Come curare le bruciature da ceretta

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Le donne si sa, sono sempre molto attente all'aspetto ed ad apparire curate in ogni aspetto della vita. Depilarsi ed eliminare i fastidiosi peli superflui è un loro cruccio, che ogni mese cercano di rimediare attraverso la famosa e alquanto dolorosa ceretta, pratica usata fin dal settecento dalle raffinate donne francesi. La cera calda è stata per un lungo tempo il metodo preferito di rimozione dei peli, nel corso degli anni. Anche se questa pratica in passato era praticata quasi esclusivamente dai professionisti della cosmetologia, al giorno d'oggi viene regolarmente utilizzata anche in casa. Purtroppo, se la cera viene riscaldata troppo può provocare delle ustioni sulla pelle. Tuttavia, le ustioni da cera possono verificarsi anche in modi differenti, ad esempio, versandosi accidentalmente sulla pelle la cera surriscaldata di una candela. In ogni modo, i rimedi casalinghi che curano questo tipo di ustione rimangono pressoché invariati. A questo proposito, vediamo qui di seguito alcuni brevi passi che vi aiuteranno a capire come curare le bruciature da ceretta, nella maniera più semplice e chiara possibile. Mettiamoci all'opera e vediamo come fare attraverso pochi e semplici passaggi.

25

Occorrente

  • Acqua fredda
  • Aloe
  • Conettivina
  • Antibiotico
35

La ceretta si pratica in ogni zona del corpo, viso, gambe, braccia ascelle ed inguine. Alcune cerette più delicate vengono utilizzate anche per il viso. Le varie zone dell'epidermide presenti sul corpo, possiedono un grado di resistenza ed una delicatezza differente. Inoltre, in relazione a vari fattori: pelle secca, esposizione ai raggi solari, eritemi, la pelle può rispondere in maniera diversa a questa pratica depilatoria, riportando abrasioni da strappo o delle vere e proprie bruciature.

45

Evitate quindi, di praticare la ceretta se avete irritazioni o se vi siete esposti ai raggi del sole. Una volta prese le dovute precauzioni non si dovrebbero presentare problemi, ma nel caso invece ci si scotti con la cera, dovremo correre ai ripari prontamente. Prima di tutto rimuovete la cera e poi raffreddate la parte sotto l'acqua fresca. Evitate di strofinare la zona ed applicate una pomata per le scottature o se l'avete in casa, una bella foglia di Aloe tagliata in due. L'Aloe è una pianta che apporta immediatamente un po' di sollievo e le sostanze in essa contenuta aiutano la pelle danneggiata, ristrutturandola e alleviando il bruciore.

Continua la lettura
55

Se l'ustione è poco estesa e di leggera entità, applicando la crema o l'Aloe stessa sulla parte bruciata, per due o tre giorni, risolverete il problema. Nei casi più gravi e per bruciature più estese, sarà necessario qualche giorno in più di tale pratica, ed associare alla cura l'utilizzo della connettivina, una sostanza che contribuisce alla formazione dell'epidermide danneggiata. Per ustioni serie ed estese, dovrete rivolgervi al medico che vi consiglierà di effettuare anche una cura antibiotica per evitare che la bruciatura estesa si possa infettare.
Curarsi dalle bruciature dovute alla ceretta è piuttosto semplice, seguendo le istruzioni di questa guida riuscirete a porre rimedio in brevissimo tempo e la vostra pelle tornera' ad essere liscia e perfetta in men che non si dica. Vi auguro quindi buona fortuna e buon lavoro.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

5 alternative alla classica ceretta

Per le donne è diventato veramente importante togliere i peli da qualsiasi superficie del corpo. Le donne molto spesso rimuovono i peli non solo dall'inguine, ma anche dalle sopracciglia, dalle cosce, dalle gambe, dai baffi e dalle ascelle. Gli uomini...
Cura del Corpo

Come depilarsi con ceretta fatta in casa

La depilazione è una pratica ora mai diffusa, non solo nel mondo femminile ma anche in quello maschile. Fa parte della nostra vita. In commercio vi sono tantissimi prodotti da utilizzare per eseguire una ceretta. C’è chi preferisce prendere un appuntamento...
Cura del Corpo

Come fare bene una ceretta

La ceretta è tra i metodi migliori per estirpare i peli e liberarsene per un bel po'. La ceretta strappa i peli direttamente dalla radice e per questo motivo impiegano più tempo a ricrescere. È possibile eseguire la ceretta anche a casa con attrezzi...
Cura del Corpo

Come realizzare una ceretta fai da te

In questo articolo in insegneremo come realizzare una ceretta fai da te. La cura del proprio corpo è essenziale e occorrerà veramente molto poco! Tra i molti trattamenti esiste uno che non dovrete trascurare assolutamente, stiamo parlando della depilazione....
Cura del Corpo

Ceretta fai da te: 10 cose da non fare

La ceretta fatta in casa è già di per se un lavoro delicato da svolgere. È preferibile rivolgersi all'estetista, in quanto, un lavoro svolto in modo professionale sicuramente ha molti vantaggi e soprattutto non si corrono rischi. Comunque, ci sono...
Cura del Corpo

Come attenuare il dolore della ceretta

All'interno della nostra guida, andremo a occuparci di ceretta. Nello specifico, cercheremo di offrirvi delle informazioni utili su Come attenuare il dolore della ceretta. Sarà capitato praticamente a tutti, ormai sia donne che uomini, di farsi praticare...
Cura del Corpo

Come applicare la ceretta araba

Invito a cena improvviso, estetista impegnato e ceretta finita. Come fare? Ebbene, care donne, esiste una tecnica, nata in Medio Oriente, perfetta per uscire vincitrici da queste situazioni antipatiche. La ceretta araba, infatti, è un tipo di ceretta...
Cura del Corpo

Come prepararsi alla ceretta

La ceretta rappresenta uno dei metodi di depilazione più utilizzati e dal costo relativamente ridotto. La si utilizza non soltanto per il modico prezzo, ma anche perché risulta utilissima laddove si vogliono evitare stancanti e seccanti sessioni quotidiane...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.