Come curare i capelli bruciati

Tramite: O2O 14/07/2017
Difficoltà: media
15

Introduzione

Come curare i capelli bruciati

I capelli bruciati, si riconoscono perché appaiono spenti e sfibrati, sono fragili e rigidi al tatto. Le cause di tale condizione, possono essere diverse: la decolorazione (magari per seguire la moda dello shatush o dei capelli argentei), l'uso eccessivo dell'asciugacapelli o della piastra (anche il ferro arriccia capelli non è un alleato per la cura delle punte), o anche l'eccessiva esposizione al sole. Prima di cercare la soluzione ultima nel parrucchiere, vediamo come curare i capelli bruciati con piccoli accorgimenti. Se i passaggi successivi non sono sufficienti a risolvere il problema, non resta che spuntare autonomamente i capelli (pochi centimetri per volta). Forniamoci di forbici ben affilate, da parrucchiere sarebbe meglio. Prendiamo le nostre ciocche tra le dita e ispezioniamo le punte per spuntare solo quelle più sfibrate. Selezioniamo le doppie punte e diamoci un taglio deciso. Cerchiamo di tenere le forbici da parte, per utilizzarle solo a questo scopo.

25

Il pettine

Una soluzione la troviamo nell'utilizzo del pettine. Evitiamo spazzole e pettini a denti stretti, per un po'. Scegliamo pettini la denti larghi e possibilmente in legno per evitare di caricare elettricamente il fusto del capello, mentre passiamo la spazzola. Attualmente in commercio si trovano spazzole particolari che alternano dentini corti e dentini più lunghi per accarezzare, senza tirare e stressare il capello.

35

La maschera

Per ravvivare i capelli, una maschera ricca di oli è molto utile. Possiamo utilizzare un solo olio vegetale o mixarne alcuni per amplificarne l'efficacia. L'olio di cocco e l'olio di oliva, sono i più utilizzati. Basterà scaldarne una parte nel microonde per poi distribuirlo sulle lunghezze. Il tempo di posa varia dai quindici ai trenta minuti, ma se non si hanno impegni, lo possiamo lasciare su anche tutta la notte e procedere l'indomani al lavaggio.

Continua la lettura
45

Oli riparatori

Ultimo suggerimento prima di prendere in mano le forbici, è quello di cambiare la routine dei capelli. Cambiamo totalmente shampoo e balsamo, scegliendone uno con oli riparatori. Accertiamoci che nell'inci siano realmente presenti oli come l'argan o jojoba; in alternativa scegliamo prodotti all'aloe vera. Prima dell'asciugatura, applichiamo sempre un termo protettore per proteggere i capelli dal calore dell'asciugacapelli e della piastra. Se possibile, sarebbe meglio lasciare che i capelli si asciughino naturalmente all'aria, dopo aver rimosso l'eccesso di umido, avvolgendoli in un asciugamano.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come curare i capelli dopo il mare

Acqua, sole, salsedine e vento aggrediscono non solo la pelle ma anche i capelli. Dopo la stagione estiva se non prenderete i dovuti accorgimenti, vi ritroverete con la chioma danneggiata. Quindi, se trascorrerete dei giorni al mare, non sottovalutate,...
Capelli

Come curare i capelli rossi tinti

Sono oramai tanti anni che porti i capelli tinti e hai utilizzato sempre delle tonalità sul biondo, ma non hai mai azzardato la tonalità del rosso, perché hai sentito dire che i capelli tinti di colore rosso vanno curati molto bene, altrimenti la tinta...
Capelli

Come curare i capelli decolorati

In passato avete eseguito una tintura sui vostri capelli e ora appaiono visibilmente spenti, deboli, e privi di lucentezza? Non disperate, ma sappiate che esistono diversi metodi per riportare alla loro normale vitalità i capelli che hanno subito questo...
Capelli

Come curare i capelli colorati

Ebbene sì, ormai quasi tutte noi abbiamo i capelli colorati, per moda o per coprire i terribili e temibili capelli bianchi. Il capello colorato, inutile dirlo, ha bisogno di molte più cure di un capello naturale, proprio perché trattato. Un capello...
Capelli

Come curare i capelli ricci

Capita di frequente che chi ha i capelli ricci cerchi in tutti i modi di renderli lisci: niente di più sbagliato. La lisciatura forzata provoca danni irreparabili, rende la capigliatura eccessivamente secca e ne riduce visibilmente la luminosità. I...
Capelli

Come curare capelli secchi e sottili

I capelli lunghi, nei punti in cui sono più sottili e in cui hanno una mancanza di cheratina, tendono a spezzarsi.Se poi si aggiunge alla lunghezza dei capelli anche la loro componente secca e la tendenza a spezzarsi, gli stessi sono soggetti al tanto...
Capelli

Come curare i capelli biondi tinti

Le tinture per capelli, soprattutto quelle con tinte chiare, a causa dei molti agenti chimici con le quali sono composte e dell'ammoniaca contenuta al loro interno, rovinano spesso la corposità dei capelli, sfibrandoli specialmente dopo un utilizzo prolungato...
Capelli

Come curare le extension per capelli

I capelli, come ogni altra parte del nostro corpo, hanno bisogno di cure quotidiane in modo da potersi mantenere sempre in perfetta forma anche con il passare degli anni.Per fare ciò generalmente preferiamo acquistare appositi prodotti confezionati che...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.