Come fare delle riparazioni alle scarpe

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

All'interno di questa breve, ma molto utile ed anche pratica guida, che andremo subito a sviluppare, tratteremo il tema delle riparazioni e quindi del fai da te. Nello specifico caso, come avrete già potuto comprendere attraverso la lettura del titolo di questa guida, ora ci concentreremo sul come fare delle riparazioni alle scarpe, che magari si sono rotte e dovrebbero essere esclusivamente gettate via.
Capita sovente che, purtroppo, delle scarpe vadano a rovinarsi, usurandosi per l'utilizzo. Riuscire a riparare una cucitura oppure saper riparare un occhiello ed i buchi dei lacci, è importante per allungare la vita delle nostre scarpe. Se seguiamo alla lettera questa guida, ci riusciremo con estrema facilità. Pronti per iniziare? Buon lavoro e buon divertimento!

27

Occorrente

  • ago per la pelle
  • filo da calzolaio
  • lucido da scarpe
  • occhielli di ricambio
  • punzonatrice
  • strisciolina di pelle
  • spiedo arroventato
37

Riparazione della cucitura della scarpa

Incominciamo immediatamente questo articolo con il dire che un primo possibile caso, ovvero una rottura relativa alla cucitura della scarpa. Questa la possiamo ripristinare usando del normale ago per la pelle ed anche un robusto filo da calzolaio. Scegliamo il filo del colore adatto a quello della pelle della nostra scarpa, in modo da non creare degli effetti sbagliati e dopo aver effettuato la cucitura, passiamoci sopra del lucido da scarpe per celare la riparazione e non farla vedere del tutto.
Nel caso la pelle intorno alla cucitura dovesse aver ceduto, dovremo quindi effettuare la nuova cucitura da un'altra parte, per rendere la scarpa ancora più resistente. Questo passaggio di cucitura è molto importante ed occorre praticarlo con estrema attenzione e con particolar fermezza, perché proprio da esso dipenderà anche l' intera nuova durata della nostra scarpa, che avremo riparato, in modo semplice e veloce, con il classico ed intramontabile metodo del fai da te, che ci permette di mettere in pratica tutta la nostra manualità, risparmiando dei soldi, da mettere da parte ed utilizzare, in altre cose familiari e non.

47

Sostituzione dell'occhiello

Qualora, invece, dovesse capitarvi di perdere un occhiello, dentro cui si dovrebbero far passare i lacci delle scarpe, dovrete assolutamente non prendere in considerazione l'opportunità di produrre nuovi buchi lungo il tessuto, in quanto a lungo andare si andrebbero a usurare distruggendo del tutto la calzatura. Semplicemente, potrete benissimo acquistare degli occhielli di ricambio ed anche lo strumento per applicarli, la punzonatrice. Tutti questi oggetti sono facilmente reperibili in qualsiasi negozio di casalinghi o anche in molto ferramenta, che tendono a vendere questo genere di cose. È molto importante scegliere dei prodotti che siano di ottima fattura ed anche qualità, perché solo così facendo potremmo garantire alle nostre scarpe riparate, una vita un po' più lunga e dignitosa! Cerchiamo di acquistare, come detto prima, dei materiali che siano di ottima qualità, perché solo così potremo essere sicuri che le nostre scarpe, già riparate, possano durare più a lungo e non essere dunque, costretti, dopo neanche pochi giorni dalla riparazione, a doverne rifare una nuova!

Continua la lettura
57

Riparazione del buco per i lacci

Adesso andiamo a studiare un nuovo caso che potrebbe presentarsi a noi, ed in particolare alle nostre scarpe. Infatti può anche accadere che ci si rompe un buco per i lacci, che è del tutto privo di occhiello. In questo specifico caso dobbiamo procedere in questo modo e cioè lo dobbiamo riparare, riuscendo a cucire per bene, un paio di punti con l'aiuto di un filo molto resistente, evitando però anche di fare dei buchi nella pelle della scarpa.
Nel caso dovessimo aver delle scarpe di pelle, dobbiamo ricordare che i buchi per i lacci di queste scarpe si possono rinforzare, riuscendo ad incollare una strisciolina di pelle o anche di semplice tessuto spesso, sotto la fila di buchi, per poi, solo successivamente, poterne praticare dei nuovi, con l'aiuto di uno spiedo arroventato, in modo da poter bruciare la pelle e creare un foro preciso.
Ed ecco che in modo veramente molto semplice e veloce, si potrà avere delle scarpe uniche nel loro genere ed anche particolarmente originali, che piaceranno molto ad amici e parenti! Buon divertimento e diamo sempre libero sfogo alla nostra creatività, voglia di fare e manualità, elementi fondamentali all'interno di tutto ciò che ha a che fare con il mondo del fai da te! Bon divertimento ed anche buona lettura della seguente guida.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non praticate fori nel tessuto delle scarpe
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come pulire velocemente le scarpe

Le scarpe sono quei pezzi dell'abbigliamento che vengono indossati con maggiore frequenza, per cui tendono a sporcarsi più facilmente. Pulire un paio di scarpe non è così semplice come lavare una maglietta o un paio di pantaloni, ma bisogna considerare...
Accessori

5 metodi per allargare le scarpe

Le scarpe strette sono una vera e propria tortura. Causano dolori e difficoltà nel camminare, e rendono ogni passo uno strazio. Se hai un paio di scarpe che ti piacciono molto ma che sono troppo strette, niente paura. Ci sono dei modi per allargarle...
Accessori

Come allargare un paio di scarpe troppo strette con il ghiaccio

Ogniqualvolta un nuovo paio di scarpe va ad occupare un posto nella nostra scarpiera, in automatico si andrà ad abbinare ad uno o più indumenti. Spesso si acquistano delle scarpe durante i saldi e si utilizzano non appena giunge la stagione adeguata,...
Accessori

Come pulire le scarpe in camoscio

Uno degli accessori femminili che maggiormente suscitano interesse nella vita di una donna sono sicuramente le scarpe. Ne esistono di tantissime forme, colori e materiali. Uno dei materiali più delicati e più difficili da pulire è il camoscio, che...
Accessori

Come creare delle scarpe con la punta metalizzata

Se avete un paio di scarpe che non utilizzate più, potreste modernizzarle modificandone la punta. Infatti potreste creare delle scarpe con la punta metallizzata. In questo modo i vostri gusti saranno soddisfatti ed indosserete calzature alla moda! Nel...
Accessori

Come rimuovere la colla dalle scarpe di vernice

Ogni donna ha nell'armadio almeno un paio di scarpe di vernice. Belle ed eleganti sono indicate per tutte le stagioni. Nei colori nero, beige o oro, le scarpe di vernice danno quel tocco in più ad un outfit più o meno glamour. Ma attenzione, per essere...
Accessori

Come abbassare il tacco di un paio di scarpe

Le scarpe sono sicuramente gli accessori più amati dalle donne: addirittura, c'è chi ne possiede così tante da creare una collezione intera. Tuttavia, spesso capita che, andando a fare shopping, siamo attratte da un modello che ci piace tantissimo,...
Accessori

Come pulire le scarpe

Ogni giorno siamo abituati ad affrontare impegni che ci richiedono continui spostamenti da un luogo all'altro verso il lavoro, lo sport, e altre faccende. Il punto di contatto principale che ci permette questo tipo di spostamenti sono le scarpe che tra...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.