Come creare una maschera per le occhiaie

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Quando ci capita di dare uno sguardo ai famosi film di Hollywood può capitare di andare incontro a filmati in cui donne o comunque le ragazze scelgono di utilizzare delle maschere per il viso. Vi sono quelle classiche scene dei film nei quali le ragazze indossano il turbante per i capelli - affinché non vadano a toccare la maschera appena spalmata in viso - e le maschere di tantissimi colori; spesso e volentieri a tutto questo si aggiungerono due fettine di cetriolo da adagiare sugli occhi, per migliorare senza dubbio le occhiaie e la freschezza della pelle del viso.
In questa guida noi non vogliamo concentrarci sul perché utilizzare le maschere e quali creare, ma semplicemente vogliamo spiegarvi come creare una maschera per le occhiaie: dunque ci focalizzeremo solo su un aspetto tra i tanti che si possono trattare.
Non disperate: non avrete bisogno di tantissimi ingredienti per prepararle: si tratta di un gioco da ragazzi, vedrete che vi piacerà e vi divertirete molto a realizzarle.
Ci teniamo preliminarmente a sottolineare che le maschere, anche se sono nate nel mondo americano, si sono sviluppate moltissimo anche nel nostro paese, per cui non si tratta di una moda ormai americana, ma è del tutto intercontinentale.
Vediamo immediatamente, e senza perdere ulteriore tempo, come realizzare una maschera che possa combattere le vostre occhiaie dovute allo stress e alla stanchezza.

26

Acquistare gli ingredienti

La prima cosa da fare è assicurarsi di avere a portata di mano tutti gli ingredienti che ci serviranno per creare la maschera che vogliamo realizzare. In primo luogo, acquistate - o verificate di possedere - il miele, del latte fresco (o parzialmente scremato) e la farina, per donare un po' di consistenza compatta alla maschera.

36

Creare il composto

A questo punto mescolate tutti gli ingredienti. Orientativamente prima aggiungete la farina e mischiatela con il latte e successivamente, solo dopo aver tolto tutti i grumi, aggiungete qualche cucchiaino di miele. Continuate a mescolare fino a che non avrete raggiunto un composto cremoso ma non troppo liquido.

Continua la lettura
46

Applicare la maschera

L'ultima fase della realizzazione della maschera prevede soltanto la necessità di dover far riposare nel frigo per una decina di minuti la maschera, affinché possa fare effetto, e, subito dopo, applicarla sulla zona interessata.
Tenetela in posa per almeno un'oretta, se ci riuscite. Vedrete che se potrete effettuare questo trattamento almeno una volta al giorno, otterrete dei risultati davvero soddisfacenti!

56

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come attenuare rughe e occhiaie con rimedi naturali

Per riuscire a mantenere giovane e sano il proprio viso, non sempre sarà necessario affidarsi ai cosmetici e alle creme da prezzo abbastanza elevato: infatti, potrete tranquillamente scegliere di affidarvi alla natura, la quale offre numerosi efficaci...
Cura del Corpo

10 metodi per ridurre le occhiaie

Sono un inestetismo molto diffuso nel viso delle donne, stiamo parlando delle occhiaie. Le occhiaie si presentano sotto l’occhio, sotto forma di colore più scuro. C’è chi le ha tendente al viola, blu o addirittura marrone. Succede che sotto l’occhio...
Make Up

Come nascondere perfettamente le occhiaie

Una donna deve essere sempre ben curata, soprattutto per quanto riguarda il make-up del viso. Sia gli uomini che le donne, possono spesso soffrire di occhiaie a causa di differenti motivi. La stanchezza eccessiva, lo stress, l'ansia, struccarsi poco e...
Cura del Corpo

5 consigli per attenuare le occhiaie

Le occhiaie, sono un comune problema estetico sia negli uomini che nelle donne. Spesso a causa della stanchezza, dello stress e del nervosismo, le occhiaie possono accentuarsi e per non apparire troppo stanchi e sciupati in viso, è necessario agire....
Make Up

Trucchi efficaci per nascondere le occhiaie

Quando finisce il periodo estivo e quando non si prende più il sole, in molte carnagioni pallide compaiono nuovamente le occhiaie. Le occhiaie possono essere assolutamente antiestetiche e possono marcare molto gli occhi infossati. Per questo motivo è...
Make Up

Come rimediare alle occhiaie

Le occhiaie rappresentano un inestetismo molto diffuso nella popolazione generale, noto in entrambi i sessi, che si presenta con aloni scuri, grigi o violacei attorno all'occhio. I fattori che ne contribuiscono l'insorgenza possono essere di natura genetica,...
Make Up

Come togliere o attenuare le occhiaie pesanti

Le occhiaie pesanti, parliamoci chiaro, sono un problema che affligge la maggior parte delle donne e anche degli uomini e con il passare del tempo non fa che peggiorare. Molto spesso è soltanto un fattore genetico ma altre volte i problemi possono essere...
Make Up

Come coprire le occhiaie con il correttore

Lavoro notturno, il bimbo che non dorme, stress che causa insonnia, stanchezza... I motivi per cui vengono le occhiaie sono molti. Fortunatamente però, grazie al make up le donne possono camuffarne l'esistenza. Per coprire le occhiaie con il correttore...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.