Come creare un'acqua profumata e idratante per il corpo

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

L'estate è arrivata: bisogna usare profumi delicati e compatibili con un eccesso di sudorazione e la dilatazione dei pori a causa del caldo. Per evitare reazioni allergiche, irritazioni e rossori, è bene usare un'acqua profumata e idratante per il corpo, che con questa guida vedremo come creare.

25

Occorrente

  • Ingredienti: 5 ml di acqua distillata; 5 ml di vodka liscia;,5/10 Gocce di oli essenziali, 5 gr. di glicerina, 2.8 gr. di proteine della seta,4 gr. di inulina.
  • Un becker con le misure, un erogatore spray.
35

L'acqua profumata si presta a essere usata durante l'estate perché non contiene alcool e quindi non provoca irritazioni. L'errore infatti che spesso si fa è quello di mettere il profumo direttamente sulla pelle, ma può capitare che il contatto con la pelle stessa, possa dare delle reazioni sgradevoli.
L'idratazione della pelle è importante, soprattutto dopo l'esposizione al sole e a causa della secchezza che provoca la salsedine.
Procuratevi un becker, che è un contenitore in vetro che riporta la misura in ml. O in gr. (hanno la stessa corrispondenza come unità di misura).
La fragranza che volete dargli potete sceglierla secondo i vostri gusti ed è comunque quella di base degli oli essenziali.

45

Se preferite potete anche mescolare diverse fragranze dividendo le quantità sempre secondo le indicazioni di misura.
Gli oli essenziali tuttavia vanno usati sempre in base alle loro proprietà e facendo attenzione anche alle controindicazioni (donne in gravidanza, pelle con abrasioni o particolarmente fotosensibili). In ogni caso non eccedete mai nell'aggiunta di oli essenziali superando le 10 gocce che darebbero un profumo troppo pronunciato.
Versate quindi nel contenitore prima l'acqua distillata e poi aggiungete subito l'inulina, che è un addensante molto usato presente nei carciofi, ma soprattutto nella radice delle cicorie ed ha trovato impiego anche negli alimenti conservati con numerosi benefici per l'organismo.

Continua la lettura
55

Per quanto riguarda la vodka e gli oli essenziali sarebbe una buona idea lasciarli risposare insieme almeno per una notte in modo da mescolarli e farli macerare.
Unite quindi i due composti sempre nel becker e trasferite il liquido nel contenitore spray. Lasciate quindi riposare per una notte e il giorno dopo potere già usarla. La stessa acqua, per la sua composizione, può essere spruzzata sui capelli per dare un gradevole profumo, lucentezza e morbidezza, allo stesso modo della pelle. La glicerina e le proteine della seta infatti sono la componente idratante ideale per dare alla pelle elasticità e freschezza.
Può essere usata più volte durante il giorno anche se solitamente ha una buona durata e persistenza.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura del Corpo

Come preparare una maschera idratante per il corpo

Dare le giuste attenzioni al proprio corpo è una cosa molto importante a tutte le età. Ciò richiede un impegno costante e talvolta anche costoso.La prima cosa da attenzionare è l'idratazione della pelle. Bere è fondamentale per una pelle sana ed...
Cura del Corpo

5 alternative alla crema idratante

In questa lista ho voluto identificare quali potrebbero essere le 5 migliori alternative a una crema idratante. Tutti noi siamo a conoscenza che anche le più famose creme per l'idratazione della pelle, contengono elementi davvero nocivi, che a lungo...
Cura del Corpo

Le migliori acque profumate per il corpo

Oggi giorno sono molte le persone che utilizzano le acque profumate come valida alternativa al classico profumo. Esse sono in grado di garantire una fragranza leggera e delicata sul corpo di chi le applica ed inoltre grazie a questa loro formulazione...
Cura del Corpo

Maschera idratante naturale per il viso

L'idratazione è alla base della vera bellezza: una pelle disidratata appare spenta, le rughe sono più evidenti, il make-up non ha una buona tenuta, il viso sembra subito più stanco e segnato. Per questo a volte la semplice crema non basta: molti fattori...
Cura del Corpo

Come fare una crema idratante a base di olio d'oliva

In caso di pelli avvizzite, secche e disidratate, messe a dura prova da un'eccessiva esposizione ai raggi solari o dal clima freddo della stagione invernale, una crema emolliente a base di olio di oliva, da stendere al termine di una doccia veloce o di...
Cura del Corpo

Come fare in casa una crema idratante per i piedi

Prendersi cura dei propri piedi è fondamentale. Non bisogna trascurarli, anzi è necessario curarli spesso anche perché così facendo si elimina la stanchezza accumulata durante il giorno. Idratarli e massaggiarli ci donerà una sensazione di benessere....
Cura del Corpo

Come idratare al meglio il corpo

Mantenere il proprio corpo idratato significa mantenere i tessuti corporei tonici, con un'epidermide più elastica. Non è un caso che la composizione corporea dei bambini sia formata per il 75% d'acqua, e che questa percentuale cali negli adulti e negli...
Cura del Corpo

Come prendersi cura della pelle di viso e corpo in inverno

I mesi invernali possono mettere a dura prova la pelle, una parte del nostro corpo alla quale non si dà spesso la dovuta importanza. Una pelle ben curata apparirà sicuramente più luminosa, morbida, dal colorito acceso e ci farà apparire più belle,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.