Come fare il nodo mezzo Windsor alla cravatta

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il nodo mezzo Windsor, tra i modi di annodare la cravatta, rappresenta il giusto compromesso tra il nodo semplice e il Windsor. Più grande del primo e più esile rispetto al Windsor, il nodo mezzo Windsor è particolarmente adatto alle camicie con collo aperto detto anche "all'italiana". Poiché questo genere di camicia viene indossata nelle occasioni non troppo impegnative ma al contempo eleganti, più spesso mondane e glamour, il mezzo Windsor viene indossato facilmente, anche in maniera disinvolta. Di forma triangolare, si può utilizzare anche su camicie a colletto classico. Vediamo insieme come fare il nodo mezzo Windsor alla cravatta.

26

Occorrente

  • Una cravatta sottile
  • Una camicia con collo aperto
36

Il nodo mezzo Windsor

Fare il nodo mezzo Windsor non è difficile! Infatti, una volta imparato il metodo è probabile che la cravatta venga annodata spesso in questo modo. Non a caso il mezzo Windsor è uno dei nodi più conosciuti al mondo e tra i più utilizzati con la cravatta classica. Nonostante il nome è bene chiarire da subito che non si otterrà un nodo di dimensioni dimezzate rispetto al modello Windsor. Poiché il mezzo Windsor corrisponde, fatte le debite proporzioni rispetto al nodo da cerimonia, a tre quarti di quest'ultimo.

46

La cravatta classica

Dopo aver fatto questo incrocio lo si blocca e la gamba viene fatta passare sotto la cravatta scivolando nell'anello. Si tiene ferma la gambetta e, tirando sulla gamba, si costruisce il nodo. Il nodo va aggiustato per ottenere una perfetta simmetria al centro del collo, per poi riabbassare il colletto della camicia. Il nodo che viene qui rappresentato ha origini dall' Inghilterra. È uno nodo alla cravatta facile e di classe. Tanto che, le prime volte può dare qualche difficoltà soprattutto con chi non ha l'abitudine di indossare la cravatta, ma ci si può aiutare anche con un video tutorial. Compiuti tutti i passaggi, non resta che guardarsi nell'insieme e sorridere della propria eleganza.

Continua la lettura
56

La gamba

La gamba a questo punto deve passare dietro la gambetta, poi davanti a quest'ultima, tenendo la cravatta in maniera orizzontale. Il nodo mezzo Windsor è più facile da realizzare e si fa con cravatte poco spesse. Si comincia alzando il colletto della camicia abbottonando fino all'ultimo bottone. A questo punto si mette la cravatta intorno al collo, avendo cura di non far scendere troppo la gambetta che, in un uomo di media altezza, deve stare un po' più su della cintura. In seguito si incrocia la gamba con la gambetta. La gamba si fa passare sopra, poi si tiene bloccato l'incrocio facendo un anello. Dopodiché, la gamba risale sotto la cravatta per poi uscire all'esterno.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • E' opportuno fare delle prove prima di fare il nodo definitivo
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come fare il nodo mezzo Windsor

Esistono alcuni diversi modi di eseguire il nodo alla cravatta ed è bene saperli eseguire tutti, per poter scegliere quello più adatto nell'abbinamento con giacca e camicia e in relazione all'occasione in cui la cravatta andrà indossata. A seguire...
Moda

Regole per un nodo alla cravatta perfetto

Quante volte è capitato a noi uomini di dover andare ad una cerimonia e imbatterci nel nodo alla cravatta? Quanti di voi hanno perso ore intere per avere un nodo perfetto? Ci sono tante persone che riescono a realizzare in modo discreto questi nodi,...
Moda

Come fare il nodo doppio alla cravatta

In questo articolo vedremo come fare il nodo doppio alla cravatta. Vi sarà capitato a volte di vestirvi in modo raffinato, cioè con cravatta e giacca, partecipando a cerimonie oppure delle occasioni particolari, importanti. In tali casi, conterà tantissimo...
Moda

Come scegliere la cravatta

Al mondo, non esiste un outfit elegante che non includa la cravatta: questo accessorio, infatti, è da secoli sinonimo di eleganza, soprattutto maschile, ma in alcuni casi anche femminile. In commercio, esistono tantissimi modelli di cravatta, differenti...
Moda

Come fare il nodo papillon

Il papillon, come la cravatta, conferisce all'uomo un aspetto più elegante e sofisticato. Tuttavia, l'accessorio a forma di farfalla da qualche anno è in disuso, un po' demodé. Forse per questo motivo, chi lo indossa con disinvoltura assume un'aria...
Moda

Come scegliere la cravatta per un completo blu

Scegliere la cravatta che fa al caso con un completo blu tuo non è difficile. Partiamo dal principio.  La scelta della cravatta è qualcosa che caratterizza l'uomo che l' indossa, si tratta quindi di qualcosa di molto personale. A parte alcune regole...
Moda

Alternative eleganti alla cravatta

Si sa che per molti uomini vestirsi con camicia e cravatta può diventare una vera e propria tortura; del resto, per annodare e sistemare bene questo accessorio occorre anche una certa maestria. Ci sono comunque anche altri modi per poter fare bella figura...
Moda

Come Confezionare Un'originale Cravatta Di Pelle

Le cravatte sono uno degli accessori più in usati dagli uomini, soprattutto quando indossano degli abiti eleganti. In commercio ne esistono moltissime e differenti, per ogni gusto, ma alle volte un po' di originalita' non guasta e creare una cravatta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.