Come evitare smagliature al collant

Tramite: O2O 15/12/2017
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il collant rappresenta un dettaglio importante nella moda femminile. Conosciuto giá nell'antichitá, il vero collant di nylon nacque però nel 1959, e rappresentò una scoperta innovativa.
Oggi ne esistono di diverse tipologie e di diverso spessore. Dai collant velati, a quelli opachi, passando per i collant di lana e i collant ad effetto push-up. Esistono poi collant contenitivi e collant a rete.
Insomma, ci si può sbizzarrire. Ma questo accessorio cosí diffuso è anche molto delicato. A quale donna non è mai capitato che si formi una smagliatura?
Esistono però accorgimenti per evitare questo inconveniente.
Vediamo come evitare smagliature al collant.

26

Occorrente

  • smalto
  • lacca
36

Le smagliature

I collant sono solitamente di un materiale delicato. Basta un niente ed ecco che si forma la tanto odiata smagliatura. E magari proprio durante occasioni importanti. La smagliatura si forma una volta che un filo venga in un qualche modo tirato. Da qui può partire ed espandersi l'antiestetica smagliatura. E può protrarsi per tutta la gamba.

46

Come evitare le smagliature

Ma cosa può formare una smagliatura?
Occorre avere degli accorgimenti. Innanzitutto occorre fare attenzione già dal momento in cui viene indossato il collant. Una volta arrotolato, va infilato dai piedi. Va poi srotolato delicatamente lungo le gambe. Fondamentale è avere le unghie dei piedi e delle mani ben tagliate. Basta infatti una pellicina sporgente o un'unghia tagliata male a creare una smagliatura.
Un altro consiglio è poi quello di togliere anelli e bracciali mentre si infila il collant. Anche questi oggetti possono infatti essere un "pericolo" per il collant stesso.
Da tener presente inoltre è, una volta indossato, il luogo dove ci si siede. Una panchina di legno ad esempio non ben levigata può danneggiare il collant.
Infine, un consiglio può essere anche quello di scegliere un collant cosiddetto opaco, cioè di almeno 40 denari. Un collant spesso ha magari meno probabilità di rovinarsi.
Esistono poi anche accortezze forse meno conosciute. Soprattutto quando si acquista un collant nuovo, va messo in un sacchettino di plastica e riposto nel freezer. Questo metodo dovrebbe servire a conservare meglio le fibre del collant.
E stiamo attenti al lavaggio. Meglio lavare il nostro collant a mano anziché in lavatrice.

Continua la lettura
56

Cosa fare a smagliatura avvenuta

Se non si è prestata la dovuta attenzione, un filo della maglia del collant può tirarsi. Cosa fare in questo caso? Niente panico. Esistono soluzioni anche per questa evenienza.
Per non fare protrarre la smagliatura si può ricorrere ad uno smalto trasparente. Lo si stende sul buchino e, una volta asciutto, non permetterà alla smagliatura di espandersi. Un altro prodotto da usare allo stesso scopo e allo stesso modo è anche la lacca.
Meglio quindi tenere a portata di mano questi prodotti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prestare attenzione ad anelli e bracciali
  • Avere unghie curate
  • Fare attenzione a dove ci si siede
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

5 accessori cool da indossare a Capodanno

Con l'arrivo delle festività natalizie, le occasioni per partecipare a pranzi, cene, per non parlare del veglione di capodanno, saranno numerosissime. Non facciamoci cogliere impreparate ed anticipiamo il periodo delle feste con le idee chiare su cosa...
Accessori

Come vestirsi ad una sfilata

Essere alla moda e dunque al passo con i tempi è il desiderio di ogni donna (ed anche ogni uomo, al giorno d'oggi). Ma per fare ciò bisogna essere informati sulle ultime tendenze, su ciò che va bene in questo determinato periodo, fare delle accurate...
Accessori

Come scegliere gli accessori per un vestito blu

Per ogni donna abbinare gli accessori giusti a un determinato look non è soltanto un momento divertentissimo e creativo. È infatti molto importante anche per completare l'outfit e renderlo unico e originale, distinguendola dalle altre ma con un gusto...
Accessori

Come riconoscere l'avorio naturale da quello sintetico

L'avorio è un materiale di origine naturale che si ricava principalmente dalle zanne dell'elefante africano o asiatico. Si può parlare di avorio anche quando ci si riferisce ai denti di altri animali come tricheco, l'ippopotamo ed il cinghiale. Esiste...
Accessori

Cosa fare se si rompe il tacco delle scarpe

Le scarpe col tacco sono belle, sexy ed eleganti, ma possono essere anche scomode e delicate. Infatti, soprattutto quando il tacco è troppo fine e si cammina su una superficie poco lineare, si corre il rischio che questo posta rompersi, provocando anche...
Accessori

Come impreziosire una sciarpa di lana

Chi non hai aperto l'armadio e ritrovato un vecchio accessorio ormai dimenticato? A volte passa di moda o semplicemente non piace più il modello ma non occorre lasciarlo lì dentro dimenticato. Se non volete donarlo insieme ad altri vestiti ormai in...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.