Come curare i calli con il limone

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
14

Introduzione

Nel corso della vita, ogni essere umano compie mediamente più di 300 milioni di passi. Nonostante questo, si presta pochissima attenzione al mezzo di trasporto per eccellenza, ossia i piedi ed alle sue protezioni che devono utilizzate. Proprio per questo motivo, con buona frequenza i piedi tendono a gonfiarsi e spesso presentano dei bozzi, noti anche sotto la denominazione di calli, i quali rappresentano tra i disturbi più frequenti e fastidiosi dei piedi poco curati. Tuttavia, questi fastidi a carico dei piedi possono essere debellati in maniera opportuna anche utilizzando dei rimedi naturali e molto convenienti, come ad esempio il limone. Vediamo allora, attraverso i passi della seguente guida, come curare i calli con il limone.

24

La formazione dei calli

Attraverso l'utilizzo di alcune calzature eccessivamente strette, pertanto, i propri piedi tendono a soffrire e si vengono a creare, soprattutto nei punti maggiormente sollecitati come la pianta ed il tallone, dei duroni che se non vengono opportunamente trattati si trasformano in veri e propri calli. Inoltre, al centro del tessuto indurito si forma un cono corneo che cresce in profondità nella pelle, provocando una sensazione di dolore non indifferente.

34

Gli impacchi di limone

Durante le prime manifestazioni dei calli, ovvero quando essi presentano l'ispessimento dell'epidermide in alcuni punti, è bene applicare degli impacchi di limone. Ogni impacco consiste nel posizionare una fetta appena tagliata, spessa circa 5 mm, direttamente sul callo, per poi avvolgerci tutt'intorno una garza traspirante e legarla per bene, ma senza esercitare una pressione eccessiva sulla zona interessata. Questa applicazione dovrebbe essere ripetuta ogni sera, oppure durante tutti quei momenti di pausa dallo stress quotidiano, fino a quando non si nota una regressione del callo.

Continua la lettura
44

I massaggi

Nelle fasi successive dello sviluppo dei calli, è opportuno alternare gli impacchi di fette di limone con delle picchiettature utilizzando dell'olio di limone. Picchiettare le zone interessate da calli e duroni consente, infatti, di velocizzare il processo di guarigione. Il picchiettamento deve essere accompagnato, successivamente, da alcuni massaggi, da eseguire più volte al giorno, sulle zone colpite, con una o due gocce d'olio di limone. A differenza delle fette di limone che coprono l'intero callo, durante la picchiettatura, vi consigliamo di trattare soltanto le regioni già ispessite, tralasciando la pelle circostante.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come preparare una crema astringente allo yoghurt greco e limone

Se per curare la vostra pelle magari soggetta ad irritazioni, pruriti di vario genere o desquamazioni, anziché usare i cosmetici disponibili in commercio potete crearne uno fatto con prodotti naturali ed ideali per ottimizzare il risultato. A tale...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una maschera per il viso con il limone

L'acido citrico che si trova nel limone è un agente esfoliante oltre che in grado di sbiadire i segni di brufoli ed acne; unito invece al bianco d'uovo e con il miele sarà in grado di idratare e calmare la pelle, per questi motivi il limone viene utilizzato...
Prodotti di Bellezza

Come usare l'olio essenziale di limone

Il limone è noto per la sua capacità di rimuovere le tossine da qualsiasi parte del corpo ed è ampiamente utilizzato per stimolare il drenaggio linfatico, per ringiovanire la pelle e per purificarla, inoltre, agisce anche come un repellente per gli...
Prodotti di Bellezza

Come eliminare la cellulite in modo naturale con il limone

Quasi il 50% delle donne soffre in modo più o meno intenso di cellulite e nessuno può prevedere chi sarà colpito da questo inestetismo della pelle. Donne giovani o anziane, magre o in sovrappeso, nessuna è totalmente al riparo. La cellulite, infatti,...
Prodotti di Bellezza

10 modi per diventare bella con il limone

La natura ci ha fornito tutti i mezzi per curarsi e migliorare il proprio aspetto fisico. Senza l'uso di prodotti chimici la nostra bellezza e la cura del corpo dà meno problemi di allergie e di intolleranze. Consideriamo ad esempio il limone, un agrume...
Prodotti di Bellezza

Come usare il limone nella cosmesi naturale

I prodotti naturali per la cosmesi sono una risposta positiva alle sostanze chimiche. Il limone purifica la pelle senza effetti collaterali. Dalle proprietà antisettiche e dermopurificanti è indispensabile nel trattamento delle pelli impure, con pori...
Prodotti di Bellezza

Come fare la maschera d'argilla al limone

Per mantenere la pelle del nostro viso sempre giovane ed elastica dovremo necessariamente curarla correttamente, applicando una serie di prodotti che consentano di mantenerla sempre nutrita. Generalmente in questi casi preferiamo recarci in appositi negozi...
Prodotti di Bellezza

Come Curare I Capelli Con Impacchi Al Tè E Miele

I capelli sono una parte fondamentale di noi stessi. Proprio per questo è necessario prenderci cura dei nostri capelli utilizzando degli ottimi shampoo e balsami ed effettuando su di essi dei veri e propri impacchi che li aiutino a rinforzarsi e a restare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.