Come creare punti luce sul viso

Tramite: O2O 02/10/2018
Difficoltà: media
18

Introduzione

Avete sempre desiderato avere un viso che brilla come un gioiello prezioso? Soprattutto alla fine dell'estate, quando si rientra dalle vacanze con una bella abbronzatura, il viso sembra sempre un po' più spento. Con alcuni prodotti di make up ad effetto illuminante potete però divertirvi a creare facilmente dei punti luce su alcune zone strategiche del viso, dando nuova vita e giovinezza al vostro aspetto. In questa maniera, i piccoli difetti scompariranno e avrete un'aria perfetta e super radiosa. Ecco come fare.

28

Occorrente

  • Illuminanti liquidi, in polvere, in stick o in crema
  • Correttore, fondotinta e cipria dai toni chiari
  • Ombretti panna, bianco, argento
38

Tipi di illuminante

Come anticipato, i punti luce servono per far emergere una zona che risulta essere in ombra e che si vuole, invece, mettere in evidenza.
Per ottenere tale effetto, i prodotti ad azione illuminante hanno vari formati e texture: esistono quelli in stick, in crema, in polvere, oppure liquidi. Anche i correttori, i fondotinta, alcune ciprie e gli ombretti, se chiari, possono essere utilizzati come buoni strumenti per la realizzazione dei punti luce. La scelta va fatta in base al tipo di pelle, alla zona del viso che si vuole mettere in risalto e alla dimestichezza con i vari pennelli.
Se la vostra pelle è mista o grassa, il consiglio è quello di utilizzare gli illuminanti liquidi o in polvere. Se, invece, avete la pelle che tende a seccarsi optate per quelli più cremosi.La scelta sta a voi!

48

La base viso perfetta

Innanzitutto, prima di poter creare qualsiasi punto luce, è necessario preparare una base viso con i vostri prodotti preferiti e, per chi le avesse, coprire le occhiaie. Per camuffarle e dare luminosità agli occhi dovrete schiarirle con un correttore che sia in contrasto con il colore delle occhiaie stesse: occhiaie viola potranno essere facilmente coperte con un correttore sui toni del giallo, occhiaie blu con un correttore aranciato. Se sono poco pronunciate, meglio optare su un color carne ma di un tono più chiaro rispetto alla vostra carnagione.
Applicate il prodotto con un pennellino sottile oppure picchiettando direttamente con il polpastrello dell'anulare (è il dito dal tocco più delicato di tutta la mano), ma solo dove vedete la linea più scura dell'occhiaia. Cercate di non arrivare fino alla parte esterna dell'occhio, dove avete un bel colore naturale, altrimenti il correttore avrà l'effetto opposto e, invece di mimetizzare le imperfezioni, colorerà di giallo o arancione il vostro volto.
Una volta corrette le occhiaie potete passare alla creazione dei punti luce.

Continua la lettura
58

Uno sguardo luminoso

In caso di occhi infossati o troppo distanti tra loro, potete creare un punto luce sulla palpebra mobile. Utilizzate un ombretto molto chiaro: bianco, argento o panna. Per il giorno sceglietelo opaco o satinato (senza glitter), mentre per la sera potete osare anche con una polvere iridescente. Dopo aver applicato il vostro make up occhi preferito, prelevate con un pennellino un po' dell'ombretto che avete scelto come illuminante e applicatelo con un tocco deciso e senza sfumare al centro della palpebra. In tal modo i vostri occhi sembreranno meno incavati.
Se il vostro problema sono gli occhi troppo vicini, prendete lo stesso ombretto di prima e create il punto luce nell'incavo più interno dell'occhio, ossia vicino all'attaccatura del naso. Questo vi permetterà di realizzare un look glamour, scintillante, riducendo il sonno e la stanchezza dal vostro viso.
Un'altra area da mettere in risalto per rendere lo sguardo luminoso coi punti luce è l'arcata inferiore del sopracciglio. Stendete la vostra polvere illuminante sotto l'arcata sopraccigliare aiutandovi con un pennello o con il semplice polpastrello, partendo dal punto più alto dell'arco e sfumando verso l'esterno. Per ottenere un look naturale cercate di sfumare bene la linea in maniera tale da non creare uno stacco troppo netto di colore. In questo caso evitate i glitter e rimanete su un tono più opaco. Ciò vi consentirà di delineare le sopracciglia e farà apparire i vostri occhi meno stanchi.

