Come creare uno scrub fatto in casa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Prendersi cura della propria pelle è importantissimo per restare sempre belli e giovani. Un passaggio fondamentale che non può mai mancare nella propria routine quotidiana è l'applicazione di uno scrub che rimuove tutte le cellule morte e favorisce l'eliminazione di piccole imperfezioni cutanee. In commercio al giorno d'oggi ne esistono di tantissimi tipi, ma se vogliamo qualcosa di naturale possiamo provare a farne uno da soli. In questa guida dunque verrà spiegato come creare uno scrub fatto in casa.

25

Occorrente

  • un cucchiaino di olio d'oliva
  • un cucchiaio di sale o di zucchero
  • 1/2 cucchiaino di miele o di yogurt
  • qualche goccia di olio essenziale
  • una piccola spatola in plastica
  • una morbida spugnetta per viso
35

Innanzitutto è opportuno sapere che lo scrub non va applicato quotidianamente ma al massimo una o due volte alla settimana. Esso può essere molto d'aiuto in caso di pelle estremamente secca: lo scrub infatti rende l'epidermide molto liscio e levigato donando una bellissima sensazione di morbidezza. Inoltre lo scrub può essere applicato per effetuare una pulizia del viso casalinga oppure prima dell'esposizione al sole in quanto favorisce l'abbronzatura.

45

Per fare il nostro scrub fatto in casa dunque prendiamo un recipiente abbastanza capiente e versiamoci del sale oppure dello zucchero. Se optiamo per il sale, nel caso in cui il nostro scrub dovesse servirci per il viso, il consiglio è sicuramente quello di utilizzare un sale fino che è molto più delicato. Se invece vogliamo fare lo scrub sul corpo possiamo utilizzare del sale grosso. Aggiungiamo un mezzo cucchiaino di miele oppure di yogurt ed un cucchiaino di olio d'oliva oppure di olio di mandorle. Possiamo aggiungere anche al composto qualche goccia di olio essenziale dalla profumazione che più ci aggrada. Mescoliamo il tutto con una piccola spatola in plastica e poi posizioniamo il composto sulla parte del corpo che vogliamo trattare. Aiutandoci con una piccola spugnetta e compiendo dei movimenti circolari, massaggiamo per cinque minuti con delicatezza la zona interessata.

Continua la lettura
55

Trascorso questo tempo possiamo sciacquare il nostro scrub utilizzando semplicemente dell'acqua tiepida ed un buon sapone che rispetti a pieno il ph della nostra pelle. Nel caso in cui la nostra pelle dovesse essere leggermente arrossata, possiamo utilizzare una crema nutriente che contenga le vitamine A ed E, le quali sono indispensabili per la nostra epidermide. Dopo aver eseguito lo scrub comunque è consigliabile non esagerare con l'utilizzo delle creme sulla pelle in quanto l'epidermide potrebbe non solo appesantirsi ma anche danneggiarsi.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come preparare uno scrub esfoliante per le gambe al miele

Le gambe sono le colonne che sorreggono i nostri viaggi e che ci accompagnano alla scoperta della nostra vita, ma sono anche una bellissima arma di seduzione tutta femminile! Le nostre gambe vivono molto spesso nascoste in pantaloni o velate da calze,...
Prodotti di Bellezza

5 consigli per scegliere lo scrub giusto

Lo scrub è un prodotto da applicare sulla pelle per l'eliminazione delle cellule morte. Parliamo quindi di un trattamento di bellezza utile per il benessere della nostra pelle, che grazie al suo effetto esfoliante e levigante dona alla pelle un aspetto...
Cura del Corpo

I benefici dello scrub

Lo scrub è un trattamento, non soltanto dal punto di vista estetico, ma anche curativo della pelle. Può essere eseguito sul viso oppure su tutto il corpo ed i prodotti con cui si mette in pratica possono essere di diverso tipo e natura. Ci sono infatti...
Prodotti di Bellezza

Come realizzare uno scrub naturale per il corpo

Per mantenere la nostra pelle elastica e giovane, dobbiamo aiutarla a depurarsi dalle tossine, accomulate soprattutto nei mesi invernali o a contatto con gli agenti atmosferici. Soprattutto il viso è esposto a tanti fattori negativi per la sua salute...
Cura del Corpo

Come fare un scrub a casa

Lo scrub è un trattamento granuloso esfoliante capace di rimuovere le cellule morte, di liberare i pori procurando una pelle più tonica e favorendo l’ossigenazione. Fare uno scrub a casa è molto semplice ed economico ed è anche un modo molto sicuro...
Prodotti di Bellezza

Come preparare uno scrub per il viso a casa

La pelle è il biglietto da visita con cui ci presentiamo al mondo esterno. Avere una pelle pulita e curata è sintomo di benessere psico-fisico. Le impurità che quotidianamente tendono ad accumularsi sull'epidermide, a causa di stress, inquinamento...
Cura del Corpo

Scrub naturali fai da te

Per rendere la propria pelle liscia e setosa bisogna rimuovere le piccole o grandi imperfezioni che ci sono. Per questa operazione non sempre bisogna sottoporsi a trattamenti estetici particolari oppure acquistare prodotti cosmetici abbastanza cari. Infatti,...
Cura del Corpo

Come fare uno scrub corpo con il sale

Volete trasformare la vostra pelle rendendola liscia e levigata come la seta? Se volete curare l'epidermide del vostro corpo liberandola dalle cellule morte che la soffocano lo scrub a base di sale marino è quello che fa per voi: questo prodotto naturale...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.