Come disegnare e colorare i capelli

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Saper disegnare non è una cosa facile per tutti. Ci sono persone che fin dalla tenera età dimostrano una predisposizione, un dono innato. Per queste persone gli studi artistici aiutano solo a perfezionare le tecniche. È impossibile imparare a disegnare senza passione. Per chi vuole apprendere i concetti base, è utile frequentare un corso di disegno o seguire un tutorial. Leggiamo come disegnare e colorare i capelli. È impossibile agire pensando di tracciare ogni singolo capello.

26

Figura in stile manga

Se vogliamo creare una figura stile manga procuriamoci un immagine. Allo stesso modo è importante avere un riferimento per tracciare capelli realistici. È un consiglio sia per quelli maschili che femminili. Rechiamoci in un negozio che vende materiale specifico per questo settore. È l'occasione per chiedere al commerciante qualche consiglio.

36

Contorni della pettinatura

Disegniamo con la matita morbida, l'ovale del volto. Non soffermiamoci sui dettagli della foto che abbiamo davanti. La prima cosa da fare, è tracciare i contorni della capigliatura. Utilizziamo la matita dura "schizzando" il tratto. La mano non deve essere rigida. Deve scivolare morbida sul foglio. È preferibile non utilizzare i fogli della stampante che sono troppo sottili, ma utilizzare veri e propri fogli da disegno. Dopo la linea generale, prima di utilizzare il colore più vicino alla realtà, cerchiamo il mezzo tono. Basta guardare l'immagine che abbiamo scelto. Disporre di varie matite aiuta. Continuiamo il lavoro colorando i capelli con due colori della stessa tonalità, uno più chiaro e l'alto più scuro.

Continua la lettura
46

Matite e colori

Le matite servono a delineare tutta la zona, i colori danno la consistenza alla creazione. Per i capelli lunghi partiamo dalla riga per tracciare tutto il resto del crine. Prestiamo attenzione alla fine delle ciocche. Ci serve come guida. Quando fissiamo i colori, raggruppiamo mentalmente i capelli in fasce. Per l'effetto ombra, immaginiamo la figura in due piani. Quello che prende la luce è davanti, quindi di conseguenza è quello dietro che prende le ombre. Per i capelli lunghi e mossi tracciamo le rotondità. Usiamo E 17 per lo stile manga. Comunque la scelta è opzionabile. Per le ombre usiamo: YR 23 o E 35. È importante avere chiaro il concetto prima di passare all'esecuzione di un tratto.

56

Conclusioni

Quando ci rechiamo in negozio, comperiamo una rivista che insegni come tracciare la figura umana. Il corpo umano è una delle parti più difficili da imparare. Con la costanza e la perseveranza, prima o poi arrivano i risultati. Chi preferisce può coltivare questo hobby.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non utilizziamo matite spuntate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come vestirsi in stile manga

In Giappone la "cultura" dei manga è molto diffusa e rispettata per la capacità di creare personaggi distinti e storie in grado di coinvolgere non solamente i bambini ma anche gli adolescenti e gli adulti. È un fenomeno che deriva dalla cultura pop...
Accessori

Come usare uno sfumino

Lo sfumino è un utensile specifico che si usa nel disegno artistico. Ha le dimensioni approssimative di un pastello a cera ed è composto spesso da materiali compressati di carta, pelle o stoffa. Può avere diverse dimensioni, ed è molto usato per fare...
Make Up

Come fare in modo che la matita non sbavi

Una parte essenziale del trucco di ogni donna, sia esso quello di tutti i giorni o per un'occasione speciale, è costituita dall'utilizzo della matita. La riuscita di un trucco perfetto e senza sbavature è dovuta in gran parte proprio ad un uso corretto...
Moda

Come avere un look da nerd

Nella nostra società, non è infrequente che i più giovani formino gruppi che si distinguono non solo per gli interessi che i loro membri condividono, ma anche dallo stile di abbigliamenti adottato. I nerd una volta erano considerati degli emarginati,...
Make Up

10 consigli per un corretto uso del mascara

In fatto di trucchi noi donne abbiamo l'imbarazzo della scelta: creme, stick, matite, polveri, specifici per un utilizzo o dall'attitudine multi-tasking, di origini antichissime come il kajal o neonati dell'industria cosmetica come i primer. Ma fra tutti,...
Capelli

Come realizzare gli ombrè hair a casa

Originariamente le tinte per capelli avevano la funzione di coprire i capelli bianchi. Con il tempo poi, le donne hanno iniziato a tingersi per il piacere di farlo. I parrucchieri di ogni parte del mondo hanno studiato tecniche di colorazione davvero...
Capelli

Come realizzare l'ombre hair

La cura dei capelli rappresenta un fattore di fondamentale importanza per le donne di qualsiasi età; c'è infatti chi li modella, chi li tinge nelle tonalità più disparate e chi se li fa tagliare in maniera particolare. A tal proposito, le tecniche...
Make Up

Come applicare lo smalto con l'effetto Ombre'

La manicure Ombrè è la nuova tendenza in fatto di smalti per la primavera. Arrivano novità interessanti per ciò che riguarda le unghie nella bella stagione, tornano i colori vivaci e le delicate tonalità pastello, la media lunghezza con forma squadrata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.