Come esaltare la femminilità con il profumo

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il profumo, effimera sostanza in grado di risvegliare incredibili sensazioni, ha una storia antichissima. Romani, Greci ed Egizi lo usavano sotto forma di olio profumato con aloe o mirra.
L'acqua di rose come la conosciamo, risale addirittura al Medioevo. A Firenze si sviluppò una prima tradizione profumiera, in seguito esportata in Francia.
In tempi più recenti fu Coco Chanel a legare il profumo alle grandi firme della moda e del lusso.
Per una donna è un accessorio importante, che esprime la propria personalità.
Vediamo come esaltare la femminilità con il profumo.

24

Ogni profumo contiene sino a 80 componenti, tra essenze naturali e sintetiche; la gamma è infinita, e la scelta davvero difficile. La scelta del profumo è estremamente personale, legata al gusto, ai ricordi, a sensazioni. Per capire quale sia la fragranza più adatta alla vostra pelle, dovete individuare prima di tutto le nuances preferite. Le note fiorite, fruttate o agrumate, le essenze orientali, più calde e penetranti. Non seguite la moda, il profumo deve essere parte di voi, vi rappresenta. Quando lo provate, attendete due o tre ore prima di decidere: sviluppa le componenti in modo graduale.

34

Esaltare la femminilità con il profumo diventa semplice se seguite il vostro gusto, l'istinto. La fragranza che amate la porterete con disinvoltura, come un abito tagliato su misura. I profumi non sono certamente tutti uguali, la prima regola che dovete tenere a mente è la scelta della profumazione giusta per l'occasione. Una nuance intensa, calda, è sicuramente adatta per la sera; le note fiorite e fresche sono perfette se le indossate al lavoro. Ogni nuance di profumo di solito è prodotta in formula più delicata per le attività di ogni giorno, e in maggiore concentrazione per la sera e le occasioni speciali. Potete anche variare: note fruttate per le attività giornaliere, orientali per una serata intima.

Continua la lettura
44

Se non amate le profumazioni troppo penetranti scegliete un'acqua per il corpo: è delicata e leggera, adatta soprattutto in estate. Per esaltare la femminilità con il profumo non è affatto necessario abbondare, otterreste l'effetto opposto. La percezione del profumo è misurata attraverso una scala definita "delle soglie": la soglia dell'eccesso sviluppa una sensazione di fastidio. La soglia di fuga produce un allontanamento, una reazione di fuga, appunto. Mai esagerare, soprattutto sul posto di lavoro: un profumo che adorate potrebbe creare problemi a chi non lo gradisce. È un cosmetico di lusso, e proprio per questo usatelo con parsimonia e signorilità.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come preparare in casa un profumo ai fiori

Colorati, allegri, belli e soprattutto profumati. Stiamo parlando dei fiori, che oltre ad ornare parchi, giardini o le nostre case, vengono utilizzati per scopi non ornamentali. Uno di questi utilizzi prevede la preparazione di un gradevole profumo, adatto...
Prodotti di Bellezza

Come portare il profumo con stile

Entrare in una profumeria, quando non si hanno le idee chiarissime, è un'impresa veramente ardua. Ci si rende conto che spesso ci si aggira tra gli scaffali, si prova l'uno e poi l'altro profumo e alla fine si opta per quello che "a pelle" sembra adatto...
Prodotti di Bellezza

Come far durare il profumo

Soprattutto con il sopraggiungere della stagione estiva, il caldo rischia di mettere senza dubbio a dura prova la resistenza del vostro profumo preferito. E la cosa, inutile nasconderlo, può creare disagio e imbarazzo. Come essere sicuri che la vostra...
Prodotti di Bellezza

Come far durare a lungo un profumo

Indossare un profumo, vi permette di godere di piacevoli sensazioni olfattive prendendovi, al tempo stesso, cura del vostro corpo. Tuttavia, i profumi odierni tendono a svanire molto velocemente dalla pelle. Non tutti sanno che, con dei semplici accorgimenti,...
Prodotti di Bellezza

Come avere un profumo irresistibile

Qualsiasi profumo evoca in tutti noi delle sensazioni, spesso molto piacevoli. D'altra parte però, se il profumo risulta essere eccessivo, esso può essere percepito dagli altri come fastidioso, causando distanza e repulsione e spesso rivelandosi nauseabondo....
Prodotti di Bellezza

Come riciclare un vecchio profumo

I romani e gli arabi usavano i profumi per dare sollievo alla pelle che era bruciata. Marilyn metteva soltanto due gocce di profumo per coricarsi. Il profumo era formato da acqua e da un composto oleoso, inoltre, era usato da entrambi i sessi e anche...
Prodotti di Bellezza

Come preparare il profumo alla fresia

In questa guida verrà indicato un metodo che vi permetterà di preparare il profumo alla fresia. Quest'ultima viene coltivata da sempre sia per il suo fiore stupendo, ma anche per il suo intenso profumo. La fresia è una pianta erbacea perenne appartenente...
Prodotti di Bellezza

Come scegliere un profumo per lui

Il profumo è una miscela gradevole realizzata con aromi naturali o anche artificiali. In base alla composizione presenta un'essenza fresca, fruttata, cipriata, orientale, agrumata, legnosa, muschiata, verde, fougére o speziata. Generalmente, il profumo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.