Come curare i capelli dopo il mare

Tramite: O2O 21/06/2017
Difficoltà: facile
15
Introduzione

Acqua, sole, salsedine e vento aggrediscono non solo la pelle ma anche i capelli. Dopo la stagione estiva se non prenderete i dovuti accorgimenti, vi ritroverete con la chioma danneggiata. Quindi, se trascorrerete dei giorni al mare, non sottovalutate, la protezione dei vostri capelli dai raggi solari. Per curare i capelli dopo il mare, utilizzate ottimi spray che assolvono a questa funzione.
Ecco come curare i capelli dopo il mare.

25

Rimuovere sabbia e salsedine

Dopo un bagno in mare, rimuovete la salsedine che resta sui capelli. Fate, non appena vi è possibile, una doccia di acqua non salata. Non adoperate detergenti. Dovrete solo rimuovere la sabbia ed il sale. Nel curare i capelli dopo il mare, ricordatevi di ridurre il numero di trattamenti e/o interventi. Questi, infatti, contribuiscono ad aumentare lo stress del capello.

35

Lavare periodicamente

Nel curare i capelli dopo il mare, prestate attenzione al loro lavaggio. Per lavarli non usate acqua troppo calda. Inoltre shampoo e balsamo sceglieteli neutri e delicati. Per asciugarli, la temperatura dell'asciugacapelli dovrà essere la più bassa possibile. Vi consiglio, tornando da una giornata in spiaggia, di lasciare i vostri capelli il più possibile al naturale. Periodicamente, potrete effettuare maschere nutrienti e rigeneranti. Queste cureranno la fibra capillare danneggiata dal sole. Limitate le messe in piega. Queste richiedono la concentrazione di alte temperature sul capello. Evitate anche l'utilizzo della piastra. Nel curare i capelli dopo il mare fatevi acconciature morbide. Utilizzate fermagli, elastici e forcine che sostengono dolcemente i vostri capelli senza favorirne la loro rottura.

Continua la lettura
45

Tamponare con l'olio

Tamponare i capelli bene con un asciugamano. Distribuite poi poche gocce di olio. Si consiglia, quello di semi di lino o di mandorle dolci. L'olio renderà i capelli soffici. Inoltre, l'olio li esporrà meno a nodi, a traumi e a rotture. Per curare i capelli dopo il mare acquistate prodotti specifici per tale stagione. Questi prodotti contengono filtri solari, che aiutano a rinforzare e a rendere più luminosa la chioma. Trattando i capelli con questi piccoli accorgimenti, potrete lavarli anche quotidianamente, dopo l'esposizione solare.

55

Preparare un impacco

Nel curare i capelli dopo il mare, potreste preparare un impacco a base di olio, uova, miele e un cucchiaio di aceto di mela. L'olio può essere quello d'oliva o di mandorla. A questo aggiungete gli altri ingredienti. Una volta preparata, la maschera distribuitela sui capelli. Lasciatela agire per mezz'ora. Effettuate poi il risciacquo ed il normale trattamento con shampoo e balsamo.

Potrebbe interessarti anche
Naviga con la tastiera

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come curare i capelli colorati

Ebbene sì, ormai quasi tutte noi abbiamo i capelli colorati, per moda o per coprire i terribili e temibili capelli bianchi. Il capello colorato, inutile dirlo, ha bisogno di molte più cure di un capello naturale, proprio perché trattato. Un capello...
Capelli

5 regole per avere i capelli perfetti al mare

Avere capelli sempre perfetti in ogni occasione è il sogno di tutte le donne, ma non sempre è facile. In determinate circostanze, infatti, i capelli si stressano e riuscire a gestirli non è semplice. Questo avviene specialmente d'estate, quando si...
Capelli

Come curare i capelli biondi tinti

Le tinture per capelli, soprattutto quelle con tinte chiare, a causa dei molti agenti chimici con le quali sono composte e dell'ammoniaca contenuta al loro interno, rovinano spesso la corposità dei capelli, sfibrandoli specialmente dopo un utilizzo prolungato...
Capelli

Come curare i capelli decolorati

In passato avete eseguito una tintura sui vostri capelli e ora appaiono visibilmente spenti, deboli, e privi di lucentezza? Non disperate, ma sappiate che esistono diversi metodi per riportare alla loro normale vitalità i capelli che hanno subito questo...
Capelli

Come proteggere i capelli dall'acqua di mare

La guida che seguirà vi illustrerà in cinque brevi passi come poter riuscire a proteggere i capelli dall'acqua di mare, una problematica che si presenterà a breve, dato che ormai siamo a ridosso dell'estate. Cominciamo lo sviluppo di questa tematica...
Capelli

5 consigli per proteggere i capelli al mare

Le vacanze sono dietro l'angolo ed è tempo di assicurarci che anche i capelli siano al loro massimo splendore. Sovraesposizione al sole, sudore, salsedine, vento, cloro contenuto nell'acqua della piscina sono tutti fattori che rovinano ed inaridiscono...
Capelli

Come curare i capelli sfibrati dopo le vacanze

Capelli rovinati dopo le vacanze? Niente panico. Basterà seguire i consigli descritti in questo articolo per far tornare i tuoi capelli luci e forti. I metodi utilizzati sono naturali privi di agenti chimici. La struttura dei capelli indebolita dal sole,...
Capelli

Come curare capelli secchi e sottili

I capelli lunghi, nei punti in cui sono più sottili e in cui hanno una mancanza di cheratina, tendono a spezzarsi.Se poi si aggiunge alla lunghezza dei capelli anche la loro componente secca e la tendenza a spezzarsi, gli stessi sono soggetti al tanto...