Come fare i capelli blu

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Molti personaggi dello spettacolo sono soliti sfoggiare delle capigliature decisamente fuori dagli schemi e, negli ultimi tempi, sempre più "star" hanno scelto di osare anche sul colore dei propri capelli: dal fucsia al verde, passando per il blu e il rosso fuoco, davvero nessun colore audace è stato trascurato. Se siete tentati anche voi di sperimentare una tinta esagerata e fuori dal comune, leggendo questa guida potrete ricevere qualche utile consiglio su come tingere i capelli. In particolare, verrà illustrato il procedimento su come fare i capelli blu.

26

Decolorare i capelli

Per utilizzare colori come il blu, il viola o il fucsia, è quasi sempre necessario effettuare una decolorazione dei capelli, in particolare per i capelli scuri: applicare questo tipo di colorazione su un capello naturale infatti è praticamente inutile, perché, oltre ad essere poco visibile, il colore appassirà e sparirà completamente davvero in pochi giorni. Per decolorare i capelli, bisogna sciogliere le bustine di schiarente in acqua ossigenata, ottenendo un composto che andrà steso sui capelli da trattare e lasciato in posa. Questa parte è davvero quella più delicata, perché i prodotti chimici utilizzati sono molto aggressivi, e c'è il rischio di bruciare i capelli o comunque di sfibrarli ed indebolirli.

36

Applicare il colore

Il passo successivo è consiste nell'applicazione del colore, il quale dovrà essere steso con l'aiuto di un pettine a denti stretti, per distribuirlo un modo uniforme evitando di tralasciare zone nascoste. Questo tipo di colorazioni va lasciato in posa per circa 30-40 minuti, per poi passare al risciacquo con abbondante acqua tiepida. Se in alcuni punti il colore non ha preso bene, si può procedere con una seconda applicazione, solo sui punti in cui si ritiene necessario. Quando si laveranno i capelli appena colorati, sarà assolutamente normale perdere molto colore: non preoccupatevi e continuare a risciacquare finché l'acqua di lavaggio non sarà tornata limpida.

Continua la lettura
46

Prolungare la durata

La tinta blu dura circa due settimane e può capitare che con i lavaggi tenda a sbiadirsi, assumendo un tono prima tendente al verde e poi al biondo spento. Ovviamente, questa non è una regola, bensì dipende sempre dal tipo e dal colore di partenza della vostra capigliatura. Per i toni del biondo chiaro o chiarissimo, sia naturali che tinti, non essendo neanche necessaria la decolorazione, il colore blu tende a mantenersi quasi intatto e mediamente può durare fino a 3-4 settimane.

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come rasare i capelli con la macchinetta taglia-capelli

In un mondo caotico come il nostro, anche trovare il tempo per il barbiere può costituire un problema. Per questa ragione molti mariti e figli decidono di affidarsi alle mani "esperte" delle rispettive mogli e mamme, per eseguire il taglio dei propri...
Capelli

Come tingere i capelli con l'indigo

L'indigo è una sostanza colorante estratta da un pianta, l'indigofera, che in virtù della sua spiccata colorazione blu elettrica viene largamente adoperata per la colorazione dei jeans. Ultimamente sta incontrando grandi favori anche come colorante...
Capelli

Come colorare i capelli bianchi con l'indigo

Esistono svariati prodotti che vengono utilizzati per colorare i capelli bianchi. Tuttavia la maggior parte di essi contengono degli elementi chimici. Per questo motivo, se vengono utilizzati con una buona frequenza, molto spesso possono risultare dannosi...
Capelli

Come schiarire i capelli tinti

In questo articolo, che ci accingiamo a stilare, abbiamo pensato di affrontare un tema molto caldo per le donne, che amano prendersi cura dei propri capelli, anche senza l'aiuto del parrucchiere. Nello specifico cercheremo d' imparare e capire insieme,...
Capelli

Come tingere i capelli di bianco

Fare la tinta ai capelli è una moda che aiuta perfettamente alle nostre dettagliate necessità di osteggiare la comparsa dei capelli bianchi, che alcuni vivono come un ostacolo di vita. D'altronde le tinte rappresentano una moda, prevalsa in particolare...
Capelli

5 alternative alla lacca per capelli

La lacca per i capelli è un prodotto che viene ormai utilizzato da moltissimi anni. Nata nel 1948, ma diffusasi negli anni '60, la lacca è da sempre adoperata per conferire una perfetta piega alle acconciature bombate e cotonate della moda di quegli...
Capelli

Come scegliere la tinta giusta per i propri capelli

Avere dei capelli in ordine e ben pettinati è uno dei "segreti" che ogni donna utilizza per apparire sempre perfettamente a suo agio con se stessa e con gli altri. Nell'acconciatura femminile, grande importanza riveste poi la colorazione da attribuire...
Capelli

Come curare i capelli colorati

Ebbene sì, ormai quasi tutte noi abbiamo i capelli colorati, per moda o per coprire i terribili e temibili capelli bianchi. Il capello colorato, inutile dirlo, ha bisogno di molte più cure di un capello naturale, proprio perché trattato. Un capello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.