Come essere chic anche in spiaggia

Tramite: O2O 25/06/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando le temperature esterne cominciano a salire e i raggi del sole scaldano la nostra pelle, il primo pensiero che ci viene in mente è quello di correre al mare per i primi bagni di sole. Come per la città, anche in spiaggia vige la regola "essere chic". Vediamo allora di seguito alcuni consigli su come avere un look perfetto anche in questa occasione.

26

Occorrente

  • costumi interi
  • scarpe bassissime
  • cappelli in paglia con falda larga
  • bigiotteria
36

Scegliere il costume giusto

Uno degli elementi principali che indossiamo quando andiamo in spiaggia è il costume, sceglierlo quindi adatto alla nostra corporatura e di conseguenza alla nostra fascia d'età, è di rigore se vogliamo apparire eleganti senza cadere nel ridicolo. Per le giovanissime adatti sono sicuramente i modelli denominati alla "brasiliana" ovvero quelli che mettono in mostra le nostre forme risaltandole al massimo. Se preferiamo invece qualcosa di più sobrio e nello stesso tempo elegante, in questo caso il costume intero fa proprio al caso nostro.

46

Le calzature sono un elemento importante

Altro elemento importante sono le calzature che indossiamo. Teniamo presente che essendo un momento di puro relax, anche i nostri piedi reclamano un pochino di libertà. Per questo motivo sono completamente banditi i tacchi alti, scarpe chiuse o peggio ancora stivali estivi. Largo quindi a scarpette bassissime, comode da indossare che lasciano il piede libero di respirare e di muoversi senza troppe costrizioni. A fascia, infradito, decorate o semplici non ha importanza ogni modello è ben accetto. Nel caso in cui risultasse faticoso camminare con il piede praticamente a contatto con il suolo, allora possiamo scegliere scarpette che abbiano un tacco leggermente accennato.

Continua la lettura
56

Utilizzare un bel cappello

Per un abbigliamento chic che si rispetti non può certo mancare il cappello. Se amiamo fare lunghe passeggiate sulla riva del mare, il modello indicato è quello a falda larga possibilmente in paglia. Anche se la sua linea leggermente "attempata" può risultare fuori moda, se abbinato con gusto al costume che indossiamo, questo elemento d'altri tempi, non può che aiutarci a risaltare il nostro look. Terminiamo parlando di accessori che in questi ultimi anni stanno riscuotendo un particolare successo: i gioielli. Sempre di più sono infatti le persone che si recano in spiaggia agghindate con bracciali o collane più o meno vistose, la regola per non sconfinare troppo è quella di indossare materiali che non imbruttiscano a contatto con il sole e l'acqua del mare. Altro particolare importante è quello di abbinare in modo corretto i colori della bigiotteria al costume che indossiamo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

5 look per una festa in spiaggia

Quando l'estate si avvicina, si avvicinano anche le feste in spiaggia! Che sia di giorno o di sera, la spiaggia è sempre una location magica e accattivante per le feste estive. Ma cosa indossare? Be', questo dipende molto dall'orario della festa, dal...
Moda

Come creare un look radical chic

In questo articolo vogliamo aiutarvi a capire come poter creare un vero e proprio look radical chic, da soli e con le vostre mani. Il termine radical chic è stato creato negli anni '70 e rappresenta uno stile di vita e di abbigliamento che viaggia fra...
Moda

Come vestirsi per un matrimonio in spiaggia

Non tutti gli sposi hanno gusti convenzionali e puntano a sposarsi in chiesa, magari nel proprio paese e con il solito outfit tradizionale. C'è infatti chi è più predisposto ad un matrimonio alternativo e vuole stupire tutti, come nel caso di chi sceglie...
Moda

Come vestirsi per un aperitivo in spiaggia

Con l'arrivo della bella stagione iniziano a popolarsi le spiagge e si riaprono i moltissimi locali presenti in queste zone per dare inizio alla stagione estiva. Durante questo periodo tutti i locali presenti sulle spiagge svolgono in queste stupende...
Moda

Cosa indossare in spiaggia

Con l'arrivo della stagione estiva diventa difficile riuscire a capire come vestirsi adeguatamente. Il caldo eccessivo infatti rende complicato indossare qualsiasi tipo di abbigliamento. Se bisogna andare in spiaggia poi, la situazione diventa ancora...
Moda

Abbigliamenti da evitare sulla spiaggia

L'outfit piú adatto alla spiaggia varia molto a seconda del tipo di lido che frequentate, ma ci sono capi che proprio non andrebbero mai messi per andare al mare. Per evitarvi errori grossolani e godervi una sana giornata al mare in totale comfort,...
Moda

Come nascondere la cellulite in spiaggia

La cellulite è un inestetismo della pelle che ha origine da diversi fattori. Un problema provocato dalla cellulite, è quello di corrugare la pelle nella parte di zona colpita. La cellulite si manifesta prevalentemente nelle donne, e prende di mira parti...
Moda

Come annodare un pareo

Sembra difficile da credere, ma un pareo può facilmente trasformarsi in mille vestiti diversi, pronti da sfoggiare sulla spiaggia o in serata dal sapore etno-chic. Nella moda femminile occidentale è usato come copricostume. Come fare? Ecco alcuni degli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.