Come fare il caschetto senza tagliare i capelli

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Per ciascuna stagione, a volte, possono esserci imposti dei cambiamenti di look, a seconda della moda. Da quest'ultima, infatti, non sono escluse le pettinature. Tra le tante tipologie di pettinatura che esistono, il caschetto è una di quelle che senz'altro viene sempre praticato. In questo articolo spiegheremo, pertanto, come fare il caschetto senza tagliare i capelli.

26

Occorrente

  • Spazzola per capelli
  • forcine
  • piastra per capelli
  • lacca
36

Realizzare un finto caschetto

Siccome la moda cambia molto frequentemente, cioè una stagione prevede capelli lunghi, mentre quella che segue privilegia quella con un taglio più corto, stare al passo con i tempi diventa qualcosa di estremamente difficile. Come abbiamo già accennato nell'introduzione, il caschetto è quel taglio di capelli che rimane sempre in voga. Inoltre, è sempre attuale, adatto per tutte le occasioni ed abbastanza facile da realizzare. Per tutte le donne e le ragazze a cui piace questa pettinatura, e non hanno il coraggio di tagliare le loro bellissime e lunghe chiome, andremo a vedere una soluzione alternativa. Si può, ad esempio, realizzare un finto caschetto, senza dover necessariamente tagliare i propri capelli. Questa nuova pettinatura prende il nome di "finto Bob".

46

Modellare i capelli nel modo giusto

Iniziamo con il preparare tutto quello che serve, per realizzare questo tipo di pettinatura. Il materiale occorrente, sarà costituito pertanto da un pettine, da una spazzola, da una piastra per capelli, da un paio di forcine un po' robuste, da lacca con una buona tenuta. Per modellare i propri capelli nel giusto modo, vi consigliamo di lavarli il giorno prima, in modo da evitare che si elettrizzano, compromettendo la pettinatura. Per prima cosa è necessario spazzolare i capelli in modo accurato, e cercare di sciogliere i nodi che potrebbero essersi formati durante la notte. Una volta spazzolati, è fondamentale decidere se portarli tutti all'indietro, oppure fare una riga che divide a destra o a sinistra. In questo contesto decideremo di effettuare una riga sulla sinistra.

Continua la lettura
56

Spazzolare i capelli separandoli nuovamente

Spazzolare i capelli, separandoli nuovamente. Ora, prendere un elastico morbido in modo da non rovinare la struttura dei capelli, ed eseguire una coda bassa. La legatura dovrà essere valutata basandosi sull'effettiva lunghezza delle proprie chiome. Quella più congeniale è di 5 cm circa dalle punte. Effettuare qualche giro con l'elastico, tenendo le ciocche saldate per bene tra di loro. Ora, si dovrà arrotolare la propria coda all'interno, mettendo le punte sotto la nuca. Successivamente, con l'ausilio delle forcine, iniziare a fermare tutti i capelli. Per chi vuole ottenere un look più sbarazzino, si possono tenere fuori alcune ciocche sul davanti, che si andranno a modellare tramite l'uso di una piastra. Una volta terminata la pettinatura, facendola rimanere nella sua posizione, si potrà riccorrere ad un'adeguata spruzzata di lacca.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Potrete realizzare il vostro finto bob anche con i capelli lunghi, ottenendo ottimi risultati

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come creare un finto carrè

Spesso capita di voler sfoggiare un taglio corto senza, tuttavia, essere costretti a tagliare una chioma lunga e fluente. In tal caso si può cercare un ottimo compromesso per ottenere un finto carré. Si tratta di un taglio molto amato e di tendenza...
Capelli

Caschetto lungo: 10 idee per il tuo taglio

Siete stanche del vostro taglio? Allora provate a dare un'occhiata alle nuove tendenze in arrivo. Le pettinature glam dell'estate sono davvero tutte da copiare. Il caschetto lungo è il cult del momento persino nella sua forma lineare e rigida. Iperfemminile...
Capelli

10 modi di fare i capelli mossi con la piastra

Avere un look con capelli mossi, è una tendenza che è da sempre stata molto di moda. Grazie all'utilizzo della piastra, è possibile ottenere una perfetta capigliatura mossa o riccia in pochi e semplici gesti. Nella seguente guida verranno elencati...
Capelli

Come realizzare una pettinatura dell'Antica Grecia

Nell' Antica Grecia la pettinatura portata dalle signore dipendeva dal loro stato sociale. Più erano belle ed ornate più la donna apparteneva ad uno stato sociale superiore. Come realizzare una pettinatura dell'antica Grecia è facile. Molte delle acconciature...
Capelli

Capelli: come portare il caschetto

In questa guida vi spiegherò come portare i capelli a caschetto. Infatti, vi parlerò di un'acconciatura molto moderna che servirà a risaltare i vostri lineamenti del viso. Si tratta di un'acconciatura adatta ai volti di forma ovale e non troppo squadrata...
Capelli

Acconciature e tagli per capelli a caschetto

Da anni, ormai, il famosissimo caschetto, bob in inglese e carré per i francesi, è tra i tagli più alla moda per le donne di qualsiasi età, diventando una componente dello stile: elegante, fashion ma anche pratico e sbarazzino, è il taglio preferito...
Capelli

Le regole per il caschetto perfetto

Tra le numerose tendenze e novità in fatto di capelli, il classicissimo caschetto sembra essere sempre in auge. L'intramontabile taglio ''corto ma non troppo'', infatti, sta comparendo sempre più sulla testa delle maggiori star internazionali o più...
Capelli

Come realizzare un'acconciatura anni '30

Quando si vuole cambiare look la prima cosa a cui pensiamo è senza dubbio cambiare pettinatura. Ultimamente sono sempre più richieste le acconciature che rimandano agli anni passati, come ad esempio quelle degli anni '30. Quando si andavano sempre più...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.