Come creare una spilla con degli scampoli di stoffa

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La moda del hand made ha preso sempre più piede da alcuni anni a questa parte sia nel territorio italiano che estero, infatti si possono trovare creazioni provenienti da ogni angolo del mondo. Saper creare, con le proprie mani, degli oggetti unici e personalizzati è motivo di vanto per moltissime fashion blogger, amanti del bricolage e della creatività. Forse pochi di voi sanno che, per pote realizzare questo genere di oggetti, non servono avere né delle grandi conoscenze, né materiali particolarmente costosi, ma solo un pizzico di manualità e tanta creatività. Nei passi seguenti di questa guida vedremo come creare delle spille, utilizzando semplicemente del materiale di riciclo di facile reperibilità: la stoffa. Se ci pensate bene, infatti, vi renderete conto che le nostre case sono piene di materiali ottimi per realizzare degli oggetti carini e di tendenza. Tutti quegli scampoli di stoffa, che rimangono nei cassetti in seguito a rimaneggiamenti sui capi che acquistiamo, possono essere trasformati in oggetti davvero originali e utili. Non vi resta che andare a cercarli e iniziare a creare!

25

Occorrente

  • scampoli di tessuto
  • ago
  • filo
  • spilla con supporto
35

La prima cosa da fare sarà quindi procurarvi la stoffa. Tenete conto del fatto che per realizzare queste spille si possono utilizzare degli scarti di produzione e avanzi di tessuto, ma si può anche ricavare il materiale da qualche vestito ormai in disuso o che non mettete più. È consigliabile optare per un tessuto abbastanza rigido, come del cotone resistente, in modo tale che l'assemblaggio risulti più semplice e il risultato sia migliore. Cominciate col realizzare 8 cerchi di stoffa delle dimensioni che preferite, ma cercate di mantenere un diametro di 7 centimetri circa. Piegateli ora in quattro parti, in modo tale da ottenere dei piccoli fiori stilizzati che, successivamente, andrete a cucire nella parte della punta con del semplicissimo filo bianco.

45

Procedete ora alla realizzazione della parte metallica. Potete trovare delle basi per spille nelle mercerie fornite, o in alcuni supermercati. Se le trovate, è preferibile acquistare una spilla con supporto già presente, in quanto vi fornirà una base più sicura per la vostra creazione. Altrimenti potete creare voi stesse il supporto ritagliando un pezzo di stoffa bianca e incollandolo, con della colla a caldo, alla spilla di metallo. Successivamente, utilizzando del comune filo da cucito, rinforzate le cuciture tra gli 8 fiorellini che avete creato, e incollateli, sempre con della colla a caldo, alla spilla di base.

Continua la lettura
55

Lasciate asciugare per qualche minuto la vostra creazione, e abbellitela ulteriormente, a vostro piacimento, utilizzando dei brillantini, dei nastri colorati o delle perline o paillettes. Ora la vostra spilla è pronta e non vi resta che indossarla sui vostri capi preferiti!. Per concludere, diciamo che, utilizzando degli scampoli di stoffa, si possono creare tantissime spille differenti: oltre ai fiori, infatti, potrete realizzare dei fiocchi, degli animaletti, e tutto ciò che la vostra fantasia vi stimola a fare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come decorare una borsa di tela con ritagli di stoffa

Sarebbe bello poter aggiungere un tocco personale ai nostri capi d’abbigliamento o ai nostri accessori. Hai mai notato le scritte sulle scarpe? Questa è una moda prettamente giovanile, ma non è detto che tu non possa fare qualcosa di simile. Capita...
Moda

Come riciclare vecchie stoffe

Riciclare in modo creativo è un' arte vantaggiosa e redditizia! Se la manualità e la fantasia non vi mancano, ogni occasione è buona per creare oggetti originali! Fate una cernita di tutti gli indumenti che non utilizzate da tempo, e che pensate di...
Moda

Come cucire una gonna portafoglio

Una gonna a portafoglio è sempre di moda. Classica ed elegante, possiede delle linee semplici ed essenziali. Si adatta a qualunque tipo di fisico femminile. E regala la percezione di una sagoma a clessidra, nei casi in cui non si abbia un giro vita sottile....
Moda

Come cucire una cerniera in poche mosse

La cerniera di un nostro vestito non funziona più e dobbiamo sostituirla. Oppure abbiamo confezionato un abito con le nostre mani e vogliamo rifinirlo con questo tipo di chiusura. Il lavoro ci sembra difficile e complicato e non sappiamo da che parte...
Moda

Come drappeggiare una stola

La stola è una sorta di enorme foulard, o per meglio dire di sciarpa, che spesso vediamo in vari eventi ma soprattutto in quelli in cui l'eleganza regna sovrana, per rendere migliore un outfit tanto da diventare quasi più come un accessorio di abbellimento...
Moda

Come abbellire una stola

La stola è un accessorio d'abbigliamento costituito da una striscia di stoffa, pelle o pelliccia. Viene portata intorno al collo, oppure sulle spalle, in genere a completamento di un abito da sera. La stola è utilizzata per riparare le spalle ed il...
Moda

Come indossare il kilt

Se vogliamo indossare un indumento piuttosto particolare per stupire i nostri ospiti, possiamo mettere il kilt, ossia un tipico indumento maschile della tradizione scozzese. Questo capo è una sorta di gonna chiusa a portafoglio su di un lato, ed è...
Moda

Come vestirsi per una festa in stile giapponese

Se volete organizzare, o avete ricevuto un invito per una festa in stile giapponese, sappiate che per l'occasione bisognerà che tutto sia in tema con l'evento in stile orientale. Innanzitutto occorrerà creare vestiti ed accessori in abbinato, oltre...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.