Come far tornare nuova la lana usata

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Capita spesso di avere meglioni, sciarpe o altri indumenti di lana inutilizzati. È possibile recuperare la lana utilizzata per creare nuovi gomitoli. È inoltre possibile far tornare nuova la lana di vecchi cuscini o di maglioni infiltriti. In questa guida vi daremo tutti gli utili consigli su come far tornare nuova la lana utilizzata. Vi sveleremo tutti i trucchi per recuperare lana usata, ingiallita o inutilizzata e farla diventare come nuova. Ci occuperemo dei vari passaggi e non lasceremo nulla al caso.

27

Occorrente

  • acqua, bacinella,bicarbonato, limone.
37

Per recuperare la lana da vecchi indumenti è opportuno partire scucendo l'indumento. Si inizia dai punti di chiusura. Tenete presente che la lana usata conserva la forma dei punti precedenti. Per eliminare la vecchia forma bisogna avvolgere la lana intorno a un gomitolo. Più si avvolge in modo stretto più aumentano le possibilità di far perdere la vecchia forma. Fatto ciò si immerge il gomitolo in acqua tiepida. La matassa non va ne strofinata ne strizzata. Lasciatela asciugare senza esporla direttamente al sole. Se la lana appare ancora aggrinzita ripetere l'operazione. In questo modo otterrete una lana soffice, liscia, senza la vecchia forma e come nuova.

47

Per sbiancare la lana di vecchi cuscini e farla tornare nuova occorrono diversi passaggi. Per prima cosa prendete una bacinella. Versate all'interno della bacinella acqua calda e il succo di un limone. Laciate la lana in ammolo per circa 1ora. Risciacquate la lana e mettetela ad asciugare. Se il giallo persiste potete ripetere l'operazione aggiungendo anche un cucchiaio di bicarbonato. Asciugata la lana tornera bianca e come nuova. Potrete utilizzare questa lana per creare nuovi cuscini o coperte.
Evitate l'uso della candeggina per sbiancare la lana. Oltre ad inquinare nel tempo tende ad ingiallire maggiormente la vostra lana.

Continua la lettura
57

Si può inoltre recuperare la lana di un maglione infiltrito. Se il capo presenta una leggera infiltrazione basterà mettere in ammolo il maglione in un recipiente pieno di latte. Se la lana è molto infiltrita il procidimento sarà diverso. Bisogna lasciare in ammolo in acqua fredda con l'aggiunta di abbondante bicarbonato per un'intera giornata. Fatto ciò, andate a risciacquare per bene. Il giorno successivo immergete la lana in una soluzione composta da acqua e acido tartarico. Passate 4ore risciacquate. Fate asciugare il maglione senza esporlo i aggi iretti del sole. La lana presenterà morbidezza e lucentezza e sembrerà come nuova.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • evitate di scucire il filato vecchio da un punto a caso del maglione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come Riusare Un Vecchio Maglione

Aprendo l'armadio si ritrovano sempre degli indumenti che non vengono più utilizzati: possono essere fuori misura, vecchi e scoloriti ed è per questo motivo che rimangono li. Ebbene in questa guida vedremo come recuperare tali indumenti, nella fattispecie...
Moda

Come abbinare un maglione a rombi

La moda cambia in continuazione, eppure è sempre la stessa. Un capo d'abbigliamento che non passa mai di moda è senz'altro il maglione. Ne esistono in commercio oramai tantissimi tipi, di forme, colori e materiali differenti. Uno tra i maglioni più...
Moda

Come abbinare la camicia al maglione

In questa guida pratica di stile, vedremo come abbinare correttamente un maglione ad una camicia. I giusti accostamenti fanno sì che il look sia sempre perfetto ed impeccabile, senza dover rinunciare tuttavia ad un tocco personale ed originale. La moda...
Moda

Come abbinare un maglione a righe

Un capo che non può assolutamente mancare nel guardaroba di ognuno di noi, oltre alla classica camicia bianca o al tubino nero per le donne, è il pullover a righe, di qualsiasi colore e lunghezza. Questo indumento è diventato fondamentale nella moda...
Moda

Come abbinare un maglione a collo alto

Vestire casual si rivela spesso la soluzione al problema che ci poniamo, in circostanze poco conosciute, rispetto all'adeguatezza del nostro vestire. Il dolcevita rappresenta quell'intrigante via di mezzo, sia per l'uomo che per la donna, in grado di...
Moda

Come abbinare un maxi pullover

Una fashion stylist avrebbe sicuramente da ridire sui grossi maglioni. Tuttavia, con alcuni aggiustamenti, ci sono dei modi fantastici di indossare i maglioni oversize. In realtà, il maxi pullover è l'elemento più alla moda di quest'anno: è possibile...
Moda

Come trattare la lana ingiallita

I capi di lana indubbiamente, presentano un certo pregio anche estetico. Considerando il fatto che oggi sono, per una buona parte, misti ad acrilico e altri materiali vari, ognuno di noi cerca di mantenere sempre in perfette condizioni quei capi in lana...
Moda

Come abbinare i maglioni docevita

Il maglione dolcevita si conferma un must have. Si tratta infatti di un capo versatile e chic, allo stesso tempo. Si abbina inoltre veramente con tutto, donando ad ogni look un tocco di stile. È perfetto per un outfit formale, per il lavoro in ufficio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.