Come eliminare il cattivo odore di sudore

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il sudore, soprattutto nella stagione estiva, può creare problemi all'igiene della persona. Esso, ci può costringere anche a fare docce continue in modo da rimuovere il più possibile il sudore dalla pelle, in modo da evitare cattivi odori fastidiosi per noi stessi, ma maggiormente per le persone che ci stanno intorno. Il principale problema resta sui vestiti, per cui siamo costretti a lavare per bene facendo sì di eliminarli in ogni traccia. In questa guida vedremo allora, come eliminare il cattivo odore di sudore.

24

Fare una doccia e usare sapone profumato

Il sudore nel nostro corpo lo eliminiamo con una doccia e sapone profumato, mentre il sudore nei piedi diventa a volte più problematico: se è una sudorazione molto eccessiva, sarà meglio usare del talco al mentolato da cospargere nei piedi, dopo che li avrete asciugati per bene. È bene mettere il talco anche nelle scarpe per poi lasciarle un po' di tempo all'aria aperta.

34

Lasciare in ammollo gli abiti

Per gli abiti, ad esempio come una maglietta di cotone oppure una camicia, il sapone e l'acqua non bastano per eliminare tutto quanto l'odore cattivo di sudore, perciò potrete usare un altro metodo molto efficace. Prima di tutto, dovrete prendere l'abito e dare una sciacquata preliminare con acqua fresca, poi lasciatelo in ammollo dentro ad un recipiente, ora aggiungete un cucchiaio da tavola di aceto di vino bianco. Dopo questo ammollo, potrete lavare i vestiti come di solito fate. Se l'aceto vedete che non ha eliminato l'odoro cattivo del sudore, a questo punto potrete usare un altro modo che consiste nell'usare bicarbonato di sodio sciolto nell'acqua. Con l'aceto o il bicarbonato il cattivo odore lo tamponate soltanto, quindi procedete pure col lavaggio di routine a mano oppure in lavatrice. Se lavate in lavatrice, nel cassetto del detersivo della lavatrice, è bene aggiungere un po' di disinfettante per indumenti intimi oppure un po' di soda, così facendo togliete qualsiasi traccia di sudore togliendo anche alcuni batteri che nell'acido che poi genererà, verrebbero addensati.

Continua la lettura
44

Spruzzare del profumo sugli abiti

Se manca il tempo per fare quest'ultima operazione descritta, c'è un altro veloce rimedio per togliere il cattivo odore di sudore e, che vi potrebbe essere utile quando vi trovate in un ambiente oppure in una situazione dove non potrete intervenire con un normale lavaggio con acqua. La soluzione è questa: spruzzare del profumo sull'abito, dopo che lo avete bagnato sulla pancia e sotto le ascelle. Se non avete a disposizione una finestra oppure un ambiente dove fare asciugare il vostro capo, potrete usare anche un phone, questo è un pronto intervento molto utile contro il cattivo odore di sudore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

10 consigli per nascondere il sudore

Quante volte abbiamo provato imbarazzo e vergogna per la nostra sudorazione abbondante? La spiacevole sensazione di vedere i propri vestiti bagnati è in grado di terrorizzarci, soprattutto nei periodi di caldo eccessivo. Il timore è quello che anche...
Cura del Corpo

Come rimuovere l'odore di aglio dalla pelle

Quando utilizziamo l'aglio, si presenta spesso il problema di eliminarne il cattivo odore sulla pelle ed in particolare su quella delle mani. Ci sono tuttavia molti rimedi, utilizzando sia prodotti detergenti che naturali, e a tale proposito ecco una...
Cura del Corpo

Come nascondere il sudore

Il sudore è un problema che spesso può diventare imbarazzante, soprattutto quando si ha una sudorazione continua e abbondante. Molte sono le cause che possono provocare una sudorazione eccessiva e parecchie donne che soffrono di problemi ormonali o...
Cura del Corpo

5 modi per combattere l'alito cattivo

Per alitosi, o più comunemente alito cattivo si intende l'odore sgradevole che si emette tramite la bocca durante la respirazione ed è un disturbo che affligge sempre più persone di varie età e sesso.Le cause possono essere molteplici, dalla scarsa...
Cura del Corpo

Come eliminare le occhiaie con la malva

Le occhiaie sono molto comuni. Sottraggono luminosità e fascino allo sguardo femminile o maschile. L'inestetismo conosce diverse cause fisiologiche. Dormire poco e male, lo stress quotidiano, il fumo, il pc, la tv, una luce non adeguata. Per mimetizzare...
Cura del Corpo

Come eliminare definitivamente l'occhio di pernice

L’occhio di pernice è un ispessimento della pelle che si può generare per diversi motivi. Dalle abitudini errate alle scarpe non idonee, le cause che comportano questo fastidioso inestetismo sono diverse. Nei casi più gravi l’occhio di pernice...
Cura del Corpo

Come deodorare le ascelle

Il sudore è una funzione fisica necessaria e fondamentale per il benessere dell'organismo. Serve per abbassare la temperatura corporea e per espellere le sostanze nocive o di scarto. Poiché la cute tende, soprattutto dove è meno areata e presenta delle...
Cura del Corpo

Come eliminare i baffetti definitivamente

I baffetti, quei peli superflui che crescono precisamente sotto il labbro, sono quelli più odiati dalle donne, essi sono antiestetici e non bisogna avere paura di toglierli poiché, appena tolti la prima volta, per le volte successive l'operazione sarà...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.