Come eliminare le fastidiose cuticole dalle unghie

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Per valorizzare le proprie mani, oltre che abbellirle con delle decorazioni sempre più particolari e ricercate, è buona regola anche che queste siano perfettamente curate ed una corretta manicure rappresenta la soluzione più adeguata per le tante donne che soffrono di questo problema. Attraverso questa guida, scopriremo come eliminare le fastidiose cuticole dalle unghie.

25

Occorrente

  • una bacinella con acqua tiepida
  • un bastoncino d'arancio
  • olio per cuticole
35

Rimuovere lo smalto

Innanzitutto, è necessario rimuovere accuratamente qualsiasi traccia di smalto presente nelle unghie. A seguire, occorre stendere sopra di queste della crema per mani, oppure una goccia di olio d'oliva, massaggiandole accuratamente. Tramite un bastoncino realizzato in legno d'arancio, facilmente reperibile in qualsiasi profumeria e particolarmente indicato per la manicure, precedentemente avvolto in un batuffolo di cotone, è necessario spingere le pellicine verso la mano, modellandole a proprio piacimento.

45

Il procedimento

Successivamente, occorre riempire una ciotola con dell'acqua tiepida, aggiungendo un cucchiaio di olio di mandorle dolci ed il succo di mezzo limone. In alternativa all'olio di mandorle, potrebbe andare bene anche quello d'oliva. Il succo di limone, invece, rappresenta un ottimo rimedio per sbiancare le unghie macchiate. Le proprie unghie, dopo tutte le operazioni appena eseguite, saranno lucide e le cuticole ormai ammorbidite. Non rimane altro da fare che proseguire la manicure con una corretta limatura, mediante l'ausilio di appropriate lime di cartone, procedendo con dei movimenti sempre orizzontali. Soltanto le più esperte possono effettuare dei tagli con l'ausilio di un tagliaunghie o con delle forbicine, altrimenti è altamente sconsigliato effettuare tutto questo, per impedire di traumatizzare l'unghia, danneggiandola o rompendola.

Continua la lettura
55

Lo smalto rinforzzante

Il prossimo procedimento da attuare è quello di immergere le punte delle dita per 5-6 minuti all'interno della ciotola con gli elementi appena elencati, lasciando ammorbidire le cuticole. Inoltre, aiutandosi con un pennellino dalle setole corte, è utile sgrassarle dall'olio. Trascorso il tempo consigliato, si può procedere ad asciugarle mediante un panno morbido. Per concludere, è necessario stendere una passata di smalto rinforzante, nutriente o protettivo, per poi procedere eventualmente anche con due passate di quello colorato. Il consiglio che vi diamo è quello di non tagliarle mai, né con il tagliaunghie né con le forbicine, proprio per impedire che crescano più inspessite e resistenti di prima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come utilizzare un kit per la manicure

Tra gli straordinari strumenti che la vita ha messo a disposizione dell'essere umano, il posto d'onore spetta sicuramente alle mani. Attraverso queste parti del corpo, infatti, l'uomo si nutre, si ama, spesso si parla, si trasmettono intense emozioni,...
Cura del Corpo

Come spingere indietro le cuticole

Per far aderire lo smalto all'unghia e avere una manicure quasi perfetta, c'è bisogno di spingere indietro le cuticole. Anche per quanto riguarda la pedicure, si procede senza tagliare le fastidiose pellicine. Una brava estetista sa quando ricorrere...
Cura del Corpo

Come rimuovere le cuticole

Siamo ben felici in questo articolo, di parlare con i nostri cari ed appassionati lettori, di un argomento alquanto interessante ed anche molto attuale. Vogliamo approfondire insieme a voi, come rimuovere in maniera perfetta ed anche del tutto precisa,...
Cura del Corpo

Consigli per spingere indietro le cuticole

Le unghie devono essere sempre ben curate non solo per apparire esteticamente ordinate, ma anche per evitare che possano formarsi pellicine o infezioni. Oltre a passare sulle unghie un po' di smalto, è essenziale curare le unghie in ogni piccolo particolare...
Cura del Corpo

Manicure fatta in casa: 5 errori da evitare

Le nostre mani sono il nostro biglietto da visita, le stringiamo quando conosciamo qualcuno o stringiamo un accordo, gesticolando le poniamo subito all'attenzione del nostro interlocutore. Per questo è di fondamentale importanza che siano sempre curate...
Make Up

Come fare un olio per unghie e cuticole

Le mani sono il nostro biglietto da visita, quindi è fondamentale avere mani ben curate e, perché le nostre mani parlino bene di noi, una perfetta manicure deve partire dalle unghie e dalle cuticole, le antiestetiche pellicine che crescono intorno all'unghia....
Cura del Corpo

10 trucchi per una manicure perfetta

Se siete stanche di vedere le vostre mani trascurate e se avete un po' di tempo da dedicare a voi stesse, andare dall'estetista può essere la soluzione giusta ma non sempre, per vari motivi, è possibile. In questa guida verranno svelati 10 consigli...
Prodotti di Bellezza

Come creare un olio all'equiseto anti rottura e anti-cuticole per le unghie

Il sogno di ogni donna è quello avere le mani sempre belle morbide e curate bene. Fattori diversi alterano la struttura normale delle unghie. La rottura e lo sfaldamento sono la conseguenza di un periodo di stress forte emotivo, ma anche di micosi, microfratture,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.