Come creare un bikini da un vecchio top

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Per essere originali e creativi spesso basta rovistare bene nel proprio armadio per reinventare quei capi d'abbigliamento magari in disuso o fuori moda a cui si può dare una nuova forma e una seconda vita. Un vecchio top elasticizzato, sia esso in lycra oppure in cotone, magari di un bel colore vivace, ad esempio, può diventare un bikini adatto per andare incontro alla stagione estiva e balneare. La seguente guida, adatta anche alle meno esperte con ago e filo, conterrà le istruzioni da seguire per capire come come creare in modo semplice un bikini a partire da un vecchio top. Vediamo insieme come procedere.

25

Prima di cominciare nella realizzazione del vostro nuovo bikini fai-da-te occorre preparare un piano da lavoro e procurarsi dei materiali come un gessetto, delle forbici ed una macchina da cucire. Appoggiate allora sul tavolo il vostro top e disegnate, partendo dall'estremo inferiore e quindi dai bordi, la forma di uno slip magari sovrapponendone uno già presente in casa, così che sia il più vicino possibile alla vostra taglia. A questo punto ritagliatelo con le forbici, tenendo sempre il top chiuso, in modo da ritagliare sia la parte anteriore sia quella posteriore dello slip.

35

Occorre ricordare che la parte finale del top andrà successivamente a corrispondere alla vita dello slip. Una volta ottenuto lo slip, potete procedere regolandone la misura; nel caso in cui risulti troppo piccolo rispetto alla vostra taglia, potete eseguire l'applicazione di due anellini metallici sui fianchi utilizzando un po' di filo nero. Con l'aiuto della macchina da cucire, quindi, potete cucire avendo cura, però, di mantenere il costume al rovescio. Finalmente potete passare anche a definire la parte anteriore del vostro costume da bagno fatto iln casa.

Continua la lettura
45

Per il reggiseno bisogna ritagliare sempre da ciò che rimane del top originario due triangoli e quattro strisce da quindici centimetri ciascuna (ideali per una taglia quarantadue); due strisce serviranno per consentire l'attaccatura dietro al collo e le altre due, invece, permetteranno di allacciare il reggiseno dietro alla schiena. Cucite allora su ogni punta del triangolo le due strisce del reggiseno e sulle estremità inferiori altre due strisce che serviranno ad allacciarlo. Con un altro anellino metallico, quindi, partendo sempre dal rovescio, occorre cucirlo tra un triangolo e l'altro. Così potrete indossare un nuovo costume a due pezzi sicuramente unico nel suo genere. Buon lavoro!

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Appoggiate allora sul tavolo il vostro top e disegnate, partendo dall'estremo inferiore e quindi dai bordi, la forma di uno slip magari sovrapponendone uno già presente in casa, così che sia il più vicino possibile alla vostra taglia.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Moda

Come decorare un bikini

Con l'arrivo del caldo e dell'estate iniziano le prime gite al mare e nei primi scorci della bella stagione esplode il desiderio di sfoggiare un bikini davvero invidiabile, magari cimentandoci nell'arte del do it yourself. Per chi possiede manualità...
Moda

Come scegliere il bikini in base al seno

Con l'arrivo dell'estate è necessario anche pensare ai costumi da bagno da indossare al mare, in piscina o per le feste estive. Oltre a perdere qualche chilo di troppo per la famosa "prova costume", è importante anche scegliere la forma giusta del proprio...
Moda

Come scegliere il bikini in base alla forma del corpo

Quando l'estate è in arrivo il primo pensiero della maggior parte delle donne è "come faccio ad eliminare quei chiletti di troppo accumulati durante l'inverno?". Se anche voi rientrate in questa categoria, questa guida potrebbe esservi davvero molto...
Moda

Come creare un top estivo con un foulard

Nelle lunghe e calde giornate d'estate è molto pratico e fresco indossare comodi top di qualunque tessuto e colore, piuttosto che pesanti maglie di cotone o t-shirt che ci fanno soltanto sudare e sentire ancora di più il caldo. Seguendo questa guida...
Moda

Come indossare un crop top

Il crop top è una maglia molto corta che lascia scoperta una parte della pancia. Esistono due tipi di crop top, quelli attillati e quelli larghi fatti di tessuto morbido. Non è necessario avere addominali scolpiti e una pancia ultra piatta per indossare...
Moda

Come realizzare un top da un foulard

Nel proprio guardaroba ogni donna ha almeno un foulard. Un capo che per natura è molto versatile, ma che spesso non sappiamo bene come indossare. A volte ci sembra un capo di altri tempi, altre volte invece ci sembra troppo serioso. Se anche voi avete...
Moda

10 trucchi per essere sempre al top

Essere sempre al top non è facile ma è fondamentale per sorridere alla vita e far si che la vita, a sua volta, ci sorrida. Per questo motivo ho deciso di creare una lista contenente i 10 trucchi per essere sempre al top. Grazie a questi validi e realistici...
Moda

Come abbinare un top trasparente

Essere sempre vestiti nella maniera giusta per la giusta occasione, non è sempre facilissimo. Spesso infatti, si hanno dei capi splendidi nell'armadio che non si sanno affatto accoppiare per la loro eleganza, per il tipo di colore o per la loro particolarità....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.