come fare i colpi di luna ai capelli

Tramite: O2O
Difficoltà: difficile
16

Introduzione

I colpi di luna sono l'opposto dei colpi di sole, un effetto che scurisce la capigliatura di uno-due toni rispetto alla base chiara del capello: castano sul biondo, cioccolato sul castano oppure il tono più vicino a quello presente sulla radice dei capelli. È un metodo che dona un particolare effetto chiaro-scuro, un po' gotico ma molto elegante se fatto con cura. La tecnica non è delle più facili, ma di sicuro riuscirete ad ottenere un buon risultato se seguirete i nostri suggerimenti con calma e attenzione. Vediamo come fare.

26

Occorrente

  • carta stagnola
  • due diverse ciotoline con pennello
  • due tinte di diversa gradazione, rispettivamente di uno e due toni più scuri della vostra base naturale
36

Prima di tutto: come scegliamo il colore per i colpi di luna? A titolo di esempio, tenete presente che le bionde dovranno preferire come prima tinta o il biondo dorato o castano chiarissimo, per poi passare ad un tono ancora più scuro per la seconda.

46

Scelti i colori, diamoci da fare per applicarli. Preparate in una ciotolina la tinta di un tono più scuro, miscelando 30 grammi di tinta e 30 milligrammi di soluzione rivelatrice a 20 volumi. Lasciate riposare il colore per un po' e nel frattempo pettinate per bene i capelli e indossate i guanti protettivi. Ricordatevi di coprire i vostri abiti per evitare che si macchino con la tinta. Estraete casualmente delle ciocche con un pettine a coda e applicate la tinta su ognuna di esse, avvolgendole una per una nella carta stagnola, che farà penetrare meglio il colore.

Continua la lettura
56

Passate alla preparazione della seconda tinta più scura, utilizzando per la formula le stesse proporzioni della prima. Sempre con il pettine a coda, estraete altre piccole ciocche, cercando di colorarne la stessa quantità già trattata con il tono più chiaro. Applicate la tinta anche su queste ciocche con lo stesso metodo già usato per il primo colore e avvolgendole una per una nella carta stagnola. Nell'applicare questo secondo colore, cercate di uniformare bene le ciocche, in modo da distribuire i vari toni (la base naturale del capello e i due colori più scuri) in maniera simmetrica. Lasciate agire il colore per 30-35 minuti, tenendo conto delle indicazioni specificate sulla confezione che avete acquistato.

66

Trascorso il tempo di posa, togliete delicatamente tutte le carte di stagnola. Risciacquate bene i capelli fino a quando non vedrete scorrere l'acqua perfettamente pulita. A questo punto potrete procedere con lo shampoo abituale, al quale farete seguire una maschera ristrutturante per aiutare il capello a riprendersi dallo stress e per rendere la chioma morbida e lucente. Una volta asciugati i capelli, potrete godervi la vostra nuova tinta, originale, un po' punk e di sicuro effetto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

come realizzare i colpi di sole a casa

Come avrete potuto leggere nel titolo della guida che ora andremo a sviluppare, ci occuperemo di spiegarvi, nei tre passi che la comporranno, come poter riuscire a realizzare i colpi di sole direttamente a casa vostra. Possiamo incominciare immediatamente...
Capelli

Come scegliere il colore dei colpi di sole

A chi di noi non è mai venuto in mente, almeno una volta nella vita, di affidare la chioma a un parrucchiere esperto e affidabile che sapesse come domarla e come darle nuova vita con un nuovo taglio, un nuovo colore o una nuova acconciatura? Chi più...
Capelli

Come fare i colpi di sole in casa

Tenere in ordine i propri capelli è importante per tante persone, in particolare per le donne. Provare un nuovo taglio o un nuovo colore regala un pizzico di novità alle nostre giornate. Cambiare questi piccoli aspetti della nostra immagine migliora...
Capelli

Le migliori tecniche per illuminare i capelli scuri

Molte donne dai capelli scuri coltivano segretamente il desiderio di illuminare la propria chioma fino a diventare bionde. Eppure, passare da un colore di capelli molto scuro ad una tonalità chiara come il biondo non è facile: per trasformare i capelli...
Capelli

Come fare i capelli mossi senza usare il ferro arriccia capelli

Se ci capita un appuntamento all'ultimo momento, una cena importante e non si ha il tempo di andare dal parrucchiere, è bene imparare l'arte dell'improvvisazione. Di sicuro nei saloni di bellezza il risultato è migliore, difficilmente si è all'altezza...
Capelli

Come schiarire i capelli con la camomilla

La camomilla è una pianta dalle mille proprietà, utilizzata non solo in cucina, ma anche in campo omeopatico ed erboristico. Oltre al suo effetto calmante, la camomilla ha un alto potere schiarente, ed è per questo motivo che trova largo impiego nella...
Capelli

Come portare i capelli dopo i 50 anni

Per una donna è importante sempre curare il proprio aspetto a qualsiasi età, per sentirsi sempre sicura di se stessa e per apparire sempre ben curata e in ottima forma. Ovviamente oltre al trucco e all'abbigliamento, per una donna è importante anche...
Capelli

Come rasare i capelli con la macchinetta taglia-capelli

In un mondo caotico come il nostro, anche trovare il tempo per il barbiere può costituire un problema. Per questa ragione molti mariti e figli decidono di affidarsi alle mani "esperte" delle rispettive mogli e mamme, per eseguire il taglio dei propri...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.