Come fare il degradé ai capelli

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La guida che andremo a impostare si occuperà di capelli. Infatti, come avrete già potuto notare tramite la lettura del titolo stesso della nostra guida, ora andremo a spiegarvi, passo dopo passo, come fare il degradé ai capelli. Possiamo immediatamente incominciare ad argomentare sul tema nei tre passi che seguiranno la breve introduzione.
Ogni tanto, ciascuna donna sente la necessità impellente di cambiamento e i capelli rappresentano la parte del corpo che più di qualunque altra subisce modificazioni durante il corso della vita: infatti, quante volte avrete sentito affermare che dietro un taglio di capelli per una donna c'è sempre qualche motivazione speciale? Vediamo alcune tecniche di schiaritura.

27

Occorrente

  • Parrucchiere professionista
  • Infuso e prodotti alla camomilla
37

Le basi del degradé

Qualora ci fossero ancora delle donne che non siano a conoscenza di questo metodo piuttosto diffuso di schiarimento della chioma, andiamo a chiarire il degradé. Il degradé potrebbe essere realizzato su qualunque tipologia di taglio, sia sui capelli piuttosto corti e sia su quelli fluenti e vaporosi.
Tante donne di tutto il mondo hanno deciso di provare a fare il degradé ai propri capelli poiché, specialmente durante il periodo estivo, dona alla chioma un effetto piuttosto naturale e sorprendentemente luminoso: chiunque decida di provare la seguente tecnica, inoltre, non correrà il rischio di rovinarsi i capelli, in quanto non prevede l'impiego dell'ammoniaca.

47

Il degradé in casa

L'opzione più opportuna per poter avere un ottimo risultato nell'applicazione della tecnica del degradé, sarebbe quella di affidarsi a delle mani sicure, andando da un parrucchiere particolarmente esperto. In questo modo, avrete l'opportunità di farvi consigliare nella maniera più giusta cosa sia meglio fare per far risaltare la vostra chioma.
Tuttavia, qualora adoriate prendervi molta cura di voi stesse, esistono svariati kit in commercio (venduti anche presso i supermercati) che consentono di realizzare il degradé ai capelli rimanendo comodamente a casa propria: infatti, basterà seguire attentamente le istruzioni riportate sulla confezione e non prendere iniziative in autonomia.

Continua la lettura
57

Il metodo naturale

Qualora abbiate particolarmente a cuore dei rimedi di carattere totalmente naturale, allora potreste prendere delle strade differenti per ottenere il degradé ai vostri capelli. Non riuscirete sicuramente a ottenere il medesimo risultato che potrebbe offrirvi un parrucchiere professionista, ma l'effetto non sarà male. Ai vostri capelli dovrete applicare un infuso e adoperando contemporaneamente uno shampoo, un balsamo e una maschera per capelli: ovviamente, tutti questi prodotti di bellezza devono essere a base di camomilla.
Eccovi un link per eventuali approfondimenti: http://comefare.donnamoderna.com/come-fare-il-degrade-ai-capelli-15368.html.

67

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Tinta per capelli: come avere un effetto naturale

Se periodicamente sui vostri capelli applicate una tinta per fare in modo che l'effetto sia il più naturale possibile, potete adottare una tecnica ben precisa comunemente denominata degradè. Come si evince dal nome stesso permette di ottenere una chioma...
Capelli

Come scegliere lo shatush in base al colore della pelle e dei capelli

Lo shatush è una tecnica di decolorazione (detta anche degradé), che simula il classico schiarimento dei capelli al sole attraverso riflessi assolutamente naturali. Al fine di ottenere riflessi il più possibile naturali è necessario scegliere lo shatush...
Capelli

Come fare i capelli mossi senza usare il ferro arriccia capelli

Se ci capita un appuntamento all'ultimo momento, una cena importante e non si ha il tempo di andare dal parrucchiere, è bene imparare l'arte dell'improvvisazione. Di sicuro nei saloni di bellezza il risultato è migliore, difficilmente si è all'altezza...
Capelli

Come rasare i capelli con la macchinetta taglia-capelli

In un mondo caotico come il nostro, anche trovare il tempo per il barbiere può costituire un problema. Per questa ragione molti mariti e figli decidono di affidarsi alle mani "esperte" delle rispettive mogli e mamme, per eseguire il taglio dei propri...
Capelli

Come schiarire i capelli tinti

In questo articolo, che ci accingiamo a stilare, abbiamo pensato di affrontare un tema molto caldo per le donne, che amano prendersi cura dei propri capelli, anche senza l'aiuto del parrucchiere. Nello specifico cercheremo d' imparare e capire insieme,...
Capelli

5 alternative alla lacca per capelli

La lacca per i capelli è un prodotto che viene ormai utilizzato da moltissimi anni. Nata nel 1948, ma diffusasi negli anni '60, la lacca è da sempre adoperata per conferire una perfetta piega alle acconciature bombate e cotonate della moda di quegli...
Capelli

Come tingersi le punte dei capelli

La cura per il proprio corpo e della propria immagine oggigiorno diventa molto importante soprattutto in ambito lavorativo e nelle relazioni sociali, in un contesto, quello moderno, dove la maggior parte della gente punta molto sulla prima impressione,...
Capelli

Capelli ricci: trucchi e consigli

I capelli sono i primi a risentire dello stress e dell'attacco degli agenti esterni. Per far apparire i capelli al meglio bisogna usare prodotti specifichi e alcuni trucchi di bellezza. Esistono diversi tipi di capelli e ognuno va trattato nello specifico....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.