Come disfarsi della peluria mandibolare

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La pelle del viso non ha solo bisogno di idratazione o di rinnovamento cellulare con trattamenti esfolianti. È importante anche attenuare o rimuovere ogni forma di inestetismo. E, per una donna, l'eventuale peluria che si possa presentare sulla pelle, non è un bel vedere. In particolare, nella zona mandibolare è sicuramente oggetto di disagio.
Vediamo di seguito come disfarsi della peluria mandibolare.

26

Occorrente

  • Laser o filo orientale
36

Da cosa dipende la peluria mandibolare

In realtà anche la pelle del viso femminile può presentare una leggerissima e quasi invisibile peluria. Pensiamo ai classici "baffetti"o alle sopracciglia leggermente più irsute. Nella zona mandibolare già però rappresenta un'anomalia, soprattutto se qui la peluria è accentuata.
Ma da cosa può dipendere? I motivi più comuni sembrano essere o squilibri ormonali o il caso del cosiddetto "ovaio policistico". Siamo di fronte a nulla di grave, ma questi due casi possono comportare una maggiore peluria nell'area della mandibola.
Importante è quindi effettuare apposite analisi del sangue, controlli specifici e una visita da uno specialista per scoprire da cosa deriva la reale comparsa.

46

Come eliminare la peluria mandibolare

Ma veniamo al nocciolo della questione. Per eliminare ogni forma di imbarazzo, occorre disfarsi di questa antiestetica peluria. Ricorrere alla classica pinzetta può non essere l'ideale.
Il metodo più diffuso e sicuramente permanente è quello del laser, usato per eliminare i peli presenti in qualsiasi parte del corpo. Quindi sarà efficace anche per la peluria mandibolare. Occorreranno ovviamente varie sedute, ma l'effetto finale desiderato sarà definitivo. Il risultato sarà quindi soddisfacente.

Continua la lettura
56

Metodo orientale

Un discorso a parte merita un particolare metodo orientale che si sta sempre più facendo strada. Si tratta di un metodo molto in voga per la rimozione dei peli superflui. Si tratta dell'epilazione col filo orientale. È tendenzialmente usato per modellare le sopracciglia, ma può essere usato anche per i peli presenti sulla mandibola. Si tratta di una particolare tecnica attraverso la quale, con un filo di seta, si riesce ad avvolgere ogni singolo pelo estirpandolo. Ricorrere spesso a questo metodo rallenta la crescita dei peli. È consigliato infatti adottarlo almeno un paio di volte al mese.
È inoltre una tecnica non invasiva, priva di controindicazioni ed eco-friendly.
Se la tecnica è nota o si vuole tentare il fai da te, può tranquillamente essere praticato a casa propria, altrimenti questo trattamento può essere richiesto in ormai molti centri estetici.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come eliminare definitivamente i peli dal viso

Molte donne in periodi particolari della crescita noteranno l'aumento della peluria sul viso, vari sono i motivi. La pubertà per le più giovani dovuto a cambiamenti morfologici, il classico passaggio dall'infanzia al diventare adulti. Il periodo della...
Cura del Corpo

Come schiarire i peli del viso in modo naturale

I peli del corpo e del viso, per una donna, possono costituire un vero problema. I metodi per eliminare o mimetizzare i peli del corpo sono molteplici: alcuni provvisori, come quelli che utilizzano rasoio, depilatori, creme etc; altri definitivi, come...
Cura del Corpo

Come essere seducenti con la barba

La barba è molto gettonata soprattutto negli ultimi anni. La nuova moda infatti prevede l'uomo rasato con una barbetta abbastanza lunga. Curare la barba richiede molta pazienza e un'igiene quotidiana, altrimenti potrebbe risultare oliosa e antiestetica....
Cura del Corpo

Come depilarsi le braccia con la ceretta

La peluria sulle braccia affligge le donne dalla carnagione chiara. In genere, in questi soggetti, il pelo è più scuro e folto. In inverno, l'inestetismo si maschera perfettamente con le maniche lunghe di maglioni e camicette, ma in estate rappresenta...
Cura del Corpo

Come schiarire i peli della schiena

I peli sono delle formazioni che crescono sulla superficie cutanea. Quasi tutti i mammiferi ne sono dotati. In principio avevano lo scopo di proteggere la pelle. Tuttavia oggi i peli vengono considerati dall'uomo dei fastidiosi inestetismi. Molti uomini...
Cura del Corpo

Come correggere i denti sporgenti

I denti sporgenti possono rappresentare un vero e proprio disagio per chi ne è affetto. Ma oltre all'aspetto psicologico, è importante sapere che i denti sporgenti possono dare anche luogo a numerose problematiche di carattere funzionale, determinando...
Cura del Corpo

Come correggere il mento sfuggente

Il mento assume un ruolo basilare nella definizione dell'armonia del viso, che si basa sulla proporzione tra collo, naso e mento.Può capitare però che una persona nasca con un mento particolare, chiamato mento sfuggente, tendenzialmente piccolo e arretrato,...
Cura del Corpo

Come pulire un impianto dentale

Un impianto dentale è costituito da una vite normalmente in titanio che aderisce perfettamente all'osso mandibolare o mascellare. Questa vite viene utilizzata per sostenere uno o più elementi finti, e si tratta di una soluzione definitiva ed alternativa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.