Come decorare un paio di jeans con il pizzo

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La moda ritorna, e non è solo un modo di dire. Basta dare un'occhiata alle passerelle per rendersene conto. Dagli occhiali alle borse, dai costumi da bagno agli abiti .. Tutto ciò che è vintage riempie oggi le vetrine. Un articolo di nuovo di moda è il pizzo; rivalutato come decorazione, aggiunge un tocco di glamour e sensualità ai capi su cui viene applicato. In questa guida vedrete come re- inventare e decorare un vostro vecchio paio di jeans in pochissime mosse, sfruttando proprio la bellezza di qualche centimetro di pizzo.

27

Occorrente

  • mezzo metro di pizzo
  • gessetto da sartoria
  • matita
  • macchina da cucire
  • forbici
37

Innanzitutto acquistate mezzo metro di pizzo (nero o bianco, a seconda del decoro che intendete realizzare). Non è difficile trovarlo, basta andare in qualche mercatino o in una merceria. Scegliete quindi quale paio di jeans decorare e iniziate a pensare a come realizzare il vostro inserto fashion: potete applicare il pizzo al di sotto delle tasche laterali (vedi foto 1), sovrapporlo alle tasche anteriori (vedi foto 2) o, nel caso si tratti di un paio di shorts in jeans, potete addirittura inserirlo al di sotto del bordo delle gambe, come se voleste allungarlo con il pizzo, così da ottenere un effetto decisamente più rock (vedi foto 3). Ecco un sito che sicuramente può aiutare a capire meglio come agire. https://www.pinterest.it/explore/lace-jeans/.

47

Inizia ora il vero tutorial, armatevi quindi di pazienza! Per questi lavori è richiesta una certa precisione. Sovrapponete la striscia di pizzo sulla zona del jeans scelta e tracciate sul tessuto, con l'aiuto di un gessetto di sartoria, il bordo del pizzo da inserire. Dopo di che, servendovi di una matita, tracciate il disegno sul pizzo. Ora potete apprestarvi a ritagliarlo con cura. Cercate di essere il più precisi possibile, così da non rendere troppo evidente la manifattura.
In questo sito troverete informazioni importanti. https://www.comefaretutto.com/come-decorare-vecchi-jeans/.

Continua la lettura
57

Adesso è il momento di cucire il pizzo al jeans. Una semplice impuntura con macchina da cucire con filo nero (o bianco) o trasparente andrà benissimo. Se non siete pratici, potete chiedere aiuto ad un'amica che sappia destreggiarsi nel mondo del taglio e cucito. Adesso il vostro nuovo jeans è pronto! Per permettere all'inserto di durare a lungo, lavate i jeans a secco. In alternativa al lavoro di taglio e cucito, se l'inserto in pizzo non è di grandi dimensioni, potete ricorrere al nastro pizzo, acquistabile in qualsiasi cartoleria o merceria. È un nastro adesivo generalmente usato per il découpage, per decorare scatolette e partecipazioni di nozze. Si presta tra l'altro a molteplici usi; anche sui nostri jeans facendolo aderire al tessuto dal lato della carta adesiva, applicata sotto il pizzo e poi fissata con una passata di ferro da stiro sul jeans. È una soluzione meno duratura, tuttavia efficace. Ecco un sito molto utile alla nostra causa. http://ownrules.info/it/pages/793887.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Attenersi ai passaggi indicati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come Creare Un Costume Da Bagno Da Un Paio Di Jeans

La moda si sa, è essenzialmente frutto dell’intuizione artistica che, associata ad un nome (o ad una marca) e ad un pizzico di notorietà, sforna il capo dell’anno con linee e colori semplici, ma al contempo accattivante dal successo assicurato....
Moda

Come indossare il pizzo

Gli abiti in pizzo, da sempre rappresentano uno stile delicato, romantico, elegante e chic. Il pizzo è idoneo per essere indossato in qualsiasi occasione, bisogna solo stare attenti a non esagerare e a fare i giusti abbinamenti per non cadere nell'eccesso...
Moda

Come abbinare un abito in pizzo

Da un po di anni gli abiti fatti in pizzo sono tornati alla ribalta nel campo della moda, andando così a riscoprire la famosa corrente ''vintage'' di quei tempi passati. Anche se bellissimo, l'abito in pizzo risulta, per molte ragazze, davvero difficile...
Moda

5 abbinamenti con gli short di pizzo

Con l'arrivo dell'estate i pantaloni in jeans diventano una vera e propria sauna per le vostre gambe. Qui da noi potete trovare l'alternativa comoda per tutte voi: gli shorts!Di questo tipo di capo ne esistono diversi modelli, da quelli in jeans a quelli...
Moda

Come abbinare una camicia di pizzo

La camicia è uno degli indumenti più eleganti sia per uomini che per donne, e può essere messo praticamente su ogni cosa. Ma per le donne non c'è nulla di meglio che una bella camicia di pizzo, molto sensuale ed elegante allo stesso tempo. Se non...
Moda

Come abbinare le calze in pizzo

Le calze di pizzo fanno parte della categoria di quegli indumenti che non possono mancare nell'armadio di una donna. Ritornate di moda negli ultimi anni, possono essere utilizzate sia negli outfit della normale vita quotidiana, sia in quelli adatti per...
Moda

Come essere eleganti indossando i jeans

I jeans sono uno dei capi d'abbigliamento che non possono mancare nel nostro guardaroba: comodi, pratici e mai banali, si adattano a qualsiasi look, e ci permettono di stare comode senza perdere di stile. Uno stesso paio di jeans, infatti, può andare...
Moda

I migliori jeans per donne basse di statura

I jeans rappresentano il capo di abbigliamento più diffuso ed amato nel mondo, soprattutto per quanto riguarda la popolazione femminile. I jeans, infatti, permettono di realizzare outfit alla moda con abbinamenti semplici: grazie ad un paio di jeans...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.