Come curare i capelli colorati

Tramite: O2O 27/03/2018
Difficoltà: media
15

Introduzione

Ebbene sì, ormai quasi tutte noi abbiamo i capelli colorati, per moda o per coprire i terribili e temibili capelli bianchi. Il capello colorato, inutile dirlo, ha bisogno di molte più cure di un capello naturale, proprio perché trattato. Un capello colorato è più secco, sfibrato e indebolito. I prodotti che vengono adoperati per eseguire le tinture, contengono molte sostanze aggressive e con il tempo alterano la struttura della fibra capillare. L'ammoniaca, fissativo del colore, può provocare reazioni allergiche, come prurito e irritazione. Inoltre, con il tempo secca e opacizza la chioma. La soluzione migliore è quella di adoperare dei prodotti vegetali e naturali, come l'henné. Quest'ultima però, a differenza delle tinte chimiche, tende a sbiadire con il tempo ed il colore che ne deriva tenderà a scaricare lavaggio dopo lavaggio proprio perché non permanente. Il vantaggio è che rende più corposi i capelli perché i pigmenti colorati dell'hennè si legano alla cheratina, riempendo così le squame dei capelli. Le erbe, tuttavia, non svolgono un'efficace azione di copertura dei capelli bianchi. Il loro potere colorante, però, si riduce nella tonalità cromatica e nella durata. Per curare efficacemente i capelli colorati esistono diversi accorgimenti semplici, ma validi, e i principi su cui si basano sono nutrizione e protezione. Lo sappiamo, avere la chioma del colore che più ci piace è espressione della nostra personalità ma dobbiamo stare attente a non rovinare i nostri capelli! Con i passi che seguono vedremo meglio come è possibile curare al meglio i capelli colorati.

25

Come iniziare

Il primo passo per curare i capelli colorati è quello di evitare lo stress eccessivo della tintura, pertanto è bene non superare le due volte al mese. Una volta al mese va più che bene. Non lasciate inoltre la scelta dello shampoo e del balsamo al caso o alla convenienza ma usate sempre prodotti specifici per capelli oggetto di colorazione, privi di solfati, in grado da un lato di mantenere in salute la vostra chioma, dall'altro di fissare meglio il colorante e farlo durare più a lungo mantenendone intaccata la lucentezza.

35

Maschere idratanti e consigli utili

Andiamo a vedere meglio come procedere per curare i capelli. In base al tipo di capello si può utilizzare una maschera idratante. È molto semplice farle anche in casa con ad esempio l'aloe vera e birra, l'uovo e aceto, oppure all'avocado o ancora con l'aceto di mele. In quest'ultimo caso basterà prendere mezzo bicchiere di aceto di mele e diluirlo in mezzo litro di acqua, applicarlo sui capelli e lasciarlo per circa 15 minuti risciaquando poi abbondantemente. Mi raccomando però non usate acqua troppo calda che potrebbe danneggiarli! Usate sempre acqua tiepida più delicata per i vostri capelli già trattati. Idem quando li andrete ad asciugare cercate di impostare ad una temperatura media il vostro phon o la vostra piastra per capelli. Se poi ci troviamo nella bella e calda stagione estiva non dimenticate di portare nel vostro borsone da mare uno specifico protettore solare e magari di lasciar asciugare i capelli direttamente al sole. Se al mare preferite la piscina, ricordate di fare attenzione al cloro! Usate prodotti per eliminarlo dalla vostra capigliatura e prima di indossare la cuffia per tuffarvi in acqua, inumidite i capelli e pettinateli. Se i capelli sono particolarmente sgargianti e con tinte impossibili da non notare (es. Viola, blu, etc.) evitate inoltre le lunghe esposizioni al sole.

Continua la lettura
45

Impacchi

Si possono ulteriormente curare i capelli colorati effettuando degli impacchi a base di semi di lino. Questi ultimi rappresentano un autentico ricostituente naturale, economico e rispettoso dell'ambiente. Mescolate 4 cucchiai di olio di semi di lino con 5 gocce di olio essenziale di limone ed un cucchiaino di miele ed il gioco è fatto! Applicate tale composto sui capelli ed avvolgeteli poi in un panno tiepido. Lasciateli in posa per circa 40 minuti e poi risciaquateli utilizzando uno shampoo delicato. Infine concedetevi ogni tanto qualche trattamento professionale fatto dal vostro parrucchiere di fiducia a base di cheratina. Quest'ultima è una proteina presente naturalmente nel nostro organismo ed è fondamentale per la sana crescita di unghie e capelli. Il suo ruolo principale è quello appunto di conferire lucentezza, forza ed elasticità ai capelli, rendendoli vitali e morbidi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come curare i capelli rossi tinti

Sono oramai tanti anni che porti i capelli tinti e hai utilizzato sempre delle tonalità sul biondo, ma non hai mai azzardato la tonalità del rosso, perché hai sentito dire che i capelli tinti di colore rosso vanno curati molto bene, altrimenti la tinta...
Capelli

Come curare i capelli decolorati

In passato avete eseguito una tintura sui vostri capelli e ora appaiono visibilmente spenti, deboli, e privi di lucentezza? Non disperate, ma sappiate che esistono diversi metodi per riportare alla loro normale vitalità i capelli che hanno subito questo...
Capelli

Come curare i capelli ricci

Capita di frequente che chi ha i capelli ricci cerchi in tutti i modi di renderli lisci: niente di più sbagliato. La lisciatura forzata provoca danni irreparabili, rende la capigliatura eccessivamente secca e ne riduce visibilmente la luminosità. I...
Capelli

Come curare capelli secchi e sottili

I capelli lunghi, nei punti in cui sono più sottili e in cui hanno una mancanza di cheratina, tendono a spezzarsi.Se poi si aggiunge alla lunghezza dei capelli anche la loro componente secca e la tendenza a spezzarsi, gli stessi sono soggetti al tanto...
Capelli

Come curare i capelli biondi tinti

Le tinture per capelli, soprattutto quelle con tinte chiare, a causa dei molti agenti chimici con le quali sono composte e dell'ammoniaca contenuta al loro interno, rovinano spesso la corposità dei capelli, sfibrandoli specialmente dopo un utilizzo prolungato...
Capelli

Come curare le extension per capelli

I capelli, come ogni altra parte del nostro corpo, hanno bisogno di cure quotidiane in modo da potersi mantenere sempre in perfetta forma anche con il passare degli anni.Per fare ciò generalmente preferiamo acquistare appositi prodotti confezionati che...
Capelli

Come curare i capelli bruciati

I capelli bruciati, si riconoscono perché appaiono spenti e sfibrati, sono fragili e rigidi al tatto. Le cause di tale condizione, possono essere diverse: la decolorazione (magari per seguire la moda dello shatush o dei capelli argentei), l'uso eccessivo...
Capelli

Come curare i capelli rossi naturali e ricci

Hai la pelle chiara e i capelli rossi naturali?! Un tempo non apprezzavo molto questo tipo di chioma, i miei capelli erano ribelli e il rosso mi creava qualche problema! Ora la penso diversamente, ho fatto amicizia con il mio rosso e ho capito che se...