Come dipingere una borsa di tela

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Con il termine "borsa" definiamo un contenitore portatile che viene utilizzato per portare con noi piccoli oggetti di uso quotidiano risultando, nello stesso tempo, un accessorio di abbigliamento. Una borsa può variare in forma, dimensione, colore, metodo di trasporto (può avere uno o due manici, delle bretelle, una tracolla), chiusura (bottone, cerniera lampo, oppure può anche rimanere aperta) e soprattutto materiale: una borsa è generalmente composta da un tessuto non rigido quale pelle, plastica leggera o tela. Proprio a proposito dell'ultimo materiale, nella guida seguente analizzeremo come dipingere una borsa di tela.

25

Occorrente

  • penna roller gel per tessuti rossa
  • penna roller gel per tessuti nera
  • penna roller gel per tessuti blu
  • pastelli per tessuti Fabric fun
  • borsa di stoffa
  • carta da forno
35

La tela è il modo più semplice con cui si possono intrecciare i fili di trama e ordito per costruire un tessuto. L'armatura tela è la prima delle armature base (con saia e raso); si presenta uguale sul diritto e sul rovescio e richiede il numero minimo di due licci. Il termine tela è genericamente e impropriamente usato per indicare un qualsiasi tipo di tessuto, quale una pezza di stoffa, il supporto pittorico di un quadro, mentre in realtà è un tessuto, di qualsiasi materiale, costruito con questa armatura. A volte è strettamente legato al nome di tessuti, come la tela Aida o la tela Bandera: questi non sono da definirsi tela, bensì piccolo operato.

45

La prima cosa da fare per dipingere la borsa, è lavarla evitando assolutamente l'ammorbidente. Una volta asciutta bisogna stirarla e poi si può passare al disegno. Disegnate la sagoma del soggetto da voi scelto con le penne roller gel; ricordate che queste penne sono già permanenti per cui non hanno bisogno di fissatori (ciò significa che non si deve sbagliare a tracciare i contorni, poiché l'inchiostro non può essere lavato). Per colorare l'interno della sagoma usate i pastelli per tessuti, che si possono eliminare lavandoli semplicemente sotto l'acqua corrente. Le penne roller gel possono essere utilizzate anche per rifinire qualche dettaglio. Mentre colorate il vostro disegno evitate di far sbavare il colore per non compromettere il risultato del vostro lavoro.

Continua la lettura
55

Non appena la vostra borsa sarà anche colorata, mancherà soltanto il passaggio più importante: dovrete utilizzare la carta forno, che verrà stesa su tutta la superficie del tessuto. A questo punto utilizzate il ferro da stiro e passatelo sulla borsa per fissare il colore e la fantasia; ricordate di mantenere il ferro ad una temperatura media e soprattutto di non usare il vapore. Una volta terminato anche questo passaggio, la vostra nuova borsa sarà pronta all'uso.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

3 alternative alla spuma per capelli

La spuma per capelli è un prodotto che dà la possibilità di ottenere un mosso naturale e spettinato. Questo prodotto non provoca alcun danno ai capelli per cui può essere utilizzato anche quotidianamente. Esistono però altri metodi con cui è possibile...
Make Up

Come indurire le nostre unghie

Noi donne amiamo avere unghie forti, spesse e belle, ma non è un compito sempre facile, specie se siamo casalinghe e siamo a contatto con detergenti forti oppure lavoriamo in contatto diretto con agenti chimici. In questa guida saranno riportati alcuni...
Accessori

Come costruire un copricapo da indiani

Se abbiamo dei bambini, ci sarà sicuramente capitato di doverci procurare un particolare vestito per una festa in maschera, ma generalmente in questi casi preferiamo recarci in appositi negozi per acquistarlo già confezionato e pronto per essere indossato....
Make Up

Come truccarsi da indiano

Anche in un periodo diverso dal Carnevale può capitare di essere invitati af una festa in maschera, ragion per cui si rende necessario travestirsi da qualche personaggio preferito. Fin da bambini il trucco ed il travestimento si trasformano in esperienze...
Accessori

Come tenere in ordine la borsa

La borsa per ogni donna rappresenta un pezzo della propria vita. Ci si può trovare di tutto, dal rossetto, allo specchietto, anche alcuni appunti su foglietti volanti dei vari appuntamenti da tenere. Molte volte, soprattutto quando si va di fretta, si...
Moda

Realizzare Un Elmo Da Cavaliere

Siamo in pieno clima carnevalesco e vostro figlio vorrebbe vestirsi da cavaliere, ma non sapete dove acquistare e neanche come realizzare l'elmo? Niente paura, siete nel posto giusto! In questa guida vi spiegheremo, passo dopo passo, come riuscire ad...
Moda

Come vestirsi per una festa in costume ottocentesca

Il Diciannovesimo secolo è stato un periodo di vasti cambiamenti nel mondo moda, provocando una vera e propria rivoluzione sia per la moda maschile, sia per quella femminile. La Rivoluzione Industriale ha dato origine a una nuova “Upper Class” fondendo...
Moda

Come avere un look da nerd

Nella nostra società, non è infrequente che i più giovani formino gruppi che si distinguono non solo per gli interessi che i loro membri condividono, ma anche dallo stile di abbigliamenti adottato. I nerd una volta erano considerati degli emarginati,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.