Come fare il ciuffo a boccolo

Tramite: O2O 09/10/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

In questa guida, vogliamo aiutare tutti i nostri lettori a capire ed anche imparare come poter fare il ciuffo a boccolo, nel modo più veloce e semplice possibile, evitando di rischiare di bruciare i propri capelli. Avere sempre i capelli perfetti ed anche un ciuffo che sia unico, è il desiderio di tutte le donne e noi abbiamo deciso di aiutarle a realizzarlo, in pochissimi passaggi.
La vita quotidiana ci obbliga a correre continuamente di qua e di là. Spesso non abbiamo molto tempo da dedicare alla cura di noi stessi. Per questo motivo ci troviamo a ricorrere al fai da te. Negli ultimi anni poi, sono molto di moda i capelli mossi e naturali. Ottenere un ciuffo a boccolo non è molto difficile, ma è il top se si vuole avere un look versatile. In questa guida vedremo insieme come fare il ciuffo a boccolo.

28

Occorrente

  • Prodotto protettivo
  • Phon
  • Piastra sottile
  • Bigodino
  • spazzola
  • carta di alluminio
38

Maschera idratante

Per realizzare un ciuffo a boccolo, per prima cosa, procuriamoci una piastra di quelle sottili. Attacchiamola alla corrente e lasciamola scaldare. Quando sarà arrivata alla temperatura giusta, iniziamo la nostra opera. Dopo aver lavato e asciugato bene i capelli, spruzziamo un prodotto che li protegga dal calore. Esistono in commercio diversi prodotti di questo tipo. Quindi passiamo a realizzare il ciuffo a boccolo. Cerchiamo di eseguire, tutti i singoli passaggi, in maniera tale da non rischiare di rovinare i capelli e renderli ispidi o anche troppo secchi. Avere dei capelli in ottima salute, deve essere il primo pensiero, in maniera tale da riuscire a mantenerli fino in fondo in questo modo ed anche più a lungo. Avere dei capelli sani e forti, è il primo passo per poter avere ed effettuare su di essi, delle acconciatura uniche e che mostrino veramente la salute dei propri capelli.

48

Piastra per capelli

Pettiniamo molto bene i capelli per eliminare tutti i nodi. Separiamo il ciuffo che vogliamo arricciare dal resto della chioma. Poi prendiamo un ciuffo sottile. Inseriamolo nella piastra, tirandola per pochi centimetri. Giriamola su sé stessa con la ciocca all'interno. Dovremo mettere la piastra dall'alto e girarla verso l'esterno. Teniamola per qualche secondo stando attenti che i capelli non si brucino. Ripetiamo l'operazione più volte se necessario, con un movimento rapido ma continuo. Stessa operazione, ovviamente, dall'altra parte del ciuffo. Facciamo scorrere la ciocca nella piastra fino alle punte mentre la giriamo su se stessa. Avremo ottenuto così un bel ciuffo a boccolo. Se desideriamo un effetto naturale, prendiamo il ciuffo con le dita e con l'altra mano facciamo scorrere l'indice ed il pollice nel verso contrario del ciuffo. Otterremo in questo modo un riccio un po' disordinato. Se vogliamo invece un effetto definito, fissiamo il ricciolo con della lacca o con della cera spray.

Continua la lettura
58

Phon e spazzola

In alternativa alla piastra, possiamo utilizzare anche phon e spazzola. Il tipo di spazzola da utilizzare, sottile o grossa, dipende dalle nostre esigenze. Si raccomanda di utilizzare sempre, sui capelli bagnati, un prodotto in grado di proteggerli dal calore. Non definiamo ancora la riga dei capelli. Bensì, asciughiamoli mandando tutto il ciuffo in avanti. Iniziamo ad arricciare i capelli quando saranno quasi asciutti. Partiamo dalla radice e proseguiamo per tutta la lunghezza dei capelli. Insistiamo un po' con il phon tenendo ben ferma la spazzola. Anche con questo metodo possiamo utilizzare la lacca. L'ultimo modo per avere un ciuffo a boccolo è realizzarlo con un bigodino molto grande. Mettiamolo quando i cappelli sono ancora umidi e teniamolo per mezza giornata. Il video mostra quello che abbiamo detto finora. Ottenere un ciuffo a boccolo, acconciatura un po' retrò, è molto semplice e grazie a questa serie di consigli, si potrà avere un ciuffo unico, da fare invidia a tutte le proprie amiche, anche nelle occasioni non molto importanti!

