Come depilarsi con la lametta

Tramite: O2O 07/09/2016
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Come depilarsi con la lametta

La depilazione è ormai un argomento che tocca non solo le donne ma anche gli uomini quindi sicuramente vi sono tante teorie e modi conosciuti per affrontare questo problema estetico, a volte poco pratico. Sicuramente la ceretta e altri rimedi sono quelli più veloci e con un risultato più duraturo nel tempo, ma la lametta rimane sempre il metodo più gettonato perché consente una pulizia rapida e veloce di ogni parte del corpo. Quindi vediamo di seguito come depilarsi con la lametta.

27

Occorrente

  • Rasoio, Olio/crema idratante, acqua, disinfettante (in caso di tagli)
37

Come prima cosa bisogna procurarsi il giusto occorrente: vi sono diverse creme, schiume e gel idonei per la depilazione ed alcune molto specifiche per determinate zone più delicate. Per il rasoio invece si può procedere per le lame intercambiabili o per rasoi usa e getta: esistono vari modelli e sicuramente, anche se costosi, quelli dinamici con testina leggermente mobile sono i più indicati perché consentono di muoversi in base all'andatura del proprio corpo.

47

La lametta è lo strumento più veloce ed indolore per depilarsi, ma purtroppo anche quello che garantisce meno durata del risultato ottenuto dopo la prima depilazione. Infatti bastano soltanto pochi giorni per veder già ricrescere i peli, se non addirittura il giorno dopo. Oltretutto, dato che viene tagliato solo il pelo in superficie, il bulbo posto nel sottopelle si indurisce, formando un pelo ancora più duro e scuro. È consigliabile svolgere l'operazione sotto l'acqua corrente oppure utilizzando una crema depilatoria, per far si che venga ridotto l'attrito tra la lama della lametta e la pelle. Se la lametta non è sufficiente è consigliabile dapprima svolgere un'operazione di depilazione tramite rasoio, e solo successivamente, andare ad eseguire con movimenti decisi il passaggio della lametta sulla pelle.

Continua la lettura
57

Per depilarsi al meglio con la lametta è consigliabile muovere con decisione la lametta nella direzione opposta al verso del pelo, in modo tale da estirparli il più possibile e di farli ricrescere in modo uniforme e nella stessa direzione. Durante l'operazione fate moltissima attenzione a nei o brufoli: il passaggio della lametta potrebbe creare delle lesioni e far uscire del sangue, quindi massima attenzione nelle zone del corpo in cui sono presenti. Una volta terminata la depilazione, attendere almeno un'ora prima di applicare, con un massaggio sulla pelle, un olio o una crema nutriente per calmare arrossamenti ed irritazione e per nutrire la pelle che, con il passaggio della lametta, tende a seccarsi.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Usare la lametta con molta delicatezza e attenzione nelle zone delicate
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Depilazione con lametta: 5 segreti per una pelle perfetta

La depilazione tramite l'uso della lametta è una pratica quotidiana praticata da miliardi di persone, che siano donne o uomini. Tuttavia, molte persone ancora ignorano quali siano le pratiche più consone per garantire il benessere della propria cute....
Cura del Corpo

Come depilarsi le braccia con la ceretta

La peluria sulle braccia affligge le donne dalla carnagione chiara. In genere, in questi soggetti, il pelo è più scuro e folto. In inverno, l'inestetismo si maschera perfettamente con le maniche lunghe di maglioni e camicette, ma in estate rappresenta...
Cura del Corpo

Come depilarsi con le strisce depilatorie

Le strisce depilatorie sono dei trattamenti adottati dalle donne, per eliminare gli antiestetici peli delle gambe e anche della zona inguinale, del viso, delle ascelle e a volte anche delle braccia. Una depilazione rapida, efficace e durevole. Leggiamo...
Cura del Corpo

Come depilarsi i piedi

La presenza di peli sui piedi è un problema che affligge molte donne. Di solito questo inconveniente, che magari si rende palese soprattutto quando si è in spiaggia, getta nel panico ognuna di noi. Ma non è opportuno disperarsi. Esiste un metodo di...
Cura del Corpo

Come depilarsi con la ceretta a caldo

La depilazione risulta seccante per noi donne, soprattutto nella stagione calda. La ceretta, risulta essere più efficace per i peli superflui è sicuramente quella a caldo.Com è formata la ceretta a caldo e come depilarsi? È formata da un mix di cere...
Cura del Corpo

Come depilare le ascelle per la prima volta

I peli sotto le ascelle li abbiamo tutti, iniziano a spuntare nella pubertà, sia a ragazzi che a ragazze. Chiaramente hanno una funzione per il nostro corpo, infatti servono a trattenere il sudore, e inoltre a proteggere. Detto questo, nell'epoca moderna...
Cura del Corpo

Errori da evitare nella depilazione del baffetto

Abbiamo deciso che andare sempre dall'estetista è una scocciatura, vorremmo fare qualche piccolo ritocco da sole a casa. I baffetti sono, così come le sopracciglia in una zona sempre visibile, estate e inverno, vediamo gli errori da evitare nella depilazione...
Cura del Corpo

Consigli utili pre depilazione

La depilazione è un incubo per molte donne. Talvolta però non prepariamo la pelle nel modo giusto. Le fasi che precedono la depilazione sono fondamentali per preparare la pelle, che sarà sottoposta ad una specie di aggressione, in maniera adeguata....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.