Come Creare Un Portachiavi A Catena Utilizzando Le Linguette Delle Lattine Delle Bibite

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In questa guida vedremo come creare un portachiavi a catena utilizzando le linguette delle lattine delle bibite. Vi è venuto in mente magari l'idea di creare qualcosa che sia carino riciclando materiale che usate comunemente. Per caso vi è mai capitato di vedere uno di quei portachiavi a forma di catena fatti con le linguette delle lattina delle bibite? Trattasi di un oggetto cult, un classico che tra i giovani va di moda da tanti anni. Però non tutti sono a conoscenza, di come poterlo creare facilmente. Continuate a leggere per scoprire la procedura.

26

Occorrente

  • 40 - 50 Linguette delle lattine di bibite
  • Forbici o tagliaunghie rubusti, tenaglie o tronchesi
  • Anello metallico per chiavi
36

Prima di tutto, dovrete tagliare e togliere ovviamente le linguette delle lattine nelle parte alto. Vi abbiamo indicato nella foto qui a fianco la linea rossa come esempio. Per poter fare questa operazione, sarà consigliabile l'utilizzo delle tenaglie, delle forbici oppure delle tronchesi, o un tagliaunghie molto robusto. Sarà meglio evitare di usare le classiche forbicine da unghie, prima di tutto perché potrete rischiare di rovinarci la lama, e poi perché consentirebbero difficilmente di fare il giusto taglio che sarà preciso e fatto in modo preciso e netto.

46

Ora dovrete passare alla descrizione della seconda fase. Prima di tutto, vi serviranno cinque linguette che dovrete infilare nel taglio che è stato fatto nella parte in alto delle stesse in precedenza, dovrete quindi infilare altre cinque linguette sempre una per volta. Nel taglio messo sulla parte superiore delle 5 linguette precedenti, dovrà essere inserito il lembo inferiore, cioè quello più sottile, delle 5 linguette successive, così come potrete vedere nella foto qui a fianco. Tale passaggio lo dovrete ripetere finché non saranno state usate tutte le linguette. È necessario, ovviamente, che tali operazioni vengano fatte con tanta delicatezza e pazienza, ottenendo un ottimo risultato.

Continua la lettura
56

Sembra chiaro, che ogni anello del portachiavi sia composto da cinque linguette. Per creare, perciò un portachiavi che sia lungo 15 centimetri circa, essendo composto da otto anelli, vi serviranno quaranta linguette. Se avete a vostra disposizione cinquanta linguette potrete riuscire a fare un portachiavi di 18 centimetri circa, essendo formato da dieci anelli.
Potrete decidere di creare un portachiavi più corto oppure lungo, aumentando oppure diminuendo semplicemente il numero delle linguette inserite, e perciò la serie degli anelli che dovrete posizionare in seguito. Infine, dovrete inserire nel taglio delle ultime cinque linguette, un anello normale in metallo come chiavi, in commercio se ne trovano facilmente. Ora sarete sicuramente soddisfatti di aver creato con le vostre mani, un oggetto simpatico, soprattutto a zero costi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Al termini delle operazioni potresti ritrovarvi con le dita nere. Niente paura, il tutto va via con acqua e sapone.
  • Fai attenzione a tagliare solo il lembo superiore della linguetta (quello segnato con la linea rossa nella foto) e non spezzare anche quello centrale e quello inferiore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Accessori

Come creare un bracciale con nastro colorato e linguette di lattina

I bracciali sono uno degli accessori più utilizzati sia da donne che da uomini di tutte le età. In questa guida vedremo come creare un bracciale utilizzando semplicemente nastro colorato e linguette di lattina: è un progetto molto semplice che vi richiederà...
Accessori

Come realizzare degli orecchini con una lattina

Al giorno d'oggi sono sempre di più coloro che apprezzano l'arte del riciclo e si dedicano ad essa per sistemare e trasformare gli oggetti che ormai risultano obsoleti o che per svariati motivi non sono più utilizzabili. Se siete amanti del fai da te...
Moda

Come realizzare il costume di Aramis

René d'Aramis de Vannes è un personaggio immaginario nei romanzi I tre moschettieri, Vent'anni dopo e Il visconte di Bragelonne di Alexandre Dumas padre. Con altri due moschettieri, Athos e Porthos, è amico del protagonista dei romanzi, d'Artagnan....
Moda

Come realizzare un costume da rana

Siete alla ricerca di un costume originale per il carnevale, una recita scolastica od una festa a tema? Perché non vestirsi da rana? Proprio la rana infatti può essere un ottimo soggetto per un travestimento, sia per quanto riguarda i colori che la...
Capelli

Come Fare Uno Chignon A "S"

All'interno di questa semplice ed esauriente guida vi spiegheremo come è possibile realizzare uno chignon ad s, mediante l'utilizzo di fascette di metallo foderate di stoffa o veri capelli, ed il bumpits, un altro strumento usato per creare la cotonatura....
Accessori

Come realizzare un portachiavi in feltro

Nella borsa di una donna trovano posto mille oggetti, portafoglio, specchietto, cellulare, rossetto, fazzolettini usa e getta e le immancabili chiavi di casa; trovare però le chiavi, tra mille altri oggetti, è spesso un impresa ardua ed estenuante,...
Accessori

Come pulire un portachiavi in fimo

Il fimo è una pasta modellabile che si usa di solito nella creazione di orecchini, portachiavi e bijoux, ma anche per la lavorazione di altri vari oggetti. Viene venduto nei negozi di fai da te ed è diventato una vera e propria moda seguita con passione...
Accessori

Come realizzare Un Portachiavi In Cuoio

Fra macchina, casa e box le chiavi sono sempre più numerose ed è davvero difficile riuscire a tenerle tutte con cura, senza rischiare di perderle. Per questo può essere molto utile un portachiavi in cuoio per poterle riporre al meglio. A tal proposito,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.