Come creare un gel colorato per le unghie

tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

La nail art ha rivoluzionato il mondo dello smalto e della bellezza. La bellezza delle unghie spopola tra ragazze e donne. Creare dei disegni e colorare le unghie è un passatempo molto amato. Il gel per unghie è tra i prodotti più utilizzati. Il gel è un particolare tipo di smalto. Il gel si utilizza sull'unghia non ricostruita. Garantisce ottima tenuta e lunga durata. Diversamente dallo smalto tradizionale non si solidifica all'aria. Il gel infatti richiede l'esposizione alla luce di una apposita lampada uv. In commercio si trovano molti kit gel unghie. Sono facilmente reperibili. Alcuni sono molto costosi e professionali. Altri sono adatti per le più giovani ed inesperte. Tutte possono utilizzarli comodamente a casa. Se ami i colori e la decorazione delle unghie, ecco la guida per te. Se vuoi variare spesso il tuo nail look, leggi questa guida. Potrai abbinare le tue unghie perfettamente al trucco. Ecco come creare un gel colorato per le unghie.

25

Occorrente

  • gel unghie sigillante o gel ricostruttore
  • ombretto in polvere della tonalità scelta
  • pennello punta di ferro o spatolina
  • pennello punta piatta
  • contenitore vuoto
35

Per prima cosa scegli l'ombretto del colore che preferisci. Magari quello che hai intenzione di applicare sulle palpebre. Per un perfetto effetto combinato. Prelevane una piccola quantità. Aiutati con il pennello punta di ferro. Oppure con una semplice spatolina. La quantità di pigmento dipende dall'intensità di colore che desideri ottenere per il tuo gel colorato. Un colore pieno avrà bisogno di molta polvere colorata. Ti conviene iniziare con una piccola quantità di polvere alla volta. Aggiungendone man mano nel caso si renda necessario. Puoi usare qualsiasi tonalità. Anche mescolandone due diverse. Il gel che andrai ad utilizzare è incolore. Quindi non influirà sul risultato. Tieni presente però che un gel con una tonalità troppo scura può non catalizzare correttamente sotto la lampada. E, di conseguenza, non asciugare bene. Preferisci colori chiari e vivaci.

45

Prendi ora il gel trasparente. Puoi utilizzare il sigillante o un ricostruttore di media consistenza. Sarà però meglio evitare il gel base. In genere è infatti troppo liquido. Aiutati con il pennello punta di ferro. Travasa una piccola quantità di gel in un contenitore vuoto. La dose dipende dall'uso che intendi farne.

Continua la lettura
55

Aiutati adesso con un pennello a punta piatta. Preleva una piccola quantità di gel colorato. Prova a colorare una delle tue unghie. Fai catalizzare alla luce della lampada uv. Verifica la tenuta del composto. Se si asciuga correttamente, procedi completando il tuo nail look. Puoi stenderlo e coprire tutta la superficie delle unghie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come fare una nail art marinara

La nail art è una vera e propria passione che coinvolge sempre più donne che amano avere delle unghie sempre perfette. Con la nail art si può scatenare la propria fantasia e, se si è dotate di un minimo di senso artistico, ci si può veramente sbizzarrire...
Make Up

Come riparare un'unghia ricostruita in gel

Se si desidera ottenere un effetto più duraturo e delle unghie particolarmente curate, si ricorre sempre più spesso ai prodotti in gel. Questi ultimi sono in grado di garantire una copertura durevole nel tempo, e garantiscono delle mani sempre apposto,...
Make Up

Come fare una nail art effetto fuoco

La nail art è una moda intramontabile. Nasce in America e di anno in anno si perfeziona con nuovi stili, prodotti ed effetti. Decorazioni simpatiche, spiritose, eleganti, sofisticate ed estrose raccontano la personalità di ogni donna. Si possono sfoggiare...
Make Up

Nail art: unghie gatto

La locuzione “nail art” sta ad indicare un estroso modo di dipingere le unghie delle mani e dei piedi secondo determinati temi. Nata in America e diffusasi ovunque, la tecnica di decorazione delle unghie viene sempre più spesso praticata da estetiste...
Make Up

Nail art: unghie tribali

In questo articolo vi mostreremo come realizzare delle unghie tribali grazie ai consigli di una nota nail art artist: Coewless. Per questo tutorial non serviranno prodotti professionali ma è possibile rivisitarla anche con la tecnica che prevede l'utilizzo...
Make Up

Nail art: unghie juventine

Con nail art si fa riferimento a varie tecniche utilizzate per la decorazione di unghia, sia di mani che di piedi.Ha origini antichissime, che risalgono all'età del bronzo in Asia, quando ebbe origine attraverso la tintura all'henné. Inizialmente il...
Make Up

Come applicare decorazioni su smalto semipermanente

L'aspetto esteriore è molto importante, soprattutto per noi donne. Non serve molto impegno, basta avere tutto in ordine: i capelli, le sopracciglia, gli abiti e anche le mani. Nella vita di tutti i giorni usiamo sempre le mani, quindi sono la parte del...
Make Up

5 consigli per l'applicazione dello smalto semipermanente

Avere le unghie curate è un grande biglietto da visita per una donna, e un aiuto anche per la sua autostima. Lo smalto semipermanente è stata una rivoluzione nel campo delle nail art, che permette di tenere in ordine le unghie in poco tempo, per circa...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.