Come curare o prevenire l'irritazione della pelle del volto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
110

Introduzione

L'irritazione cutanea può essere causata da tutta una serie di motivi, come l'utilizzo di cosmetici o prodotti di bellezza contenenti elementi chimici allergenici, l'esposizione prolungata alla luce diretta del sole, il contatto con sostanze allergeniche o sostanze inquinanti. Dal momento che la pelle del viso rimane sempre esposta, risulta essere sicuramente più vulnerabile alle irritazioni rispetto alle altre parti del corpo. Attraverso questa guida andremo a capire come è possibile curare o prevenire l'irritazione della pelle del volto.

210

Occorrente

  • Frutta e verdura
  • Acqua
  • Miele
  • Struccante
  • Tonico
  • Camomilla
  • Succo di cetriolo
  • Detergenti per il viso
  • Crema idratante
  • Crema solare
  • Maschera per il viso
310

Innanzitutto, è molto importante igienizzare la pelle del viso lavandolo ogni mattina e ogni notte (non di più), e passando ogni sera un detergente, un tonico e un idratante: tutti questi prodotti devono essere delicati e specifici per la pelle del viso. Per lavarsi, bisognerebbe usare un sapone di buona qualità, senza disinfettanti o profumi aggiunti, differente a seconda del tuo tipo di pelle; i saponi medicati possono essere di aiuto nel trattamento di affezioni della pelle come i foruncoli, ma altrimenti non sono necessari.

410

Alla sera, è importante non dimenticare mai di struccarsi, usando il tonico per togliere le tracce di sporco, di trucco o di detergente subito dopo aver effettuato la pulizia. È importante sapere che gli agenti atmosferici e i lavaggi frequenti sono in grado si ridurre la naturale umidità della pelle, rendendola secca e tesa. Un sottile strato di crema idratante, da passare dopo il tonico, è capace di mantenere il viso morbido e idratato.

Continua la lettura
510

Si dovrebbe sempre detergere correttamente il viso mediante un detergente delicato e acqua tiepida prima di andare a letto. Se i detergenti in commercio vi dovessero arrossare la pelle, provate la seguente soluzione. Utilizzate il succo di cetriolo e applicatelo sul viso. Lasciatelo asciugare all'aria e poi lavate il viso con dell'acqua fredda. Per ottenere dei risultati migliori, massaggiate delicatamente con dei cubetti di ghiaccio il viso con ancora il succo di cetriolo e, successivamente, sciacquate con acqua fredda. Questo trattamente lenisce qualsiasi irritazione della pelle con il suo effetto di raffreddamento.

610

Una delle più comuni cause di irritazione della pelle del viso è la pelle secca. È possibile ridurla al minimo inserendo nella dieta di tutti i giorni una buona dose di frutta, verdura, latte e acqua. Inoltre, è possibile applicare il miele su viso. Il miele, infatti, è particolarmente utile nel trattamento di irritazione cutanea in quanto ha la capacità di intrappolare l'umidità, ed è ideale per il trattamento di alcune allergie cutanee minori. Bisognerà lasciarlo in posa per 15 minuti, quindi si potrà sciacquare il viso con dell'acqua fredda. È preferibile farlo la sera prima di andare a letto. Anche l'olio di oliva è molto idratante, infatti contiene vitamina E e antiossidanti che idratano il viso, rimuovono le irritazioni e mantengono la pelle sana.

710

Per eliminare in profondità le impurità della pelle e stimolare la circolazione è utile, di tanto in tanto, applicare una maschera per il viso. Una buona maschera casalinga può essere realizzata esponendo la pelle dapprima all'azione benefica di un infuso di camomilla e, successivamente, trattandola con un prodotto specifico acquistato in farmacia o in una buona profumeria. Le maschere a base di argilla fanno bene alle pelli grasse, mentre le maschere cremose invece contengono agenti idratanti per pelli secche.

810

È essenziale proteggere la pelle dai raggi ultravioletti nocivi del sole regolarmente, applicando delle specifiche creme solari. Usatele soprattutto durante i periodi di tempo umido e caldo, in modo tale da evitare l'arrossamento della pelle. È importante utilizzare dei filtri solari che vanno da 15 SPF in su, che possano anche funzionare come creme idratanti, anche se avete la pelle scura e credete di non averne bisogno.

910

Guarda il video

1010

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Un altro modo poco costoso è il massaggio del viso con lo Yogurt. Questo contiene acido lattico che lenisce la pelle, la idratata e rimuove le cellule morte. Massaggia la pelle e lavala con acqua tiepida 15 minuti dopo l'applicazione.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come curare la pelle con il burro di arachidi

Le arachidi, frutti che provengono dai medesimi semi, se macinati e lavorati tramite appositi processi alimentintari, danno il cosiddetto burro di arachidi, uno degli alimenti più gustosi che possa esserci a tavola. Questo prodotto ha origini statunitensi,...
Prodotti di Bellezza

Come curare la pelle prima di andare a dormire

Dormire bene è una delle migliori cure di bellezza. Ma per avere, al risveglio, una pelle fresca, morbida e luminosa bisogna mettere in atto un programma beauty speciale, sfruttando i cosmetici mirati che danno il loro meglio durante il sonno. Ecco come...
Prodotti di Bellezza

Come Curare La Pelle Secca Con Gli Oli Essenziali

La maggior parte di noi donne deve fare i conti con dei problemi cutanei riguardanti la pelle nel nostro viso: c'è chi ha la pelle sensibile, chi ce l'ha grassa, chi secca e così via. Anche coloro che sembrano avere una pelle perfetta, in realtà, hanno...
Prodotti di Bellezza

5 consigli per prevenire le rughe

Le rughe sono il problema che preoccupa milioni di persone e soprattutto, le donne di mezza età. Anche se sulla pelle sono irremovibili, è meglio prevenire la comparsa di queste piccole linee che segnano il passare del tempo. La buona notizia è...
Prodotti di Bellezza

Come prevenire calli e verruche con rimedi naturali

Svariate situazioni possono minare la salute come il benessere del piede. Giornate intense e faticose, ritmi frenetici tra metropolitane e autobus, in ufficio, in negozio al supermercato; calzature troppo aggressive o strette. In queste condizioni, facilmente...
Prodotti di Bellezza

Come curare il viso arrossato e screpolato

Il viso rappresenta un vero e proprio biglietto da visita. La sua cura è decisamente importante, specie se si pensa che la pelle che lo riveste, sensibile e delicatissima, rischia di arrossarsi, screpolarsi e disidratarsi, in inverno come in estate,...
Prodotti di Bellezza

Come curare le labbra screpolate

Quando arriva l'inverno la nostra pelle ha bisogno di più cure e attenzioni. La parte più sensibile del viso che spesso trascuriamo sono le labbra. Il clima freddo le rende fragili e il vento le secca rendendole meno morbide. È importante intervenire...
Prodotti di Bellezza

Come prevenire la cellulite con l'acqua di rosa e l'olio essenziale di rosa

La cellulite estetica, da non confondere con la cellulite infettiva, in termini medici più correttamente denominata panniculopatia edemato-fibro-sclerotica o PEFS, indica una condizione alterata del tessuto sottocutaneo che è ricco di cellule adipose....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.