Come fare i capelli ricci

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Se ami cambiare spesso pettinatura o semplicemente perché hai voglia di cambiare il tuo aspetto per una serata importante, allora continua a leggere questa guida e scoprirai com'è facile fare i capelli ricci a casa tua senza la necessità di andare dal parrucchiere. Qui troverai tanti consigli su come arricciare i capelli senza utilizzare prodotti che possano arrecare danni al cuoio capelluto e ai capelli stessi. Pronta a diventare riccia? Ecco come fare!

25

Occorrente

  • carta argentata (in alluminio)
  • mousse volumizzante per capelli
  • piastra per capelli
35

Il metodo che ti illustrerò è molto semplice e non danneggia i capelli e prevede l'uso di un materiale che noi tutti conosciamo: la carta argentata. La prima cosa da fare e preparare tanti quadratini di carta argentata di dimensione 10x10 cm (ne serviranno almeno 60 o più). Una volta fatti tutti i quadratini di carta, mettili da parte e dedicati al lavaggio dei capelli; usa uno shampoo delicato ed evita di utilizzare il balsamo che appesantisce troppo i capelli. In seguito tamponali con un'asciugamano in cotone fino a lasciarli umidi. Il secondo passo è quello di stendere su tutta la lunghezza dei capelli una mousse volumizzante, che ti permetterà di ottenere dei fantastici ricci. Dopo questa fase, procedi con l'asciugatura. Ti consiglio di utilizzare sempre l'asciugacapelli in modalità aria calda ma con velocità minima, per non sfibrare il capello.

45

A questo punto entrano in gioco i quadratini di carta argentata. Prendi una ciocca di capelli e, dopo averla pettinata con un pettine a denti larghi per evitare eventuali nodi, avvolgila su se stessa partendo dalle punte e arrivando alla radice. Per aiutarti puoi utilizzare le dita, due se desideri un riccio più largo, uno se hai in mente di realizzare un riccio più stretto. Una volta ottenuto una sorta di anello, chiudilo nel quadratino di carta argentata. Fai attenzione a non schiacciarlo troppo o ne rovinerai la forma. Procedi così con tutte le altre ciocche rimanenti. Cerca di suddividere tutte le ciocche in egual misura, l'effetto finale sarà più preciso e ordinato.

Continua la lettura
55

Dopo avere impacchettato ogni singola ciocca, puoi procedere con l'utilizzo della piastra iniziando a schiacciare ad uno ad uno tutti i pacchettini di carta argentata. Noterai che quest'ultima si riscalderà moltissimo ma non danneggerà assolutamente il capello. Una volta effettuato il procedimento su tutta la testa, non resta che aspettare che si raffreddino. Consiglio, a tal proposito, di realizzare questa acconciatura la sera, in modo da lasciare tutta la notte i capelli a riposo all'interno della carta argentata. Questo farà sì che i tuoi ricci saranno più definiti e più duraturi. Comunque, una volta aspettato il tempo necessario, leva con delicatezza la carta e libera le ciocche che saranno diventate dei meravigliosi ricci. Infine un ultimo tocco: passa una mano all'interno della chioma per aprirli e, se proprio ne hai la necessità, applica un po' di lacca.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come trasformare i capelli da ricci a mossi

Quando si hanno dei capelli ricci si può anche desiderare di cambiare look facendo delle morbide ciocche ondulate. Modificare l'aspetto dei capelli è abbastanza semplice se vengono utilizzati i prodotti e gli strumenti giusti. Infatti, alcuni prodotti...
Capelli

10 tagli con i capelli ricci

I capelli sono una delle parti del corpo di una donna, più amata ed odiata, al tempo stesso. Si tratta di una parte di sé delicata, che merita delle attenzioni specifiche, sia dal punto di vista salutare che dal punto di vista dell'estetica. Essa è...
Capelli

Come asciugare i capelli ricci senza diffusore

In commercio è possibile reperire numerosissimi prodotti elettronici che consentono di ottenere risultati sorprendenti per i capelli ricci e vaporosi. Uno tra i migliori è il diffusore, ovvero un piccolo erogatore di calore da agganciare al phon, che...
Capelli

Come trattare in casa i capelli ricci

I capelli ricci necessitano di una maggior cura e di molta attenzione rispetto ai capelli lisci, in quanto essendo abbastanza voluminosi e ondulati, possono facilmente formarsi i nodi, soprattutto se i capelli sono lunghi. Se non siete capaci a sciogliere...
Capelli

Come eliminare i nodi dai capelli ricci

I capelli ricci sono molto difficili da tenere a bada perché sono ribelli per natura e anche per la loro tendenza ad annodarsi e a rendere quasi impossibile la pettinabilità e le varie acconciature.Il metodo per gestire i capelli ricci è sicuramente...
Capelli

Come sgonfiare i capelli ricci

Ogni riccio è un capriccio. I capelli ricci, per quanto belli e affascinanti sono davvero difficili da gestire. Le persone con capelli ricci impiegano molto più tempo nel pettinare i loro capelli. Infatti gestirli e riuscire ad avere una capigliatura...
Capelli

5 vantaggi di avere i capelli ricci

Chi non li ha vorrebbe tremendamente averli. Chi invece ce li ha darebbe di tutto per poter avere una chioma più domabile. Avete già capito? Stiamo naturalmente parlando dei capelli ricci. Il capello riccio ha bisogno di qualche piccola cura in più...
Capelli

Come ottenere capelli ricci in poche mosse

Il fascino morbido e tutto curve dei capelli ricci è innegabile. Lunghi o corti che siano, il capelli ricci regalano quell'aria sbarazzina e al tempo stesso romantica, che i capelli lisci non danno. Averli ricevuti in dono da madre natura, è una vera...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.