Come fare ceretta allo zucchero

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La ceretta permette di estirpare il pelo alla radice, e quindi di rendere liscia la pelle per molto più tempo. La ceretta allo zucchero ha privilegio di poter essere preparata in casa. È nota anche come Oro di Cleopatra, ceretta all'orientale o ceretta al caramello. Oggi è riscoperta come metodo naturale ed ecologico per preparare una ceretta "fatta in casa". Naturalmente, preparando voi stessa questa particolare ed utile ceretta, non avrete né la necessità di acquistarla già pronta in un apposito negozio, né il bisogno di recarvi da un'estetista professionista, poiché potrete depilare da sole le vostre gambe. In tal modo, avrete l'importante opportunità di risparmiare notevoli somme di denaro, un dettaglio che al giorno d'oggi non può essere trascurato. Dunque, continuate a leggere gli interessanti passi riportati in questa semplice guida per imparare utilmente come fare ceretta allo zucchero.

24

Scelta degli ingredienti

Per prima cosa, procuratevi gli ingredienti necessari alla preparazione della ceretta allo zucchero. Vi serviranno una tazzina di acqua tiepida, una tazzina di limone e due di zucchero. Miscelate i vari elementi in una pentola con il bordo piuttosto alto, avendo cura che si sciolgano alla perfezione. Accendete il fuoco, regolandolo a una bassa temperatura, e fate cuocere la vostra ceretta per circa un paio di orette, mescolando di tanto in tanto. Trascorso il tempo necessario, togliete la cera dal fuoco e mettetela in una bacinella.

34

L'impasto

Prendete la bacinella con il composto e toglietelo delicatamente con le mani. Cominciate a impastare la cera come fareste con una torta, fino ad ottenere una pallina abbastanza elastica e dalla consistenza gommosa. Se vedete che è troppo solida, aggiungete un pochino di acqua calda e riprendete la modellazione. Staccate poi un pezzetto della cera e applicatela in maniera uniforme nella direzione di crescita del pelo. Lo spessore non deve superare il millimetro, per facilitare lo strappo successivo.

Continua la lettura
44

Depilazione

A questo punto attendete precisamente qualche secondo, e senza aggiungere strisce depilatorie, afferrate esattamente un lembo di un angolo superiore della striscia così formata, strappando con decisione e stando perpendicolare alla zona trattata. Se necessario, ripetete l'operazione una seconda volta. Se la cera vi è avanzata, potrete riutilizzarla per la volta successiva, mettendola in un sacchetto per il gelo e conservandola semplicemente nel frigorifero. Terminata la depilazione, sciacquate gli eventuali residui con dell'acqua tiepida e idratate accuratamente la pelle con una buona crema emolliente e idratante, che vi assicurerà una pelle liscia e soprattutto morbidissima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come effettuare correttamente la ceretta in casa

Quando si pensa alla ceretta, soprattutto se fatta in casa il primo pensiero che sale in mente è: che dolore! In questa semplice guida cercheremo di dare una mano a tutti, uomini e donne, che non vogliono rinunciare alla ceretta, ma che preferiscono...
Prodotti di Bellezza

Come fare la ceretta araba

Quasi ogni donna è passata almeno una volta nella sua vita sotto le mani di un'estetista! La ceretta, dolorosa ma essenziale, ci aiuta a rimanere lisce e perfette per molto tempo, eliminando l'antiestetica presenza dei peli superflui. Eppure, dal passato,...
Prodotti di Bellezza

Come fare la ceretta alle gambe

"Se bella vuoi apparire un po' devi soffrire" recita il detto e sicuramente per molte donne la ceretta è sinonimo di dolore e disagio. Se però viene fatta correttamente, la ceretta è una delle opzioni più comode e durature per mantenere le gambe lisce...
Prodotti di Bellezza

Come creare una lozione post-ceretta naturale

Depilarsi per una donna è estremamente importante. Ogni donna deve sempre mantenersi ordinata e pulita, soprattutto nelle parti intime, sulle gambe e sulle parti più pelose che solitamente riguardano le ascelle, i baffi e le braccia. Per depilarsi al...
Prodotti di Bellezza

Come preparare in casa la ceretta araba

In questa semplice ed esauriente guida vi vogliamo aiutare a comprendere in che quale maniera è possibile realizzare la ceretta araba, direttamente nella propria abitazione. Questa ceretta è stata da sempre denominata in modo diverso, come per esempio...
Prodotti di Bellezza

Come scegliere la ceretta

I peli superflui rappresentano senza dubbio uno dei maggiori problemi che le donne si trovano ad affrontare. Al giorno d'oggi però esistono tantissimi metodi di depilazione che rendono l'eliminazione dei peli molto più semplice. Tra quelli maggiormente...
Prodotti di Bellezza

Ceretta a caldo: come usarla

La ceretta a caldo è composta da una resina che incorpora e trattiene i peli e strappandola, dopo che si è raffreddata, elimina l'inestetico problema alle radici, nel senso vero e proprio. Di solito la possiamo trovare in palline da sciogliere e si...
Prodotti di Bellezza

Come depilare le ascelle con la ceretta

La depilazione è una delle procedure periodiche più utilizzate dalle donne che con l'aiuto dell'estetista o da sole a casa tramite l'utilizzo di prodotti specifici, provvede ad eliminare la peluria superflua al fine di ottenere una pelle liscia e morbida....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.