come prepararsi per una festa a tema anni '80

In questo articolo vogliamo cercare di aiutare tutti i nostri lettori e lettrici, a capire per bene, come e cosa dover fare, per prepararsi, nel modo adeguato, per una festa a tema anni '80.Cercheremo di consigliare, che tipo di make up indossare e non...
Moda

Come cucire una gonna portafoglio

Una gonna a portafoglio è sempre di moda. Classica ed elegante, possiede delle linee semplici ed essenziali. Si adatta a qualunque tipo di fisico femminile. E regala la percezione di una sagoma a clessidra, nei casi in cui non si abbia un giro vita sottile....
Accessori

Come fare una borsa con la carta

Quella del riciclo creativo è un'arte che consente di realizzare con materiali di recupero, e spesso anche di scarto, oggetti sorprendenti e di grande effetto. In questa guida vedremo come fare una borsa, utilizzando della semplice carta di giornale....
Moda

Come scegliere i pantaloni in base alla silhouette

Esistono i tipi più svariati di pantaloni. Si possono scegliere a "sigaretta", a "zampa d’elefante" e "chinos" o, in alternativa, si può optare per un modello a vita alta. Modelli e stili possono essere davvero molti, d'altronde accade lo stesso...
Moda

Come colorare i Jeans

Se siete dei veri appassionati di moda, e vi piace disegnare capi di abbigliamento, ma non avete mai avuto modo di applicarvi in questo campo, questa guida farà certamente al caso vostro. La colorazione dei jeans è un rompicapo per tutti i disegnatori,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.