Come decorare un foulard bianco

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

In questa guida verranno dati utili consigli su come decorare un foulard bianco. Dovete sapere che esistono tanti modi per riuscire a fare arte con piccole cose. Ciò che conta è avere molta creatività e dare un tocco di personalità a quello che desiderate ottenere. In questo articolo si prenderà come modello un foulard, esso si tratta di uno degli oggetti più diffusi e popolari nella storia della moda. Esso non conosce limiti di tempo, infatti come veniva impiegato in passato lo è ancora nei tempi moderni. Inizialmente doveva far parte della categoria di abbigliamento destinato ad un pubblico femminile ma con l'avanzare del tempo e dei cambiamenti degli stili, è diventato adatto a tutti. Se desiderate dare un aspetto splendido al vostro fazzoletto bianco, prendete carta e penna e segnatevi tutto quello che vi può interessare circa questo argomento.

25

Occorrente

  • Acqua calda
  • Tintura per tessuti
  • Recipiente
  • Sale grosso
35

Per prima cosa dovrete prendere tutto il materiale necessario per eseguire al meglio tale lavoro. Vi serviranno del sale grosso, acqua calda, un recipiente e della tintura specifico per i tessuti. Per cominciare dovrete prendere il fazzoletto e cominciare a modificare i bordi. In questa fase sarà vostro compito prendere iniziativa ed effettuare la personalizzazione che più vi piace. Fate tutto questo usufruendo di filo colorato e un ago. Potete anche decidere di eseguire un lavoro raffinato se siete esperti in materia, altrimenti non siate troppo perfetti e agite in base al vostro istinto.

45

Successivamente sarà necessario pensare alla decorazione da applicare. Inizialmente bisognerà versare dell’acqua calda nel contenitore di plastica e introdurre in esso del sale grosso.
Addizionate anche mezzo bicchiere di tintura e mescolate per bene per qualche minuto. Per essere sicuri del risultato sarà importante attendere che la soluzione diventi completamente omogenea ed uniforme. Questo è importante per garantire una buona riuscita della colorazione nella fase finale del lavoro.

Continua la lettura
55

Arrivati a questo punto potete seguire due vie, ma in entrambi i casi otterrete un ottimo riscontro.
Come prima scelta potete pensare di generare un pezzo unico con colore uniforme. Per fare questo dovrete immergere il pezzo di tessuto nel composto preparato prima e lasciarlo dentro per una decina di minuti. Se siete più fantasiosi e volete dare un tocco di bellezza in più dovrete generare una serie di nodi e articolazioni al foulard. Immergete soltanto la parte che parte da un punto e termina fino al nodo. In questo modo l'altro lato dell'oggetto non verrà bagnato e rimarrà inalterato. Infine, aggiungete altri colori della tintura per creare un effetto a più pigmenti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come utilizzare il foulard in vari modi

Se sei un'amante dei foulard, dei loro colori, delle loro fantasie, ma cerchi qualche metodo alternativo per indossarli, allora questa è la guida che fa per te. Basta infatti un po' di fantasia e potrai riuscire a utilizzare il foulard in modi davvero...
Moda

10 cose che si possono fare con i foulard

Se siete delle maniache dello shopping e i foulard esercitano da sempre un grande fascino su di voi per i loro colori e le loro stampe così originali, sicuramente avrete cassetti e armadi pieni di questi piccoli fazzoletti di stoffa che si portano solitamente...
Moda

Come realizzare un top da un foulard

Nel proprio guardaroba ogni donna ha almeno un foulard. Un capo che per natura è molto versatile, ma che spesso non sappiamo bene come indossare. A volte ci sembra un capo di altri tempi, altre volte invece ci sembra troppo serioso. Se anche voi avete...
Moda

Come indossare un foulard in testa

Hai un cassetto pieno di foulard ereditati dalla nonna e non sai come utilizzarli? Prima di buttarli via, pensa a come potrebbero rivoluzionare il tuo look: scegli quelli con le fantasie che ti piacciono di più e scopri come puoi trasformare un semplice...
Moda

Come abbinare un foulard colorato

Con il sopraggiungere della stagione primaverile, il Sole inizierà a splendere abbastanza forte e cocente nel cielo: la luce farà risplendere i colori e anche la vostra personalità esploderà, avrete il desiderio d'indossare delle tinte chiare e vivaci,...
Moda

5 modi per indossare un foulard

Un accessorio molto elegante e raffinato è il foulard; negli anni 80 fece la sua prima apparizione e fu subito un bel successo, soprattutto grazie a molte dive di Hollywood, che ne fecero uso come accessorio estetico, nei vari servizi fotografici, per...
Moda

Come indossare un foulard su un vestito elegante

Curare il proprio stile senza essere mai banali può essere un compito gravoso. Non tutti hanno la fortuna di un guardaroba estremamente ricco e variegato. A volte l'incertezza regna sovrana, tra jeans, pantaloni, gonne, camicie e magliette. E ogni indumento...
Moda

Come creare un top estivo con un foulard

Nelle lunghe e calde giornate d'estate è molto pratico e fresco indossare comodi top di qualunque tessuto e colore, piuttosto che pesanti maglie di cotone o t-shirt che ci fanno soltanto sudare e sentire ancora di più il caldo. Seguendo questa guida...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.