Come creare un eyeliner in gel

Tramite: O2O 24/06/2017
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Nel momento in cui si cerca un prodotto make up come un eyeliner i colori reperebili in commercio sono veramente pochi e spesso sono anche molto costosi. A volte succede anche che il prodotto eyeliner sia allergico ai propri occhi e quindi non adatto, soprattutto se si va in prodotti meno costosi, quindi bisogna svolgere una scelta su prodotti ipoallergenici che chiaramente hanno un costo più elevato. Eppure in casa propria si può realizzare un eyeliner in gel utilizzando direttamente gli ombretti che abbiamo a disposizione. Sicuramente la quantità di ombretti è elevata quindi si ha la possibilità di realizzare una moltitudine di varianti di colore. Vediamo nella guida che segue come creare un eyeliner.

25

Consigli utili per creare un eyeliner in gel -prima fase

Una prima soluzione è quella di prendere l'ombretto e sminuzzare in polvere una quantità. Potrete procedere con un solo colore oppure abbinarne un altro così da ottenere una variante oppure più varianti. Una volta ottenuta la polvere disposta in un piccolo recipiente aggiungete spray fissate da make up o acqua termale in una quantità sufficiente per realizzare un impasto gel. In questo modo avrete ottenuto il vostro eyeliner pronto per l'utilizzo.
Consiglio di non utilizzare la normale acqua se no rischierete di far durare poco il vostro eyeliner. Utilizzate pigmenti puri per rendere il colore ben forte e vivace.

35

Come procedere per creare un eyeliner in gel secco

Il discorso cambia nel caso avessimo un eyeliner in gel secco, la tecnica per poterlo riutilizzare è abbastanza semplice, basta seguire attentamente le procedure che vi spiegherò. Come unità di misura utilizzerò le quantità della siringa medica. Prelevate due dosi di acqua demineralizzata e una di glicerina, la trovate nelle farmacie a un costo di circa due massimo tre euro. Versatele in un contenitore. Aggiungete una piccolissima quantità del vostro primer occhi e l'eyeliner in gel secco. Mescolate il tutto e riscaldate con un phone o nel microonde per trenta secondi, evitate barattolini di plastica, utilizzate una tazzina da caffè vecchia.

Continua la lettura
45

Altre tecniche per ultimare il trucco

Dopo aver utilizzato una di queste tecniche non vi resta che sfoggiare il vostro nuovo eyeliner. Un trucco super consigliato è la classicissima riga di eyeliner nero sottile con una riga di eyeliner colorato. L'effetto è carino e soprattutto adatto per tutti i giorni. Molto in voga è l'effetto duo, cioè riga nera sulla palpebra superiore e riga colorata sotto la rima inferiore, nonostante sia un look da giorno è possibile modificarlo utilizzando dei glitter, applicando una piccola quantità di colla per ciglia finte sulla riga colorata e applicare con un pennello i glitter colorati, l'effetto è sofisticato ma allo stesso tempo giovanile e trendy.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come creare un eyeliner usando un ombretto

L'eyeliner è uno dei cosmetici più amati ma anche più odiati dalle donne. Pur amandone l'effetto, non per tutte è così facile applicarlo. Sono innumerevoli i tipi di eyeliner presenti in commercio. Può essere in gel da applicare con un apposito...
Make Up

Come applicare l'eyeliner a penna

Nei decenni è cambiato lo stile, la forma e persino il colore, ma l’eyeliner resta un grande classico della storia del make up. Più che un prodotto beauty, si tratta di un vero e proprio strumento di seduzione: regala uno sguardo intenso e penetrante,...
Make Up

Come fare in casa l'eyeliner

Un make up per uno sguardo intenso e accattivante inizia dagli occhi: per sfoggiare palpebre perfette, non basta un buon ombretto. Se non volete passare inosservate, un filo di eyeliner è necessario a dare all'espressione del volto personalità e carattere....
Make Up

Come trasformare un mascara in eyeliner

All'interno di questa guida andremo a parlare di trucco e, più nel dettaglio, di mascara e eyeliner. Come avrete già capito attraverso la lettura del titolo della guida, andremo a spiegarvi come si possa trasformare un mascara in eyeliner. In questo...
Make Up

Come trasformare un ombretto in eyeliner

Spesso, quando si acquista una palette di ombretti, sono davvero pochi i colori che si tendono ad utilizzare più frequentemente. Infatti, vi sono delle tonalità di ombretto che molte volte rimangono inutilizzate, perché le troviamo troppo scure o troppo...
Make Up

Come fare l'eyeliner con il piegaciglia

L'eyeliner è sicuramente il trucco per occhi più sensuale che esista, anche se non è facile da applicare. Dimenticate la semplicità della matita: l'eyeliner ha un tratto molto più spesso e marcato, e si disegna con un pennellino, il che rende tutto...
Make Up

Come fare la ricostruzione delle unghie con il gel

La ricostruzione in gel negli ultimi 10 anni ha avuto un grande successo; inizialmente aveva un costo elevato, oggi grazie ai nuovi prodotti e alle tecniche più innovative, è diventata quasi alla portata di tutti. I prezzi sono notevolmente scesi...
Make Up

Come rimuovere il gel della ricostruzione dalle unghie

Che si vada dall’estetista o che si proceda in casa, è facile sapere come si fa a ricostruire le unghie con il gel. Il problema sorge quando la ricostruzione si rovina ed è necessario toglierla: non tutti, infatti, sanno come si fa a rimuovere il...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.