Come evidenziare le guance con il trucco

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Oggi la chirurgia agli zigomi e alle guance è una delle più richieste. Per evitare di ricorrere al ritocchino estetico e ai rischi che un'operazione chirurgica può portare, è bene sapere che per evidenziare al meglio alcune parti del vostro viso vi sono dei semplici trucchetti che vi renderanno belle e seducenti proprio come volete. In questa guida attraverso dei semplici steps, scoprirete alcuni efficaci consigli per evidenziare le vostre splendide guance con l'aiuto del trucco.

26

Occorrente

  • Blush, pennello, illuminante, fondotinta o cipria.
36

Il migliore amico delle donne per accentuare gli zigomi e le guance è di sicuro il blush o più comunemente chiamato phard. Per ottenere una stesura perfetta che accentui la forma tonda delle vostre guance, è opportuno stendere una cipria o un fondotinta di colore chiaro o simile alla vostra pelle. Mentre passate un pizzico di phard sulle guance cercate di sorridere in modo che le guance riescano a venir fuori e spennellarle sarà molto più semplice. Sfumate con un morbido pennello per creare un colore uniforme e senza difetti.

46

I tipi di blush che potete utilizzare possono variare di colore, intensità e lucentezza e in più ne esistono sia in polvere che in crema (più di moda negli ultimi tempi). Optate per phard più rosati durante le stagioni invernali per rendere il colore delle guance naturale mentre per le stagioni calde sfumate il viso con una terra che accentuerà l'abbronzatura. Usate sempre con parsimonia le quantità di phard soffiando sul pennello in modo da toglierne l'eccesso e non sembrare delle bambole. Per valorizzare le guance, è sempre consigliato anche mettere un pizzico di blush su fronte e mento.

Continua la lettura
56

Se avete guance spigolose, applicate un leggero illuminante sulle tempie che darà la giusta armonia al viso. In più, ricordate sempre di stendere il blush con l'aiuto del pennello in senso orizzontale e non verticale perché rischierebbe di allungare troppo il viso e farvi sembrare anche più vecchie. Se avete un viso molto ampio, dovrete necessariamente stendere il blush sulla parte esterna della guancia verso lo zigomo per cercare di definire la forma del viso in lunghezza e non in larghezza. Ricordatevi inoltre se avete delle guance troppo larghe di non illuminare mai i lati del viso e le tempie. Vedrete che con qualche gioco creato attraverso piccoli strumenti di make up, riuscirete ad avere delle guance adatte al vostro viso, senza ricorrere necessariamente a una rischiosa operazione di chirurgia estetica.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Stendete il blush in senso orizzontale/obliquo e non verticale.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come realizzare un trucco da gatto per carnevale

Il carnevale è una festa tipica dei paesi cattolici che in genere trova il suo apice l'ultimo giovedì e l'ultimo martedì prima della Quaresima. In questo periodo è tradizione organizzare feste e sfilate in maschera, e molti paesi allestiscono delle...
Make Up

Come fare un trucco da lupo

In questo tutorial vedremo come eseguire un eccezionale trucco da lupo dall'aspetto professionale e senza aiuti esterni, in quanto è possibile eseguirlo da sé. Non sarà semplicissimo, ma con un po' di attenzione, una mano ferma e naturalmente con i...
Make Up

Come creare un trucco teatrale

Il teatro è una delle arti più antiche. Anche se nel corso dei secoli è andato modificandosi per quanto riguarda moltissimi aspetti, ce ne sono tanti altri che invece sono rimasti invariati. Uno di questi è il trucco. Fin da sempre gli attori sono...
Make Up

Come fare un trucco da teschio per Halloween

Ormai chi ama gli eventi in maschera aspetta impaziente la festa di halloween, una festa tutta americana che ha riscosso molto successo in Italia, tanto da diventare anche da noi un'usanza ed una ricorrenza piuttosto diffusa, specialmente fra i più giovani....
Make Up

Come realizzare un trucco da pirata

Che sia per Carnevale, Halloween e tutte le feste in maschera, travestirsi è sempre una bellissima esperienza e un modo fantastico per divertirsi. Infatti grazie al travestimento e al trucco, per una sera si può diventare qualcun altro e realizzare...
Make Up

Come fare un trucco a coccinella

Molte donne amano farsi belle, vestirsi e truccarsi sia per estetica ma soprattutto per nascondere alcuni difetti congeniti di forma e/o colore. Spesso le donne si truccano anche per apparire diverse o per giocare, o ancora per piacersi di più. Il trucco...
Make Up

Come realizzare un trucco da gatto

Per il carnevale, il trucco da gatto è uno dei più gettonati perché è sexy, poco complicato da realizzare e di sicuro effetto. Ecco, allora, come realizzare un make-up da gatto per qualsiasi occasione in cui volete stupire e giocare un po’. Avete...
Make Up

Come fare un trucco per la pelle nera

Hai la pelle scura ma non sai mai come truccarti? Ecco la guida che vi spiega come fare un trucco sulla pelle nera, quali colori usare e come evidenziare il viso per rendere la pelle luminosa che altrimenti risulterebbe grigia. Effettivamente non è molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.