Come fare crossdressing

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il crossdressing è principalmente l'arte di indossare specifici indumenti, trucco ed accessori, tipicamente indossati dal sesso opposto. Questa operazione, è spesso eseguita con l'intento di venire percepiti dalla gente che ci circonda come membri di un altro genere. Tuttavia, il crossdressing viene praticato per ragioni diverse, che vanno dal semplice divertimento, all'identificazione del genere, fino ad arrivare a vere e proprie professioni. Il grado di crossdressing può spaziare di molto: dall'uomo che può semplicemente indossare un vestito ed una donna che può indossare una banale tuta da lavoro, a delle vere e proprie trasformazioni in individui del genere opposto. A tal proposito, vediamo qui di seguito alcuni brevi passi che vi aiuteranno a capire come fare il crossdressing.

26

Occorrente

  • Abbigliamento
  • Trucco
36

Prendendo in considerazione quest'abitudine dal punto di vista maschile, elenchiamo alcuni consigli e delineiamo le linee generali di questa trasformazione al femminile. Anzitutto, quattro elementi risultano essere fondamentali: il seno, le forme, la pettinatura ed il viso. Per ricreare il seno, basterà acquistare un reggiseno ed imbottirlo (attenzione a non creare un seno esagerato, potrebbe non essere credibile), mentre per ciò che riguarda le forme, per ricreare la tipica forma "a clessidra", è consigliabile utilizzare un bustino oppure una fascia contenitiva.

46

La pettinatura non è un grande problema, fare crescere i capelli aiuta di molto, ma anche capelli corti ben tenuti possono andare bene. Il trucco è, invece, la parte più complicata, soprattutto per uomini con tratti del viso marcati, tuttavia è utile utilizzare l'ombretto, il fard e l'eyeliner per arrotondare le guance, ottenere occhi più grandi, modificare le dimensioni del naso e rendere più carnose le labbra. Il passaggio da donna a uomo è possibile affrontarlo facendo attenzione ai seguenti particolari. È necessario mascherare il seno, con fasce o reggiseni sportivi di qualche taglia più piccoli.

Continua la lettura
56

Oltre a ciò, le spalle dovrebbero essere sottolineate, per questo non è da escludersi l'uso di imbottiture o sostegni simili. Per ciò che riguarda gli abiti, comprare vestiti di taglie più grandi può essere d'aiuto, ma senza esagerare troppo. In conclusione, qualunque sia la trasformazione che intendiamo mettere in atto, è sempre consigliato prendere una figura femminile/maschile simile a noi come modello. Ispirarsi a qualcuno che fisicamente ci assomiglia aiuta ad essere più credibili, e ciò non solo con riferimento all'aspetto esteriore, ma anche all'atteggiamento, alla postura, al tono di voce ed al comportamento.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come vestirsi per una festa in stile giapponese

Se volete organizzare, o avete ricevuto un invito per una festa in stile giapponese, sappiate che per l'occasione bisognerà che tutto sia in tema con l'evento in stile orientale. Innanzitutto occorrerà creare vestiti ed accessori in abbinato, oltre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.