Come Curare La Pelle Secca Con Gli Oli Essenziali

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La maggior parte di noi donne deve fare i conti con dei problemi cutanei riguardanti la pelle nel nostro viso: c'è chi ha la pelle sensibile, chi ce l'ha grassa, chi secca e così via. Anche coloro che sembrano avere una pelle perfetta, in realtà, hanno qualche minuscolo difetto da combattere. Gli oli essenziali possono darci un grande aiuto, sono dei perfetti sostituti dei famosi prodotti di marca, pieni di siliconi e sostanze per niente naturali. In questa guida ti spiego come curare la pelle secca con gli oli essenziali. Prosegui con la lettura.

25

Occorrente

  • crema idratante
  • cera d'api
  • aceto di mele
  • panna
  • miele
  • oli essenziali di vario tipo
35

Gli oli essenziali consigliati per la pelle di tipo secco sono: cedro, palmarosa, cipresso, patchouli, rosmarino, carota, ylang ylang, vetiver, legno di sandalo; ma non sono gli unici che puoi utilizzare. Il primo trucchetto di cui ti parlo è veramente molto semplice, ma può aiutarti molto. Prendi la tua solita crema idratante, che utilizzi giornalmente, quindi aggiungi alcune gocce (massimo 7-8) di una delle essenze che ti ho elencato, oppure l'olio essenziale di rosa o di geranio. Puoi anche optare per le profumatissime arancio o neroli. Se la tua pelle si presenta, invece, oltre che secca anche arrossata, ti consiglio di utilizzare l'olio essenziale di camomilla, che è molto lenitivo. In questo caso va bene anche la calendula.

45

Se la tua pelle è secca a causa delle irritazioni causate dall'eccessiva e cattiva esposizione al vento e soprattutto al sole, ti propongo un'efficacissima lozione totalmente naturale. Devi creare un composto utilizzando 20 ml di olio di jojoba, 10 gocce di essenza di lavanda e 10 gocce di essenza di neroli. Applica questo miscuglio sulla pelle e tienilo in posa per circa un quarto d'ora, dopodiché risciacqua con abbondante acqua tiepida. A volte il risciacquo non è necessario perché la pelle assorbe completamente la lozione. Vanno bene anche l'olio di cocco, l'olio d'oliva, l'olio di lavanda, il legno di sandalo (puoi sostituire l'olio di jojoba con uno di questi o combinarli, sempre rispettando le porzioni).

Continua la lettura
55

Un altro rimedio molto utile è quello di usare una crema nutriente fatta di cera d'api, sciolta a bagnomaria, alla quale dovrai unire dell'olio di mais e di gelsomino o di arancio. Se hai prurito oppure se hai la pelle squamosa (non solo in viso), sciacquala con aceto di mele, allungato con alcune gocce di essenza di lavanda e di camomilla. Puoi creare una fantastica maschera da usare settimanalmente combinando panna e miele con essenza di camomilla o di geranio.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come usare gli oli essenziali nella cosmesi

Gli oli essenziali sono sostanze profondamente aromatiche che sono estratte da vegetali mediante tecniche diverse. Si riescono a contraddistinguere per il fatto di avere delle proprietà specifiche benefiche, dove ognuna delle quali viene indicata maggiormente...
Prodotti di Bellezza

Come Colorare Gli Oli Essenziali

Gli oli essenziali vengono normalmente impiegati per scopi curativi nell'aromaterapia come alternativa alla medicina convenzionale, oppure per deodorare diversi ambienti della casa come bagni, armadi, scarpiere, mobili, etc. Questi oli, tuttavia, possono...
Prodotti di Bellezza

Come preparare un profumo con oli essenziali

Il profumo poi deve esaltare la persona, deve dargli quel tocco in più che renda la persona riconoscibile. Per tale motivo deve rispecchiare la personalità di chi lo "indossa" come un vestito che deve avere la giusta misura. È possibile comunque preparare...
Prodotti di Bellezza

I migliori oli essenziali per un massaggio toracico

Il raffreddore e altri piccoli malanni di stagione sono dei fastidi che si presentano in particolar modo nel periodo invernale o nei cambi di stagione. Talvolta è possibile sfruttare i benefici offerti dagli oli essenziali, che possono essere dei validi...
Prodotti di Bellezza

I migliori oli essenziali per un massaggio alle gambe

Spesso ci si rende conto di avvertire un senso di pesantezza, gonfiore delle gambe, stress o una semplice tensione muscolare.Se non si ha a che fare con patologie particolari, per le quali è sempre bene rivolgersi ad un esperto, esistono semplici soluzioni...
Prodotti di Bellezza

Pelle del viso secca: consigli utili e veloci

La pelle è il vostro principale schermo contro gli agenti esterni: essa serve a difendervi dagli attacchi batterici esterni, dunque dovrete dedicarle la giusta attenzione. Ma oltre ad essere importante per la sua funzione, la pelle è molto importante...
Prodotti di Bellezza

Pelle luminosa: gli oli migliori

Chi di noi non desidera una pelle perfetta, liscia e luminosa? Non è forse questo il sogno di ogni donna? Dopo il riuscire ad eliminare la cellulite, ovviamente. Beh, trovare il prodotto giusto non sempre è semplice, dato che possiamo incappare in un...
Prodotti di Bellezza

Come fare una maschera rivitalizzante con polline e panna per pelle secca

La pelle non è uguale per tutte noi donne. Ogni tipo di pelle è diverso e speciale, e per questo necessita dei trattamenti giusti e personalizzati. Un trattamento rivitalizzante per la pelle può dare un ottimo beneficio, ma è naturale che un trattamento...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.