Come curare la pelle con il latte

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La cura della pelle è una delle necessità quotidiane che assilla le donne. Infatti presentarsi con una pelle sana e curata conferisce tutto un altro aspetto alla persona. In commercio esistono numerosi prodotti dedicati alla cura della persona. Spesso però questi non danno risultati ottimi. Quindi in tante decidono di curare la pelle utilizzando dei rimedi naturali. In particolare adoperando del latte.
Scopriamo insieme come curare la pelle con il latte!

26

Occorrente

  • Yogurt.
  • Latte di cocco, vaccino o di capra.
  • Acido lattico.
  • Siero del latte.
36

Il latte si rivela essere un valido ausilio per la cura della pelle. Prima di curare le pelle con il latte, informatevi sulle sue qualità. Sappiate che in qualsiasi tipo di latte troverete numerose proprietà. Il latte è, quindi, purificante, idratante ed emolliente. Quindi, valutando le caratteristiche della vostra pelle scegliete quello più adatto. In casa lo troverete sotto varie forme. Tuttavia, quello più diffuso è il vaccino. Quindi, non vi resta che provare e godere dei suoi benefici. Lo potreste usare da solo oppure associato ad altri ingredienti. State certi che in qualsiasi modo lo applicherete, la pelle ne godrà. Sul web troverete qualche utile consiglio (https://www.youtube.com/watch?v=0675xeSCFCs)!

46

Nel curare la pelle con il latte potreste adoperare quello di mucca. Questo è perfetto per idratare l'intero corpo. Utilizzatelo per un bel bagno rilassante e non ve ne pentirete. Quindi, riempite d'acqua la vasca e versate all'interno 10 bicchieri di latte. Poi immergetevi per qualche decina di minuti. In questo modo beneficerete delle sue proprietà. Potrete fare un bel bagno anche nel latte di capra.

Continua la lettura
56

Per curare la pelle con il latte, indicato è anche il latte di cocco. Questo lo potreste applicare con dei semplici dischetti di cotone. Mettetelo sulla superficie dei dischetti poi passatelo sulla zona del corpo interessata. In particolare il suo utilizzo si presta per la cura del viso. Eseguite tale operazione di sera. Una volta steso lasciatelo in posa per l'intera notte.

66

Per curare la pelle con il latte, potreste adoperare l'acido lattico. Questo svolge davvero molte funzioni. Particolarmente indicato è quello contenuto nei prodotti lattiero-caseari. Questo, infatti, favorisce il rinnovo cellulare. Se desiderate ottenere una pelle chiara e luminosa, è la soluzione ottimale. Fornitevi semplicemente di uno yogurt per fare una maschera. Poi tenetelo in posa dai 10 ai 30 minuti.
Il siero del latte è una fonte primaria dell'acido lattico. Nel curare la pelle con il latte, non dovrete sottovalutare il siero. Mescolatelo con due cucchiai di farina di avena. Otterrete un composto. Applicatelo come una maschera o come un esfoliante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come curare la pelle con l'olio di argan

Al giorno d'oggi, sempre più persone utilizzano prodotti totalmente naturali per curare il proprio corpo. Fino ad alcuni anni fa, la maggior parte delle scelte si focalizzava su cosmetici dalla marca molto conosciuta. Di recente, la tendenza ha vissuto...
Cura del Corpo

Come curare le imperfezioni della pelle

Avere una pelle perfetta è uno degli obiettivi che ciascuna donna che ama prendersi cura del proprio corpo si prefigge. Non è impossibile avere una pelle perfetta, però chiaramente occorre tanto lavoro, cura quotidiana ed anche molta attenzione. Ci...
Cura del Corpo

Come curare la pelle dopo la depilazione

Prendersi cura della propria pelle e del proprio corpo in generale è la prerogativa di moltissime donne, se non addirittura di tutte. In commercio esistono moltissimi prodotti de bellezza, ma sapere quale usare e qual è il migliore per la propria pelle...
Cura del Corpo

Come curare la pelle con l'avena

Curare la pelle è un aspetto della routine quotidiana che è spesso trascurato. Infatti ci concentriamo fin troppo sul dimagrire o sulla cura dei capelli, ma raramente su quella della pelle. La pelle tuttavia richiede molta attenzione, e non deve essere...
Cura del Corpo

Come curare la pelle con l'olio giusto

Alcuni oli essenziali, hanno notevoli proprietà, sono infatti in grado di idratare e mantenere sana la propria pelle, in modo del tutto naturale. Ogni olio ha delle caratteristiche e delle funzioni specifiche ed è quindi opportuno riuscire a trovare...
Cura del Corpo

Come curare la pelle attraverso l'alimentazione

Come si può immaginare e come ormai tutti dicono lo stile alimentare influenza il benessere e la salute dell'organismo. Il biglietto da visita dello stato di salute del nostro fisico, può essere fornito anche dalla pelle del viso e del corpo e di come...
Cura del Corpo

Come curare la pelle durante l'inverno

Le avverse condizioni atmosferiche, l'umidità ma soprattutto il vento ed il freddo, inducono modificazioni negli strati superficiali dell'epidermide, che meritano attenzione. Talvolta la semplice protezione delle parti esposte a diretto contatto con...
Cura del Corpo

Come curare I talloni spaccati a causa della pelle secca

La cura dei propri piedi è fondamentale, dal momento che è una parte del corpo indispensabile per la vita di tutti i giorni. Tuttavia, troppo spesso, si tende a trascurarli e a non dare loro la giusta importanza. I talloni, infatti, svolgono quel ruolo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.