Come fare diversi tipi di trecce

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per una donna, la treccia è un prezioso ornamento che regala un certo carattere a tutta la capigliatura. In effetti, si può fare una piccola treccia per dare un po' di movimento ai capelli lisci e raccolti, oppure per le ragazzine è un modo veloce per tenere i capelli intrecciati. Questi ultimi resteranno in ordine a lungo senza il rischio di annodarsi. Per un risultato ottimale, i capelli stessi dovranno avere una bella lunghezza, anche se si possono ottenere delle trecce creative e straordinarie pure sul medio-corto. Ecco allora come eseguire i passaggi fondamentali e quindi come fare diversi tipi di trecce.

27

Occorrente

  • Un poco di manualità ed esperienza, elastici, accessori, pettine
37

Treccia a coda

Tutti i vari tipi di trecce andrebbero sempre eseguiti sui capelli lavati, asciutti e pettinati, senza usare gel o lacche. Un modo classico per fare e tenere con disinvoltura una treccia è quello a coda. Per ottenere questo risultato sarà sufficiente legare i capelli con un elastico, dividendoli po in tre sezioni. A questo punto, per iniziare la treccia si passa la sezione destra sopra quella centrale, si ripete lo stesso passaggio con la sinistra e si continua così fino alla fine, quando si fisserà il tutto con un altro elastico o con un nastro ben stretto.

47

Doppia treccia

Una variazione alla treccia a coda è quella che divide tutta la capigliatura in due metà, facendo la riga nel mezzo, nella parte dietro della testa. Si realizzano quindi due code dietro le orecchie e si intrecciano separatamente. In questo modo si ottengono due treccine sbarazzine, davvero graziose e adatte soprattutto per le giovanissime.

Continua la lettura
57

Treccia a spina di pesce

La spina di pesce è una treccia di grande effetto che si usa fare anche per le occasioni importanti. Si esegue dividendo la coda principale in due sezioni che vengono lavorate separatamente per poi essere unite insieme. Un altro modo per realizzarla è quello di partire dalla parte alta della testa formando una treccia unica e intrecciando appunto i capelli senza formare una coda. Altra variante consiste nel praticare lo stesso movimento passando però le ciocche di capelli dal basso. Per arricchire questo tipo di treccia si potrebbe unire un nastrino colorato o una extension di una colorazione leggermente diversa, come se fosse parte della capigliatura.

67

Decorazioni per trecce

Tutte le trecce possono essere abbellite con eleganti e colorati accessori per capelli, come per esempio: fiori di stoffa con piccoli strass oppure mollette o fermagli con perline, ma a volte basta anche un elastico stravagante oppure dello stesso colore dei capelli. Esistono infine dei gel o delle lacche che vanno applicati per dare un velo leggero e lucente alla treccia oppure a tutta la capigliatura.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Si consiglia, prima di iniziare a fare la treccia, di pettinare per bene i capelli asciutti

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come acconciare i capelli con trecce e perline

I capelli si sa, sono il simbolo della femminilità! Non si può negare l'importanza che le donne danno ai loro capelli: che siano lisci, ricci, mossi, neri, rossi o biondi, essi ci contraddistinguono. Ma, non sempre si ha voglia di cambiare colore; a...
Capelli

Capelli: 10 modi di portare la treccia

La treccia è il metodo più antico per raccogliere i capelli e, allo stesso tempo, aumentare il fascino e la bellezza delle donne. Tutt'oggi i più famosi stilisti utilizzano le trecce per rendere le modelle ancor più stravaganti, tant'è che sono diventate...
Capelli

10 tipi di trecce per i capelli

Un classico e una pettinatura di gran tendenza anche quest'anno, la treccia, nelle sue varie declinazioni, è la pettinatura che non può mancare sulle teste delle più modaiole. Le star internazionali la sfoggiano ai grandi eventi mondani proponendola...
Capelli

Come fare una treccia olandese intorno alla testa

In questa guida impareremo a fare una treccia olandese intorno alla testa, una variante della classica treccia che lascia sciolti i capelli dietro la nuca. La treccia olandese è un'acconciatura di gran voga, che si può realizzare velocemente e garantisce...
Capelli

Come Legare Due Trecce Frontali Fino A Creare Un Fiore Di Capelli

I capelli lunghi sono impegnativi. Tuttavia offrono il vantaggio di poterli acconciare in tanti modi, soprattutto con le trecce. Eleganti e raffinate, le trecce esaltano l'ovale del viso e attirano l'attenzione. Permettono inoltre innumerevoli variazioni,...
Capelli

Trecce per bambine: 5 idee

Le bambine, si sa, amano molto portare i capelli lunghi. Perché ricordano le protagoniste dei cartoni animati o le principesse delle loro fiabe preferite. Ma molte bimbe, di principesco, hanno ben poco visto che giocano dalla mattina alla sera insieme...
Capelli

Acconciature con trecce

I capelli legati in una sinuosa treccia, regalano un tocco glamour e bonton al look. Già da qualche anno, le trecce tornano ad essere protagoniste indiscusse delle acconciature più in voga: da quelle più classiche a quelle più sbarazzine! Trionfano...
Capelli

Come fare le trecce glamour

Le trecce sono una delle acconciature più classiche dei capelli utilizzate da sempre per i capelli più lunghi. Ne esistono di tanti tipi e nel tempo ne sono state create di tanti tipi, adatte alle occasioni più casual e giornaliere, ma anche per le...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.