Come creare un diffusore artigianale per il phon

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

In general, il diffusore è un dispositivo in grado di diffondere o inibire una forza in entrata. Ad esempio, viene utilizzato per rallentare l'aria in entrata in un motore o anche in cucina per disperdere il calore, favorendo una cottura omogenea ed uniforme. Per quanto riguarda l'asciugacapelli, questo strumento serve per disperdere il flusso dell'aria proveniente dalla testa dell'essiccatore, distribuendolo su una vasta area. Quando si acquista un nuovo asciugacapelli, è possibile notare uno o più stranamente pezzi sagomati di plastica forniti in dotazione: questi sono appunto i diffusori. Siccome un potente getto d'aria può danneggiare i capelli, il diffusore crea un getto d'aria che scorre dolcemente sopra ed attraverso tutta la capigliatura. Molti phon, però, non sono forniti di questo strumento e spesso bisogna acquistarlo a parte, ma non sempre è di facile reperibilità. Per fortuna, è possibile realizzarne uno con le proprie mani. Vediamo allora come creare un diffusore artigianale per il phon .

26

Occorrente

  • Un calzino di lana o cotone, oppure un paio di vecchi collant
36

Potrai utilizzare un vecchio calzino di lana o cotone, oppure una calza di nylon rotta, per sostituire il diffusore del tuo phon e creare temporaneamente un vero e proprio diffusore artigianale. La premessa dovuta, prima di riprodurre questo diffusore artigianale, è di utilizzare l'asciugacapelli ad una temperatura non troppo alta. Per maggiore sicurezza, è meglio che utilizzi il phon alla sua temperatura più fredda per evitare che esso si surriscaldi e che il calzino si bruci o produca fumo.

46

Per realizzare il tuo diffusore artigianale per il phon ed asciugare al meglio i capelli ricci o mossi, prendi il tuo calzino di lana o cotone. In alternativa potrai usare dei semplici collant vecchi di nylon, tagliando uno dei piedi. Con del nastro adesivo oppure, ancor meglio, con della carta gommata, unisci il calzino o il piede della calza di nylon al bordo della "bocca" del phon. Fissa bene la calza al phon per evitare che, con il primo colpo d'aria, possa sfuggire.

Continua la lettura
56

Adesso, con la temperatura bassa e la forza del getto al minimo, asciuga i tuoi capelli con l'aria tiepida che fuoriesce dal tuo phon. In questo modo, il getto contenuto e filtrato dal calzino o dal collant non farà elettrizzare i tuoi capelli e non andrà a creare il tipico effetto crespo che tanto cerchi di evitare. Fai delle pause regolari, in modo che il nastro adesivo non ceda e che il phon non rischi di surriscaldarsi, spegnendosi o creando seri problemi alla linea elettrica.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizza il phon alla temperatura più bassa!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Capelli

Come asciugare i capelli ricci senza diffusore

In commercio è possibile reperire numerosissimi prodotti elettronici che consentono di ottenere risultati sorprendenti per i capelli ricci e vaporosi. Uno tra i migliori è il diffusore, ovvero un piccolo erogatore di calore da agganciare al phon, che...
Capelli

Come usare un diffusore per capelli ricci

I capelli ricci per essere asciugati e acconciati in modo che risultino belli, morbidi e lucenti richiedono l’utilizzo di un phon dotato di diffusore. Esso p un accessorio che consente di diffondere un modo uniforme il flusso d’aria calda sulla chioma,...
Capelli

Come fare i capelli ricci con il diffusore

I capelli, si sa, sono al centro dell'attenzione di ogni donna e spesso ne rispecchiano il tono dell'umore. Curarli è un gesto quotidiano che ciascuna di noi compie nei tempi e con le modalità più adatte alla propria chioma.Quelli corti richiedono...
Capelli

10 consigli per asciugare i capelli con il diffusore

In questa guida darò 10 consigli su come asciugare i capelli con il diffusore, analizzando gli errori comuni e illustrando tramite esempi il giusto modo per ottenere dei risultati eccellenti. Comunque qesti consigli sono da intendere come una linea giuda,...
Capelli

Come scegliere il phon perfetto

Detto così, di primo acchito, scegliere un phon sembrerebbe la cosa più semplice del mondo. Ma in realtà le cose non stanno proprio così: in commercio esistono infatti diverse tipologie di asciugacapelli, ciascuna delle quali dispone di particolari...
Capelli

Come fare la piega ai capelli con il phon

Con gli accessori giusti e con una serie di poche mosse, si potranno ottenere facilmente capelli perfetti ed una piega impeccabile. Anche con un semplice phon ed una spazzola si potranno mettere in ordine i capelli più indisciplinati, ottenendo così...
Capelli

Come usare il phon in base al tipo di capelli

Il benessere di ogni persona, è importante per vivere al meglio sia con se stessi, che con gli altri. Infatti l'interesse del proprio corpo, è essenziale e fondamentale per poter approcciarsi ad altri individui. L'igiene intima è la base per poter...
Capelli

Come arricciare i capelli con un diffusore

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori appassionati di hair, a capire come poter arricciare i capelli con l'aiuto di un diffusore. Dobbiamo dire che avere la testa a posto è il desiderio di molte donne. Da sempre infatti chi ha i...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.