Come creare una graziosa palette di ombretti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Avete molti ombretti mono dose e non sapete più come e dove li potrete sistemare? Vi piacerebbe realizzare una palette bella dove potrete mettere insieme tutti i vostri ombretti? Se la vostra risposta sarà positiva, vi consigliamo di procedere con la lettura di tale guida, dove vi andremo a spiegare come creare una graziosa palette fai da te, in pochi passi anche semplici.  

25

Occorrente

  • ombretti singoli
  • custodia dvd
35

Gli ombretti mono, sono molto particolari e belli, per chi come ad esempio me, piace molto accumularne tanti e di diverso tipo. Saprete benissimo che le palette confezionate prima sono belle, però non sempre hanno, al loro interno, i colori "particolari", ecco che quindi siamo qui per parlare delle confezioni singole strapiene. Quando vi truccate, vi potrà risultare difficile avere e prendere immediatamente sott'occhio tutti i vostri beni, ecco il motivo per comporre una propria palette, che potrà semplificarvi la vita. Tutto quello che vi servirà sarà una custodia vecchia dei DVD, come questa che potrete notare nel disegno.

45

La custodia dei DVD è una base ottima dove poter mettere i vostri ombretti, facendo in modo tale da averli tutti quanti subito a disposizione quando vi serviranno. Prima di tutto, per incollare, dovrete togliere la cialdina dell'ombretto dal suo contenitore originale. Per fare questo lavoro vi potrete aiutare mediante una pinzetta con un coltellino, in modo tale da poter estrarre più facilmente la cialda. Se non siete capaci, oppure se avete paura di creare qualche danno al vostro ombretto, vi dovrete limitare a togliere soltanto il coperchio dal contenitore del vostro ombretto. Dovrete rifare tale operazione per tutti gli ombretti che volete, inserire dentro il porta DVD. Inoltre, vi dovrete munire di super attack, cominciando ad incollare sulla parte "liscia" della custodia la cialda. Lasciate quindi che la colla si asciughi bene. Un'alternativa ottima alla colla è la calamita! Si, avete letto bene! Potrete usare ombretti delle massime case cosmetiche prestigiose che, inserendo un magnete sotto la cialda ed una superficie di metallo all'interno delle palette, vi permettono di cambiare, spostare ed anche modificare la palette tutte le volte che volete. Il procedimento si potrebbe rivelare maggiormente dispendioso, però il risultato sarà sicuramente maggiormente professional.

Continua la lettura
55

Quando avrete finito il lavoro, potrete attaccare la vostra palette, decidendo se dividerli per categoria, quali: marca, colore, texture, frequenza di uso, oppure occasioni. Vi consigliamo di foderare con stoffa oppure altro materiale, che abbia durata lunga, l'esterno delle palette, in modo da donargli un aspetto maggiormente curato. La stessa cosa potrete fare per i vostri illuminanti, fard, terre, ed anche tutti i prodotti sempre in cialda che avete. Se vorrete riorganizzare i vostri rossetti, potrete trovare nei negozi, delle palette apposta dove poter sciogliere i vostri prodotti.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come creare la propria palette occhi

Quello di creare in modo fai-da-te la propria palette, rappresenta il desiderio di ogni donna alle prese con il trucco quotidiano dei propri occhi. Quante volte le palette con gli ombretti che si acquistano nei negozi di profumeria non sembrano del tutto...
Make Up

Come realizzare una palette di rossetti

Difficilmente la donna moderna rinuncia al make-up. Rossetti cremosi e brillanti, matite per labbra, kajal, blush, primer, ombretti, mascara popolano i beauty, occupandone inevitabilmente ogni spazio. Bisogna trovare una soluzione, specie per prodotti...
Make Up

Come riutilizzare pigmenti e ombretti inutili

Col riciclo si fa un favore al nostro ambiente ed anche alle nostre tasche. L'arte del riciclo è sempre una mossa molto intelligente. Anche nella cosmesi sarà possibile riusare gli ombretti ed i pigmenti rimasti inutilizzati. È praticamente quasi impossibile...
Make Up

Come creare smalti personalizzati con gli ombretti

Gli smalti sono una vera passione per molte, ma trovare un colore particolare non è sempre così facile. Ecco che un po' la curiosità un po' la volontà spingono a trovare modi per creare degli smalti personalizzati, e magari con quello che si ha già...
Make Up

Come recuperare fondi di ombretti in crema

Per tutte le ragazze che amano truccarsi, prima o poi arriva il momento in cui il proprio prodotto preferito finisce. Esaurendo i propri trucchi preferiti, si gettano via anche le confezioni. In base al formato e al tipo di contenitore, si butta via anche...
Make Up

Come abbinare i colori degli ombretti

Generalmente gli ombretti vengono usati per rendere più luminoso ed intenso lo sguardo, creando giochi di luci ed ombre, con i colori. Per un trucco perfetto, è consigliabile averne di diverse tonalità, mentre per quanto riguarda il tipo di ombretto,...
Make Up

Come scegliere gli ombretti adatti al colore degli occhi

Il make up rappresenta senza dubbio uno dei maggiori alleati delle donne. Truccandosi infatti queste ultime acquisiscono maggiore sicurezza in se stesse e nella propria bellezza, riuscendo a nascondere quei piccoli ma fastidiosi difetti che altrimenti...
Make Up

Come trasformare un ombretto in eyeliner

Spesso, quando si acquista una palette di ombretti, sono davvero pochi i colori che si tendono ad utilizzare più frequentemente. Infatti, vi sono delle tonalità di ombretto che molte volte rimangono inutilizzate, perché le troviamo troppo scure o troppo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.