Come creare un rassodante al miele e cioccolato

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

La cura del proprio corpo, è sicuramente un qualcosa di molto importante. In molti sono anche i metodi che abbiamo a disposizione per prenderci cura di noi stessi, che vanno per esempio dal seguire una dieta sana ed equilibrata fino ad arrivare alla pratica di alcune attività fisiche o sport. Certamente anche il campo della cosmesi offre numerosi prodotti per curare la nostra immagine, che tuttavia delle volte risultano essere molto costosi e trattati. È importante ricorrere quindi all'arte del fai da te per creare cosmetici a basso costo e soprattutto il più al naturale possibile.
Vediamo dunque, con questa guida, come creare un rassodante al miele e cioccolato.

26

Occorrente

  • 2 cucchiai di miele
  • 1 cucchiaio cacao in polvere
  • 1 cucchiaio caffé
  • Acqua q.b.
36

Quando si ha a che fare con un rassodante il suggerimento è sempre quello di utilizzare prodotti il più naturali possibile, preferendo un buon miele di acacia magari comperato in una azienda agricola e del cacao in polvere. Per creare un rassodante al miele e cioccolato dobbiamo mettere in una piccola bacinella due cucchiai di miele, uno di cacao in polvere, uno di caffè. In alternativa al caffè in polvere, possiamo utilizzare un cucchiaio di fondo di caffè magari rimasto nella nostra caffettiera l'ultima volta che abbiamo preparato questa bevanda.

46

Mescoliamo tutti gli ingredienti alla perfezione utilizzando un piccolo cucchiaio in acciaio oppure un cucchiaio di legno. Una volta che tutti gli ingredienti si sono amalgamati alla perfezione e sono compatti aggiungiamo a filo dell'acqua continuando a mescolare, possiamo aggiungere sia quella distillata sia quella del rubinetto che deve essere tiepida. Continuiamo ad aggiungere acqua lentamente e a mescolare fino a quando si sarà formata una sorta di cremina che si stacca facilmente dalle pareti. Spalmiamo poi il nostro rassodante sulla zona del corpo che vogliamo rassodare, avvolgendo questa zona con della pellicola.

Continua la lettura
56

Lasciamo il rassodante a contatto con la pelle per non meno di 20-30 minuti, successivamente possiamo sciacquare la zona interessata con acqua tiepida ed un buon sapone, che rispetti a pieno il pH dell'epidermide. Possiamo utilizzare questo rassodante a base di miele e cioccolato per un massimo di 2-3 volte a settimana, è sconsigliato l'utilizzo frequente perché potrebbe essere controproducente, soprattutto evitare l'utilizzo di altri prodotti sulla cute quali creme e detergenti nel caso utilizziamo questo rassodante. Certamente l'utilizzare un buon prodotto naturale sulla nostra cute ci potrà dare delle grandissime gioie e soddisfazioni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Prodotti di Bellezza

Come realizzare un olio rassodante al fieno greco

Cellulite e smagliature sono gli incubi peggiori di ogni donna. Si tratta di un inestetismo che colpisce un po' tutte e in diverse parti del corpo (cosce, braccia e glutei) e che indica un problema a livello del tessuto connettivo: un aumento di volume...
Prodotti di Bellezza

Come fare un doccia-shampoo solido al miele

Realizzare i saponi in casa è molto più semplice di quello che si pensi. Le ricette per sperimentare questa forma di "fai da te" sono moltissime. Anche perché si può giocare molto con i vari gusti e le fragranze, utilizzando non solo essenze naturali...
Prodotti di Bellezza

Come utilizzare il miele come prodotto di bellezza

Come tutti sappiamo il miele è una sostanza zuccherina prodotta dalle api, con importanti caratteristiche benefiche. Il miele è largamente usato, da solo o unito ad altri alimenti, come prodotto per evitare o attenuare malanni stagionali. Tra i suoi...
Prodotti di Bellezza

Come usare il miele per preparazioni cosmetiche fai da te

Una delle principali sostanze nutritive che la natura ci ha fornito è il miele. Il miele possiede numerose proprietà naturali: è emolliente, ha azione nutritiva, lenitiva, idratante e aiuta la circolazione. Per tutte questa serie di qualità, al giorno...
Prodotti di Bellezza

Come preparare una maschera al miele alla lavanda e all'acqua di rosa

Il miele in se ha molteplici proprietà e benefici che vanno dal potere antinfiammatorio, idratante, energizzante, protettivo e anti-acne. La tipologia proveniente dalla lavanda possiede altrettanti, se non maggiori, benefici per la pelle. È una qualità...
Prodotti di Bellezza

Come fare una saponetta con il miele

Il miele è un prodotto davvero sensazione. Risulta essere particolarmente utile ed efficace per curare il mal di gola e la tosse. Questo prodotto dolcissimo, inoltre, è perfetto anche per prendersi cura della propria pelle. Proprio per questo motivo,...
Prodotti di Bellezza

Come preparare la maschera al limone e miele

Il miele è sicuramente uno dei prodotti più salutari per il nostro corpo, infatti non è utile solamente come rimedio per contrastare il mal di gola, ma può avere anche numerosi effetti benefici sulla pelle, soprattutto se viene unito al limone. Difatti...
Prodotti di Bellezza

Miele come alleato di bellezza: 5 modi per utilizzarlo

Il miele è un prodotto diffusissimo che si presta a molti utilizzi, sia in cucina (numerose ricette ne prevedono l'utilizzo) sia come rimedio naturale (aiuta a combattere le infezioni e problemi di varia natura). Non molti però sanno che può diventar...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.