Come creare una pettinatura anni '80

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Chi non è mai stato affascinato dallo stile vintage? Oggetti, accessori, calzature, abbigliamento di un'altra epoca che tornano di moda ai giorni d'oggi. La parola vintage richiama alla mente la figura di quelle meravigliose donne degli anni '70 - '80 che portavano capelli perfettamente cotonati. Nel caso in cui anche voi vogliate ricreare una pettinatura vintage, vi propongo, allora, un metodo per riproporre quei ricci sbarazzini che tanto facevano impazzire gli uomini dell'epoca.

26

Occorrente

  • Gel per capelli
  • Forcine a becco
  • Phon
  • Spazzola
  • Lacca forte per capelli
36

Procuratevi tante forcine a beccuccio ed un gel per capelli. Come primo step applicate del gel sui capelli appena lavati, ancora umidi. Questa procedura è consigliata per capelli abbastanza lunghi. Dividete di volta in volta i capelli in piccole ciocche e arrotolatele su stesse creando un anello intorno al vostro dito. Fissatele con una o due forcine alla base della nuca.
Volendo creare un effetto finale molto naturale non è necessario essere precisissimi, anzi lavorate in modo molto casuale. Quindi non preoccupatevi se inizialmente non vi sembrerà un lavoro meraviglioso e pulito.

46

Per quanto riguarda la frangia avete due possibilità: lasciarla da parte per poi andarla a definire con il phon a fine acconciatura oppure lavorarla come il resto delle ciocche per avere un effetto finale omogeneo. Dopo aver modellato l'ultima ciocca, è arrivato il momento di asciugare il tutto con il phon. Come ultima fase di asciugatura occupatevi della frangia, nel caso in cui l'aveste messa da parte. Per asciugare i ricci è consigliato l'utilizzo di un diffusore (all'incirca per 30 minuti) e per la frangia phon e spazzola. Se avete del tempo lasciate raffreddare i boccoli prima di scioglierli, in questo modo la messa in piega durerà di più e l'effetto finale sarà migliore.

Continua la lettura
56

Altro accorgimento da adottare, prima di rimuovere tutte le forcine, è passare una giusta quantità di lacca su tutta la testa. Rimuovete le forcine partendo dalla parte inferiore della testa facendo attenzione a non aprire il boccolo e a rimodellarlo con le dita se necessario.
Nel caso aveste scelto la versione con frangia consiglio un trucco intenso con labbra nude oppure una riga di eyeliner e rossetto rosso. Per chi, invece, preferisce lo stile dai capelli ricci e sbarazzini consiglio un accessorio d'effetto, magari dello stesso stile. Nei negozietti vintage ne troverete di ogni tipo, dimensione e colore. Troverete senz'altro quello adatto a voi. Se siete particolarmente amanti di questo stile completate il tutto con un outfit a tema. Altrimenti consideratela come idea per una festa in maschera o a tema. A voi il risultato!

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Terminata l'asciugatura lasciate raffreddare i capelli, in questo modo la messa in piega durerà di più.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come fare un'acconciatura anni 80

Per realizzare un look alternativo e alla moda, vi propongo la seguente guida su come fare per realizzare un'acconciatura anni 80, facile da seguire e da riprodurre. Forse non tutti hanno ben in mente lo stile degli anni '80 in merito alle acconciature,...
Capelli

Come realizzare una pettinatura dell'Antica Grecia

Nell' Antica Grecia la pettinatura portata dalle signore dipendeva dal loro stato sociale. Più erano belle ed ornate più la donna apparteneva ad uno stato sociale superiore. Come realizzare una pettinatura dell'antica Grecia è facile. Molte delle acconciature...
Capelli

Come decidere la pettinatura adatta a te

Cambiare lo stile dei capelli per alcuni è facile: si va dal parrucchiere e si cambia colore oppure si decide di tagliare drasticamente. Per altri è più difficile: per anni e anni si porta la stessa pettinatura. A volte si cambia perché ci si sente...
Capelli

Come realizzare una pettinatura dell'antica Roma

Fin dai tempi più antichi le donne hanno sempre tenuto alla loro pettinatura. Quindi l'arte di acconciarsi i capelli ha origini lontane. Infatti, anche nell'antica Roma venivano realizzate pettinature molto particolari e belle. Generalmente le pettinature...
Capelli

Come realizzare una pettinatura medievale

La maggioranza delle persone è molto attenta alla propria capigliatura e sperimenta volentieri una nuova pettinatura, allo scopo di seguire le mode del momento oppure realizzarne di nuove: con riferimento alla moda, alcune volte, tornano in auge delle...
Capelli

Come realizzare una pettinatura da dea greca

Quando guardate i vostri capelli pensate che avete bisogno proprio di un bel re-styling? Li toccate e siete stanche di vedere sempre la stessa acconciatura da troppo tempo? Non temete: abbiamo la soluzione che fa al caso vostro. In questa guida cercheremo...
Capelli

Come fare una pettinatura afro

Realizzare una pettinatura afro direttamente in casa è un'operazione abbastanza difficile: infatti, per riuscire a conseguirla, avrete bisogno di alcuni prodotti da utilizzare e degli accorgimenti da seguire, senza trascurare il fatto che le persone...
Capelli

Come fare un'acconciatura da sposa anni '50

Nel giorno del matrimonio, si sa, la vera protagonista è la sposa. Tutti sono affascinati da questa figura che appare sempre radiosa e al massimo del suo splendore. D’altronde è ben noto come le donne amino essere al centro dell’attenzione e ammirate...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.