68

Un viso splendente

Per i lineamenti del viso, i punti strategici da mettere in risalto con i punti luce sono: gli zigomi, il dorso e la punta del naso, l'arco di cupido (per rimpolpare le labbra).
Dopo aver steso la vostra abituale base per il viso sfruttate gli illuminanti all-over veri e propri, ossia quei prodotti arricchiti con particelle luce-riflettenti. Prelevatene un po' con un dito o con un pennello e stendetelo a piccoli tocchi sulle zone indicate, sfumando leggermente per evitare macchie di colore troppo nette. Se avete la pelle grassa evitate illuminanti troppo shimmer (glitterati) e puntate su quelli più satinati. In questo modo eviterete di sembrare ancora più lucide.
Ultimi due punti del viso che possono essere evidenziati con i punti luce sono la parte centrale della fronte e del mento. In questo caso, però, per evitare l'effetto unto sarebbe meglio utilizzare dei correttori sui toni chiari piuttosto che un illuminante vero e proprio.

78

Guarda il video

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Make Up

Come scolpire il viso con il trucco

Si chiama contouring ed è una particolare tecnica di make up che serve a ridefinire, delineare e modellare il viso, attraverso l'arte sapiente di trucco e pennelli. In questo modo si vanno a valorizzare i punti di forza del volto, minimizzandone i difetti...
Make Up

Come truccare un viso lungo

Che ossessione la bellezza per le donne! Più passano gli anni, più le attenzioni si moltiplicano alla ricerca del prodotto giusto che nasconda qualche piccola imperfezione specialmente se riguarda il viso. Naturalmente i prodotti di bellezza hanno un...
Make Up

Come valorizzare un viso ovale

Il viso ovale è regolare e molto più proporzionato rispetto alle altre forme facciali (quadrata, triangolare o asimmetrica). Queste caratteristiche consentono una più facile costruzione dell’armonia del volto. Di conseguenza, ci si orienta senza...
Make Up

Come fare una corretta pulizia del viso

Con l'arrivo della bella stagione diventa sempre più piacevole stare all'aria aperta dimenticandoci del grigiore invernale e sperando di acquisire al più presto un bel colorito. Proprio a tale scopo è ragionevole preparare la nostra pelle nel migliore...
Make Up

Come valorizzare il proprio viso

Il viso è la parte del nostro corpo che permette di distinguerci dagli altri e di farci riconoscere. Esistono tante tipologie di viso differenti, squadrato, longilineo, rotondo, ognuna delle quali con delle caratteristiche ben precise. Esistono altrettanti...
Make Up

10 consigli per illuminare il viso

Avere un viso luminoso e dal finish glow è uno dei trend più famosi nei make-up che vediamo sulle riviste di moda e in passerella. D'altronde una pelle radiosa ci fa sembrare fresche e giovani, ma soprattutto belle. Ci sono diversi metodi che possiamo...
Make Up

Contouring viso: quali prodotti utilizzare

Il contouring è una strategia dell'arte del make up che permette di scolpire il viso, modellarlo e snellirlo, creando delle zone d'ombra e altre più luminose.Si utilizzano dei prodotti particolari come il correttore, lo stick illuminante, la terra,...
Make Up

Come applicare il primer viso

Il segreto per avere un make up sempre perfetto sia sul viso che sugli occhi, e soprattutto durevole per tutta la giornata, consiste nell'applicare correttamente un buon primer viso. Si tratta infatti, di una base fondamentale per cui è necessario seguire...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.