Come curare la frangetta

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I capelli sono la parte del corpo che, soprattutto le donne, amano curare ed esporre orgogliosamente. Esistono moltissime tipologie di tagli di capelli ed anche moltissime acconciature differenti. Da qualche anno a questa parte, è tornata di moda la frangia, o comunemente chiamata frangetta. Questo taglio, solitamente, è dritto, liscio e simmetrico, ma può essere reinventato rispetto alla tradizionale forma in riccio, spezzato sui lati della fronte e persino modellato con il gel o la lacca. La frangia necessita di molte cure ed attenzioni, dovute alla lunghezza ed alla pulizia. In questa guida, fornirò diversi consigli su come curare la frangetta in modo semplice e veloce.

26

Occorrente

  • Pettine
  • Forbici
  • Forcine
  • Lacca
36

Evitare di toccare la frangetta continuamente

Per prima cosa, è importante evitare di toccare la frangetta continuamente, specie se tende a divenire facilmente grassa; lavorarla ogni giorno in modo leggermente bombato per non farla attaccare direttamente alla fronte. In base al taglio, ci sono esigenze diverse: se è lunga, avrà bisogno di più attenzioni di quella corta, purché si eviti il contatto con gli occhi, disturbando la visione. È possibile tagliarla da sole, con una forbice affilata, ricordandosi di farlo dopo aver asciugato i capelli. Inoltre, è sempre consigliato l'intervento di un professionista per un taglio perfetto. Se la frangetta dovesse risultare sempre e subito grassa rispetto al resto della chioma, si potrà optare per uno shampoo secco.

46

Utilizzare le forcine

Un altro ottimo consiglio per apparire perfette anche quando si è in ritardo, è l'abolizione del phon e l'utilizzo delle dita e di due forcine. Capita a tutte di essere in ritardo e di non avere tempo a sufficienza per lavare e fare la piega alla frangia. Proprio per questo motivo, si potrà raccogliere il ciuffo in mano e girarlo lungo l'attaccatura dei capelli verso la parte posteriore. Successivamente, si potrà fermare con due forcine e spruzzare un po' di lacca per fissare il tutto.

Continua la lettura
56

Effettuare una riga laterale per nascondere la frangetta

Se, invece, si è stanche della frangia e si cerca un modo per nasconderla, sarà possibile creare un'illusione coprendola. In questo caso, sarà necessario fare una riga laterale molto profonda, sopra l'orecchio, e spazzolare i capelli sulla parte superiore del ciuffo. Se i capelli dovessero ricadere sul viso, sarà possibile fissarli all'indietro, anche se spazzolati così dovrebbero nasconderla tranquillamente. Questa pettinatura funziona solo con i capelli lunghi, perché i capelli corti non sono abbastanza pesanti per tenere giù la frangia o il ciuffo.

66

Consigli

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come applicare una frangetta finta

In questa guida vedremo come fare se volessimo dare un tocco al nostro look usuale. Infatti, anche se non volessimo dare un taglio ai nostri capelli, e volessimo mantenere il taglio originale, possiamo scegliere degli escamotage. Tra le tante soluzioni...
Capelli

Come tagliarsi la frangetta in casa da soli

Sfoggiare una chioma bella e sempre in perfetto ordine è un ambizione di parecchie donne. Chi porta la frangetta sa bene che la sua cura, necessita di maggiori attenzione e di manutenzione costante. Deve infatti essere accorciata frequentemente al fine...
Capelli

Acconciature da sposa se hai la frangetta

Il sogno di ogni donna è quello di sposarsi, processo non facile per chi non conosce gli elementi giusti da adottare per sembrare elegante e armoniosa. Procedura di totale impegno per adempiere a tutto quello che comporta: dall'abito al ristorante, alla...
Capelli

Come tagliare la frangetta

Chi ama portare i capelli con la frangetta sul viso, sicuramente ha la necessità di recarsi spesso dal parrucchiere per accorciarla, oppure per farla ex-novo, magari per cambiare il proprio look. Ad ogni modo, riuscire a tagliare la frangia da soli non...
Capelli

Come curare i capelli dopo il mare

Acqua, sole, salsedine e vento aggrediscono non solo la pelle ma anche i capelli. Dopo la stagione estiva se non prenderete i dovuti accorgimenti, vi ritroverete con la chioma danneggiata. Quindi, se trascorrerete dei giorni al mare, non sottovalutate,...
Capelli

Come curare i capelli colorati

I capelli colorati con le tinture permanenti hanno bisogno di cure costanti per mantenersi sempre sani, forti e dal colore luminoso. I prodotti che vengono adoperati per eseguire le tinture, infatti, contengono molte sostanze aggressive e con il tempo...
Capelli

Come curare i capelli rossi tinti

Sono oramai tanti anni che porti i capelli tinti e hai utilizzato sempre delle tonalità sul biondo, ma non hai mai azzardato la tonalità del rosso, perché hai sentito dire che i capelli tinti di colore rosso vanno curati molto bene, altrimenti la tinta...
Capelli

10 consigli per curare i dreadlocks

I dreadlocks o semplicemente dreads, rasta oppure treccine afro, sono il simbolo della ribellione e della diversità, più che dell'omologazione. Rappresentano uno stile di vita, una scelta culturale, una filosofia e non solo una moda peraltro costosa....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.