Come eliminare il giallo dai capelli decolorati

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La voglia di cambiare, si riflette spesso sui nostri capelli e le donne soprattutto questo lo sanno bene. Un nuovo taglio, un colore brillante, una frangetta sbarazzina sono spesso il risultato della nostra ricerca di un look nuovo e originale. Tuttavia ricorriamo spesso all'utilizzo di tinte per capelli che necessitano di un passaggio temuto ma talvolta necessario: la decolorazione. Nota anche come bleaching, questa pratica risulta essere la base migliore per la successiva stesura della tinta per capelli da noi scelta. La nostra chioma sarà così un ottima tabula rasa per i colori più fantasiosi, ma l'utilizzo di ingredienti altamente chimici e tossici per il nostro cuoio capelluto potrebbe avere nel tempo effetti assai indesiderati. Il risultato della decolorazione è spesso deleterio per i nostri capelli, sia per quanto riguarda la salute del capello stesso, che ne risulterà spento e sfibrato per i successivi mesi a seguire. Sia per quanto riguarda l'aspetto dei nostri capelli, il cui colore nel tempo tenderà irrimediabilmente a virare verso un antiestetico giallo canarino, tipico dei capelli decolorati. Vediamo assieme come correre ai ripari e come eliminare questi effetti indesiderati.

24

Corriamo ai ripari sin da subito

Se proprio non possiamo fare a meno di decolorare i nostri capelli, cerchiamo perlomeno di farlo in maniera consapevole. Nutriamo sin da subito il capello trattato, con balsami e maschere ricchi di ingredienti riparatori: ne esistono tantissime in commercio, ma prediligete quelle specifiche per il vostro PH, possibilmente evitando prodotti siliconici ed eccessivamente grassi per la cute. Potete optare anche per soluzioni "fai da te", creando in casa impacchi per capelli danneggiati, con semplici ingredienti come uova, olio d'oliva, olio di argàn, olio di mandorle e yogurt. Nella rete ci sono centinaia di ricette a cui ispirarsi. Corriamo ai ripari sin da subito per nutrire i nostri capelli decolorati, ma al tempo stesso preveniamo il colore giallognolo derivante dalla decolorazione già a partire dal giorno dopo il trattamento. Come fare?

34

Tonalizzante per capelli decolorati

Non temete, nulla è perduto. Esistono in commercio prodotti molto validi, per evitare quel fastidioso giallo, causato dalla decolorazione appena effettuata. Il loro utilizzo può essere tranquillamente effettuato in casa da soli, ma badate bene ad acquistare il prodotto giusto per voi: esistono tonalizzanti specifici per capelli biondi, per capelli grigi o per capelli bianchi. Il compito che si pone questo tipo di prodotto è quello di uniformare il colore del vostro capello, ma può essere utilizzato anche su capelli non decolorati, per ottenere un fantastico effetto di lucentezza e di salute su capelli sfibrati e secchi. Potrete tranquillamente trovare prodotti validi a prezzi piuttosto contenuti anche tra i banchi del supermercato o se preferite è meglio sottoporsi ad un trattamento specifico tra le mani esperte di un professionista dei capelli.

Continua la lettura
44

Come scegliere e come utilizzare il tonalizzante?

Le regole della colorimetria ci indicano come scegliere il colore giusto per ottenere il migliore dei risultati, a seconda del caso specifico. Un po' come nel make-up insomma. Se il nostro obbiettivo è quello di annullare i riflessi giallastri che hanno assunto i nostri capelli appena decolorati, dobbiamo optare per un tonalizzante dai pigmenti viola: quest'ultimo infatti essendo il colore di contrasti del giallo, neutralizza gli odiosi riflessi canarino post decolorazione, riportando ordine nella nostra chioma. Va utilizzato come uno shampoo normale, massaggiandolo per qualche minuto, senza diluirlo. Consiglio di lasciarlo in posa per circa cinque minuti e risciacquarlo sotto abbondante acqua tiepida. Non temete, i pigmenti viola della lozione non vi macchieranno assolutamente i capelli, ma daranno nuova vita al vostro biondo, sciogliendosi facilmente durante il risciacquo. Per ottimizzare i risultati consiglio inoltre di ripetere l'applicazione per due volte a settimana finché non raggiungerete il risultato voluto. Non vi resta che testare e dire addio a quell'antiestetico giallo da decolorazione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come eliminare l'odore di frittura dai capelli

Chi cucina sa benissimo che significa stare davanti ai fornelli e, quando capita di friggere pesci o altro cibo inevitabilmente sia quello che indossiamo che la nostra pelle si impregna di questo odore di frittura che poi diventa nauseante. Tuttavia anche...
Capelli

Come eliminare i riflessi rossi dai capelli

I capelli possono facilmente prendere una tonalità rosso-arancio o color ottone, quando vengono tinti con colori particolari o semplicemente dopo l'esposizione solare. Se i vostri capelli hanno naturalmente i riflessi rossi, o se avete un tono di pelle...
Capelli

Come eliminare l'odore di fumo dai capelli

Capelli impregnati dal fumo delle sigarette? Non entrate nel panico, esistono vari rimedi, su come eliminare il cattivo odore di fumo dai capelli. Se siete delle donne fumatrici, sappiate, che avere i capelli che puzzano di fumo, non è qualcosa di gradevole...
Capelli

Come eliminare i nodi dai capelli ricci

I capelli ricci sono molto difficili da tenere a bada perché sono ribelli per natura e anche per la loro tendenza ad annodarsi e a rendere quasi impossibile la pettinabilità e le varie acconciature.Il metodo per gestire i capelli ricci è sicuramente...
Capelli

Creare eliminare il cloro dai capelli

Chi frequenta spesso la piscina sa perfettamente che il cloro utilizzato per disinfettare l'acqua può danneggiare a lungo termine i capelli. Oltre a provocare un'estrema secchezza, il cloro agisce da decolorante sui capelli tinti, provocandone uno schiarimento...
Capelli

Come eliminare l'effetto crespo dai capelli ricci

I capelli ricci sono difficili da guarire e richiedono particolari attenzioni, dallo shampoo fino alla piega. Molto spesso, coloro che hanno questo genere di capigliatura si trovano a dover fronteggiare uno sgradevole problema. L'effetto crespo determina...
Capelli

Come eliminare l'elettricità statica dei capelli

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori ed in particolar modo le nostre lettrici, a capire per bene, come poter eliminare, nel modo più semplice possibile, l'elettricità statica dei propri capelli. Iniziamo subito con il dire che...
Capelli

Come eliminare le doppie punte senza tagliare i capelli

Le inestetiche doppie punte sono delle fratture del capello che rendono la nostra chioma arida e sfibrata. In pratica, succede che le cuticole si dividono e il rimedio più ovvio che ci viene da mettere in atto per eliminare in modo temporaneo questo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.