Come creare uno smalto semipermanente economico

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le donne sono sempre attente al proprio aspetto e a curarne ogni minimo dettaglio, soprattutto quando si tratta di capelli e mani. Non è insolito infatti applicare sulle unghie lo smalto, per farne risaltare la bellezza. In commercio esistono moltissimi tipi di smalto, ma non sempre fanno al caso. Lo smalto semi-permanente è sempre stato il sogno di tutte le donne che desiderano avere unghie perfettamente lucide per almeno due settimane; da qualche anno questo sogno è diventato realtà. Lo smalto semi-permanete, infatti, è lucido e resistente, donando una resistenza extra anche alle unghie e la brillantezza è garantita. Grazie a questo smalto, non si correrà più il rischio di avere unghie screpolate, secche o danneggiate. Se le unghie non vengono sottoposte ad agenti chimici, può durare fino a 3-4 settimane senza sbavature e crepe, non assottiglia le unghie ed è disponibile in diversi colori. È la soluzione ideale per una manicure perfetta durante i viaggi. Ma ora vediamo come creare uno smalto semipermanente economico. Attraverso pochi e semplici passaggi daremo utili consigli che vi aiuteranno a velocizzare il lavoro.

27

Occorrente

  • smalto in gel del colore desiderato, base per smalto semipermanente,base in gel, gel per il top, glitter o stencil, fornetto per l'asciugatura, lima, spingi cuticole.
37

Durata del prodotto

Il prodotto che andremo a creare avrà una durata maggiore dei normali smalti, e se utilizzato con la dovuta cautela, ovvero indossando i guanti di gomma quando si lavano gli occorrenti sotto l'acqua corrente, potrà durare fino a 2 settimane sulle mani e un mese per i piedi.

47

Stendere lo smalto

Dopo aver eseguito una manicure tradizionale ed aver pulito i residui precedenti di smalto, spingere le cuticole indietro delicatamente con gli appositi bastoncini. Stendete poi uno strato di gel di base e passare al fornetto per almeno 3 minuti. Una volta asciutto, stendere uno strato dello smalto scelto per questa operazione senza preoccuparsi se alla prima passata risulta rigato e imperfetto.

Continua la lettura
57

Asciugare lo smalto

Asciugare in fornetto per 2 minuti e poi dare il secondo strato, tenendo presente che risulterà ugualmente appiccicoso in quanto smalto classico e quindi non si polimerizzerà del tutto. Volendo, è possibile applicare anche un terzo strato, facendo però attenzione a non creare dei grumi.

67

Stendere il sigillante

Ora non vi rimane altro da fare che passare l'ultimo strato con il gel sigillante, il quale sarà in grado di donare brillantezza al colore, proteggendo allo stesso tempo gli altri strati. Anche in questa fase è necessario far asciugare in fornetto per 2 minuti. Se si desidera applicare dei glitter o delle decorazioni, occorrerà farlo con delicatezza all'ultimo strato di smalto, prima del gel top; in questo modo, glitter e decorazioni saranno ben protetti e non andranno via alla prima occasione.

77

Utilizzare le palette

Per chi non ha alcuna esperienza, è consigliabile provare prima con le palette, in modo da acquistare pian piano manualità e rendersi conto dei tempi di posa. In alternativa, si può provare su alcune dita, e a lavoro ultimato passare uno sgrassante per unghie.
Creare uno smalto semi-permanente non è cosi' difficile, bastera' quindi seguire i consigli di questa guida per fare il lavoro velomente e poterlo cosi' utilizzare il prima possibile. Vi auguro quindi buon lavoro e buona fortuna.
Alla prossima.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come ricavare uno smalto da un vecchio ombretto

Il make up è una delle passioni più creative di noi donne. Il trucco di viso ed unghie ci permette di spaziare con la fantasia e di trasformare il nostro volto e le nostre unghie in piccole opere d'arte! Per trasformare un vecchio ombretto in un bellissimo...
Prodotti di Bellezza

Come conservare lo smalto delle unghie

Quasi tutte le donne posseggono uno smalto per unghie, ma non tutte sanno in che modo conservarlo per evitare che si rovini. Se volete conoscere alcuni piccoli trucchi che vi permetteranno di conservare il più a lungo possibile il vostro smalto preferito,...
Prodotti di Bellezza

Come sistemare lo smalto rovinato in poche mosse

Eccoci alle solite: il nostro look è perfetto - make-up, capelli, un outfit azzeccato - ma basta una piccola disattenzione - un dito mordicchiato, un graffio sulla parete - e lo smalto... Si scheggia. Non c'è niente da fare: una manicure danneggiata...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare un prodotto per rimuovere lo smalto

Può capitare anche alle ragazze più attente di aver terminato il solvente per le unghie, oppure di non averne a sufficienza per rimuovere in maniera pulita ed efficace lo smalto. Come si può fare in questi casi? Ecco che nei passaggi seguenti ci occuperemo...
Prodotti di Bellezza

I 5 usi segreti dello smalto

Tutte quante conserviamo da qualche parte in casa una quantità più o meno considerevole di boccettine di smalto di tutti i colori e le sfumature: ma diciamo la verità, la maggior parte di queste dopo i primi utilizzi vengono dimenticate e abbandonate...
Prodotti di Bellezza

Come togliere lo smalto con i brillantini

Lo smalto con i brillantini è un tocco fashion di sicuro effetto. Può essere colorato, dorato o argentato. Lo si può stendere su tutta la superficie dell'unghia o solo su una parte, creando magari particolari disegni geometrici o interi disegni. Lo...
Prodotti di Bellezza

Come fare il lattice liquido per le unghie

Il lattice liquido sta rivoluzionando la manicure, ma molti ancora non sanno cosa sia. Il lattice, serve per coprire la pelle che c'è intorno all'unghia. Il lattice forma una protezione attorno all'unghia e vi consente di mettere tranquillamente lo...
Prodotti di Bellezza

Come fare un olio rinforzante schiarente per unghie

Se abbiamo le unghie deboli e vorremmo che fossero, al contrario, lucide e forti anche senza smalto, grazie a questa guida, potremo realizzare un elemento che ci permetterà di avere delle unghie perfette. Seguiamo questa guida, che ci farà realizzare...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.