Come curare la frangetta

Tramite: O2O 11/06/2017
Difficoltà: media
16
Introduzione

I capelli sono la parte del corpo che, soprattutto le donne, amano curare ed esporre orgogliosamente. Esistono moltissime tipologie di tagli di capelli ed anche moltissime acconciature differenti. Da qualche anno a questa parte, è tornata di moda la frangia, o comunemente chiamata frangetta. Questo taglio, solitamente, è dritto, liscio e simmetrico, ma può essere reinventato rispetto alla tradizionale forma in riccio, spezzato sui lati della fronte e persino modellato con il gel o la lacca. La frangia necessita di molte cure ed attenzioni, dovute alla lunghezza ed alla pulizia. In questa guida, fornirò diversi consigli su come curare la frangetta in modo semplice e veloce.

26
Occorrente
  • Pettine
  • Forbici
  • Forcine
  • Lacca
36

Evitare di toccare la frangetta continuamente

Per prima cosa, è importante evitare di toccare la frangetta continuamente, specie se tende a divenire facilmente grassa; lavorarla ogni giorno in modo leggermente bombato per non farla attaccare direttamente alla fronte. In base al taglio, ci sono esigenze diverse: se è lunga, avrà bisogno di più attenzioni di quella corta, purché si eviti il contatto con gli occhi, disturbando la visione. È possibile tagliarla da sole, con una forbice affilata, ricordandosi di farlo dopo aver asciugato i capelli. Inoltre, è sempre consigliato l'intervento di un professionista per un taglio perfetto. Se la frangetta dovesse risultare sempre e subito grassa rispetto al resto della chioma, si potrà optare per uno shampoo secco.

46

Utilizzare le forcine

Un altro ottimo consiglio per apparire perfette anche quando si è in ritardo, è l'abolizione del phon e l'utilizzo delle dita e di due forcine. Capita a tutte di essere in ritardo e di non avere tempo a sufficienza per lavare e fare la piega alla frangia. Proprio per questo motivo, si potrà raccogliere il ciuffo in mano e girarlo lungo l'attaccatura dei capelli verso la parte posteriore. Successivamente, si potrà fermare con due forcine e spruzzare un po' di lacca per fissare il tutto.

Continua la lettura
56

Effettuare una riga laterale per nascondere la frangetta

Se, invece, si è stanche della frangia e si cerca un modo per nasconderla, sarà possibile creare un'illusione coprendola. In questo caso, sarà necessario fare una riga laterale molto profonda, sopra l'orecchio, e spazzolare i capelli sulla parte superiore del ciuffo. Se i capelli dovessero ricadere sul viso, sarà possibile fissarli all'indietro, anche se spazzolati così dovrebbero nasconderla tranquillamente. Questa pettinatura funziona solo con i capelli lunghi, perché i capelli corti non sono abbastanza pesanti per tenere giù la frangia o il ciuffo.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come tagliarsi la frangetta in casa da soli

Sfoggiare una chioma bella e sempre in perfetto ordine è un ambizione di parecchie donne. Chi porta la frangetta sa bene che la sua cura, necessita di maggiori attenzione e di manutenzione costante. Deve infatti essere accorciata frequentemente al fine...
Capelli

Come curare i capelli dopo il mare

Acqua, sole, salsedine e vento aggrediscono non solo la pelle ma anche i capelli. Dopo la stagione estiva se non prenderete i dovuti accorgimenti, vi ritroverete con la chioma danneggiata. Quindi, se trascorrerete dei giorni al mare, non sottovalutate,...
Capelli

Come curare i capelli rossi tinti

Sono oramai tanti anni che porti i capelli tinti e hai utilizzato sempre delle tonalità sul biondo, ma non hai mai azzardato la tonalità del rosso, perché hai sentito dire che i capelli tinti di colore rosso vanno curati molto bene, altrimenti la tinta...
Capelli

Come Curare I Dreadlocks

I dreadlocks, chiamati anche "dread", sono dei un'acconciatura tradizionale dei Rastafariani, ma che è entrata nella moda. Simili alle treccine, si ottengono attorcigliando in modo particolare i capelli fra loro fino a formare nodi indistricabili. Famosi...
Capelli

Come curare i capelli colorati

Ebbene sì, ormai quasi tutte noi abbiamo i capelli colorati, per moda o per coprire i terribili e temibili capelli bianchi. Il capello colorato, inutile dirlo, ha bisogno di molte più cure di un capello naturale, proprio perché trattato. Un capello...
Capelli

Come curare i capelli decolorati

In passato avete eseguito una tintura sui vostri capelli e ora appaiono visibilmente spenti, deboli, e privi di lucentezza? Non disperate, ma sappiate che esistono diversi metodi per riportare alla loro normale vitalità i capelli che hanno subito questo...
Capelli

Come curare capelli secchi e sottili

I capelli lunghi, nei punti in cui sono più sottili e in cui hanno una mancanza di cheratina, tendono a spezzarsi.Se poi si aggiunge alla lunghezza dei capelli anche la loro componente secca e la tendenza a spezzarsi, gli stessi sono soggetti al tanto...
Capelli

Come curare i capelli biondi tinti

Le tinture per capelli, soprattutto quelle con tinte chiare, a causa dei molti agenti chimici con le quali sono composte e dell'ammoniaca contenuta al loro interno, rovinano spesso la corposità dei capelli, sfibrandoli specialmente dopo un utilizzo prolungato...