68

Carta di alluminio

Un altro metodo molto artigianale per creare il ciuffo a boccolo, è quello di utilizzare la carta di alluminio. Proprio così, potremo impiegare un elemento che possiamo trovare facilmente in casa, nella dispensa, perché sempre presente ed anche molto utile, in cucina e non solo.
Prendiamo il ciuffo dove vogliamo creare il boccolo. Cerchiamo di separarlo per bene, dal resto dei capelli, in maniera tale che anche i più piccoli capelli siano ben suddivisi tra di loro. A questo punto, cerchiamo di creare, con il ciuffo preso, attorno al nostro dito, un boccolo. Sfiliamo il dito, in modo da non rovinare il boccolo ed avvolgiamo il boccolo stesso, in un foglio di alluminio. Stringiamolo per bene e posizioniamo questo boccolo, avvolto nell'alluminio, nella piastra. Lasciamo in posa per qualche secondo e poi rilasciamo. Quando il foglio si sarà raffreddato, possiamo anche rimuoverlo. In poco tempo, avremo ottenuto un boccolo naturale e bello da vedere. Fissiamolo con un po' di lacca ed il gioco è fatto.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non usare per troppo tempo la piastra sui capelli, potrebbero bruciarsi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

5 idee per nascondere un ciuffo laterale

Vi è mai capitato di andare dal vostro parrucchiere di fiducia, concordare un taglio che sognavate da tempo, ma poi ritrovarvi con una chioma indomabile e che non vi piace affatto? Fortunatamente non succede certo tutti i giorni, ma può capitare che...
Capelli

Come fare il ciuffo laterale

In questa guida, pratica e veloce, che abbiamo deciso di proporre ai nostri amici lettori e lettrici, vogliamo discutere insieme, di un argomento molto importante e sempre attuale. Stiamo parlando dei capelli ed in particolare vogliamo approfondire come...
Capelli

Come fare una piega riccia

Lisci o mossi, corti o lunghi, i capelli rappresentano un'arma di fascino che vale la pena di curare con attenzione e perché no giocarci un po'. Modellare i nostri capelli con una piega riccia può essere utile sia per chi ha i capelli lisci e vuole...
Capelli

Come creare i boccoli con i tubi flessibili

La messa i piega con i boccoli dona un look romantico e naturale ad ogni donna. È un tipo di messa in piega che sta bene sia per chi porta i capelli lunghi, sia per chi ha una lunghezza media o corta del capello. Solitamente questa messa in piega si...
Capelli

Oli per la cura dei capelli ricci

I capelli ricci tendono a diventare crespi e sono spesso sono difficili da trattare. Per renderli più docili al pettine e più compatto il boccolo del riccio, è necessario uno shampoo di buona qualità a cui aggiungere un buon balsamo contro i capelli...
Capelli

Come usare al meglio l'arricciacapelli

In questo articolo vogliamo darvi una mano ad utilizzare al meglio l'arricciacapelli. Oramai l'arricciacapelli è diventato un vero e proprio strumento che dà una mano a tutte le donne, a realizzare il loro look perfetto ed adatto ad ogni occasione....
Capelli

Come arricciare i capelli con la piastra

I capelli per le donne sono una delle parti del corpo più importanti. Se ben curati, tagliati e pettinati, i capelli per la donna possono rivelarsi un'ottima arma di seduzione o per renderle ancora più belle e presentabili in pubblico, inoltre i capelli...
Capelli

Come alzare i capelli senza gel

Si dice che i capelli corti siano più domabili, più facili da gestire rispetto ai capelli lunghi. Naturalmente, il tempo per acconciarli è nettamente inferiore e la pettinatura tiene meglio, poiché essa non risente della pesantezza della chioma lunga....